lunedì 12 settembre 2011

Sei foodblogger ed una Fiera

[English version below]

Pain perdu ai fichi e confettura extra di fichi

Metti sei foodblogger riunite in uno stand del Macef in una calda giornata di Settembre. Aggiungi cinque fotocamere, io stupidamente l’ho lasciata a casa. Mescola qualche Regione d’Italia. Accompagna con tanto buon umore e simpatia e ottieni l’incontro avvenuto Sabato in Fiera. 

Protagoniste della ricetta di questa giornata tra foodies (un piccolo assaggio di ciò che mi piacerebbe fosse il 15 Ottobre a Novara ;)) Benny, Saretta, Tery, Vale e Vevi.

Non conoscevo personalmente nessuna di voi prima di Sabato e nonostante l’imbarazzo iniziale, è stato piacevole incontrarvi e scoprire chi si cela dietro a ricette e foto da sballo.

Benny con te c’è stato subito feeling, come facciamo noi i biscotti…una nuova amicizia che deve essere coltivata. Saretta incontrarti è stato entusiasmante, vederti arrossire per la vincita mi ha fatto emozionare – scusami ma sono una “caciotta” mi emoziono per ogni cosa e soprattutto per gli altri - come ti ho detto, mi piacerebbe conoscerti meglio, chissà magari ad un prossimo incontro tra foodies dalle tue parti ;)  Tery, non so’ quante volte te l’ho detto e quante altre te lo ripeterò ma conoscerti è stato un onore, le tue foto me le mangio con gli occhi, bella e soprattutto brava brava! Vale, poche parole ma buone e diciamoci la verità, come impiatti tu non impiatta nessuno ^_* Vevi, la compagna ideale di questo weekend emozionante, non mi dimenticherò facilmente delle risate che ci siamo fatte, dei cucchiaini ;)) e delle chiacchiere come se fossimo amiche di vecchia data.

Un sentito grazie a Camilla che ha reso possibile questa magia.

Pain perdu ai fichi e confettura extra di fichi 4

Per quanto riguarda il Macef sfido chiunque ami gli articoli per la casa a non andare in estasi davanti a certi stand, ovunque guardassi c’era un qualcosa che conquistava la mia attenzione. A farmi tornare con i piedi per terra ci pensava, come sempre, mio marito, non fosse stato per lui avrei aiutato anche a smontare i padiglioni pur di continuare ad ammirare così tante cose belle.

Come se non bastasse una sola giornata in un luogo pieno di “consigli per i prossimi acquisti” ho avuto la fortuna di passarci anche la Domenica. Ciliegina sulla torta è stata la compagnia di Vevi e del suo fidanzato Giuly che con Enrico, in qualità di pazientissimi foodblogger assistance ci scortavano da un padiglione all’altro, credo più che altro che lo facessero non per spirito di sacrificio ma per amor di portafoglio, in sostanza per poterci fermare in tempo da eventuali acquisti compulsivi ;)

Per farmi perdonare dalla totale mancanza di foto dell’incontro - vi rimando ai blog delle ragazze per i reportage fotografici nei quali, ahimè, vedrete anche il mio faccione - vi propongo di accomodarvi in cucina da me e assaggiare questi pain perdù.

Pain perdu ai fichi e confettura extra di fichi 3

Prima di descrivervi come l’ho preparato e quasi mi vien da ridere tanto è semplice da fare, vi rammento dell’incontro tra Foodies che si terrà a Novara Sabato 15 Ottobre dalle 14.00, su FB potrete dare la vostra adesione, se ci siamo divertite tanto in 6 figuriamoci quanto potremmo divertirci in molti di più ;)

Vi aspetto eh, nel caso non abbiate FB lasciate pure un commento a questo post, aggiornarvi per l’occasione sarà un piacere!

Pain perdu ai fichi e confettura extra di fichi 2

PAIN PERDU AI FICHI E CONFETTURA EXTRA DI FICHI

Cosa occorre per due persone
  • 4 fette di pan brioche
  • 2 fichi maturi
  • 2 cucchiaini di zucchero semolato Waves of Sugar (*) + 1 per cospargere
  • 1 uovo grande
  • una noce di burro
  • confettura extra di fichi Bonne Maman

Come procedere

  1. In un piatto poco profondo sbatti leggermente l’uovo con i due cucchiaini di zucchero.
  2. Lava e asciuga bene i fichi, tagliali a rondelle sottili e tieni da parte. 
  3. Spalma la confettura su due fette di pan brioche, aggiungi le rondelle di fichi e chiudi a sandwich.
  4. In una padella antiaderente, io ho utilizzato Ballarini Greenline, fai sciogliere dolcemente il burro.
  5. Intingi un sandwich alla volta nell’uovo, prima da una parte e poi dall’altra in modo da far assorbire bene il composto.
  6. Cuoci i sandwich nel burro per un minuto circa per parte finché non diventano belli dorati.
  7. Taglia i sandwich come preferisci, cospargi di zucchero e mangiali subito.
  8. Ho accompagnato il tutto con il Te verde allo Zenzero Hampstead Tea London.
(*) leggi qui come ho fatto ad aromatizzarlo alla vaniglia ;)
Tazza e tessuti GreenGate
Ricetta modificata tratta da:
In the mood for food - Jo Pratt - Ed. Luxury Books

Con questa ricetta partecipo:

al Contest di L’ora del Tea

banner l'ora del tea

alla Raccolta di Una stecca di vaniglia

banner colazione vaniglia

al Contest di Gianni ;)

banner sandwiches

al Contest di Tè verde e pasticcini

banner te verde e pasticcini al Contest di Francy

banner the sweet tea time 

bandiera inglese[3]

Pain perdu with figs and fig jam

What is needed for two people

4 slices of pan brioche
2 ripe figs
2 teaspoons granulated sugar Waves of Sugar (*) + 1 for sprinkling
1 large egg
a knob of butter
Bonne Maman fig jam

How to proceed

In a shallow dish whisk the egg lightly with two teaspoons of sugar.
Wash and dry the figs, cut into thin slices and keep aside.
Spread the jam on two slices of brioche bread, add slices of fig and close sandwich.
In a nonstick pan, I used Greenline Ballarini, Melt the butter gently.
Dip a sandwich in the egg at a time, first one side then the other so as to absorb the mixture well.
Cook the sandwiches in the butter for about a minute each side until golden become beautiful.
Cut the sandwiches as you wish, sprinkle with sugar and eat it right away.

(*) Read on as I did to spice vanilla ;)
Cup and fabrics Greengate
Recipe modified from:
In the mood for food - Jo Pratt - Luxury Ed Books

45 commenti:

  1. Mitici cucchiaini! ;) hihi tesoro è stato bellissimo incontrarti e non potevo sperare di meglio, sentivo già attraverso lo schermo la grande voglia di condivisione che emanavi ;) Benny mi dici tu di che si tratta?? Mi tiene sulle spineee ;))

    A domani Baci

    Vevi :)

    P.s ora si è capito perché metto tutte quelle faccine quando scrivo? Spero di si hih

    RispondiElimina
  2. Complimenti per il tuo week end ed anche per questa golosissima ricetta, splendide foto! :)

    RispondiElimina
  3. Che bella giornata avete trascorso tutte insieme. E che golosi bocconcini mi fai vedere stasera :D! Fichi fichi fichi...li adoro. E quanto mi mancano in questo periodo gli alberi del nonno! Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  4. Avrei dovuto salire su quel treno, sciropparmi 7/8??ore di viaggio e venire anche io...un Macef un pò più giù la prossima volta?' Magari!!!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  5. che belli questi incontri, peccato non esserci stata...ma credo che presto ci rifaremo!!!!!!!
    Un abbraccio e ottimo pain perdu...

    RispondiElimina
  6. Che bello esservi incontrate! Avessi il tempo anche io di partecipare a queste manifestazioni...che delizia questo dolce semplice ma veramente goloso! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. Dev'essere stato davvero bello incontrarsi.Peccato non avere tempo.
    Complimenti per questo dolce davvero delizioso.
    Un abbraccio e buona serata.

    RispondiElimina
  8. bello incontrarsi e vedere chi c'è dietro le foto :)
    buono il pain perdu
    buona settimana!

    RispondiElimina
  9. Ciao Sonia, che invidia! farò il possibile per venire il 15/10, davvero mi piacerebbe tanto e grazie per questo dolce semplice ma golssisimo, un abbraccio, Alex
    p.s. Corro a conoscere lealtre

    RispondiElimina
  10. ma dai che bello incontrare le varie blogger! a me e' successo ad un incontro di sorelle in pentola e mi sono divertita un casino! Buono il tuo pain perdu:-) baci

    RispondiElimina
  11. Immagino quanto vi siete divertite!!! Già il Macef di per se è uno sballo, immagino tutte insieme cosa avete combinato!!! Ottimo dolce per ricompensare il marito paziente...Un bacio!

    RispondiElimina
  12. Avevo già letto nel blog di Vevi del vostro bell'incontro, come ho detto a lei, purtoppo ero impegnata tra ospedale, punti e medicazioni del maritino,.....sigh, il prossimo anno spero di essere tra voi...peccato dover rinunciare in partenda all'incontro, come ti ho detto il sabato lavoro, ma se doveste farne uno di domenica, please avvisatemi!!!
    Buono il tuo pain perdu....

    RispondiElimina
  13. Hai sempre delle idee semplici ma nuove e originali!!! sei proprio in gamba Sonia!!

    RispondiElimina
  14. Che bellissima giornata che dev'essere stata!
    Mi piace da matti la presentazione della ricetta!
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  15. E' sempre cosi tutto lontano da Napoli che mi perdo smepre tutto..peccato epr il Mcef ma sopartutto per l'incontro a Novara....spero che ne organizziate uno presto piu vicino e mi consolo con una fetta di questa meraviglia!!Baci,imma

    RispondiElimina
  16. Tssoroooo!!!Eh si i nostri biscotti erano fantastici! ;) Anche se a me questo pain perdù mi fa molta più gola!!buono con i fichi!!! :* e... Si si si dobbiamo rivederci al più presto!! Mi mancate!!!!! un bacio gigante!!!

    RispondiElimina
  17. Ciao Sonia, che bel resoconto, bello conoscere altre bloggers, penso che quelle italiane siano particolarmente portate per gli incontri, mah, io ci provo anche qui m manca l'entusiasmo ed il calore delle donne italiane :-).

    Ho un blog candy qui http://alessandrazecchini.blogspot.com/2011/09/blog-candy-win-party-food-for-girls.html

    se t'interessa, visto che parli anche l'inglese, e' per il mio ultimo libro, Party Food for Girls.

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  18. Che bell'incontro!Complimenti per la ricetta golosa!

    RispondiElimina
  19. Ma quindi era proprio palese che ero diventata color gambero ;)?! Un piacere conoscerti e un piacere trascorrere una mattinata insieme in cucina, il luogo che ci accomuna! A presto e un bacione!

    ps. Pain perdu---J'adore!!!

    RispondiElimina
  20. Sonia mi era arrivata la voce, ma visto che lo leggo proprio qui direttamente da te...c'è un incontro tra foodblgger a Novara?!?Ricordi, io sono di Borgomanero!
    Mi terresti aggiornata, please?! ^_^

    RispondiElimina
  21. Sonia, sei un amore!
    Sono molto contenta di averti conosciuta, di avervi conosciuto tutte! E spero che possiamo ritrovarci di nuovo :)
    Un bacione...e mi rubo un pezzetto di pain perdu!

    RispondiElimina
  22. Vevi: sei un tesoro ;)

    Elisa: grazie, troppo buona sono le prime che provo con la fotocamera nuova!

    Federica: prima o poi ti conoscerò ;)

    Loredana: urca 7 ore di treno...ci vuole il teletrasporto!!!

    simo: senza dubbio amica mia, vedrai ^_^

    sississima: ;)

    fausta: mai dire mai ^_*

    Gio: bentornato ;)

    alex: va' che ci conto eh!

    ombretta: :))

    patrizia: esatto, brava ;) bacioni

    Artù: urca, spero niente di grave, vi abbraccio!

    titty: magari Titty, grazie!

    mariangela: bentornata ^_^ grazie!

    dolci a gogo: vedrai che ce la faremo a conoscerci ;)

    Benny: contraccambio il mega bacio ;)

    alessandra: ho qualche problema con la pagina dei contest ma al tuo ho già dato la mia adesione ;)

    nani e lolly: grazie ^_*

    saretta m.: ;))) bravissima!

    luana: ma ben volentieri ^_^

    tery: carissima sei un tesoro lo sai?

    RispondiElimina
  23. Gnam...gnam....sul tuo blog viene proprio l'acquolina!!!!Contraccambio con piacere e divento una tua sostenitrice golosa!!!!

    RispondiElimina
  24. Ci credo che vi sia piaciuto....deve essere stata una fantastica esperienza.....un bacino stefy

    RispondiElimina
  25. Brava Sonia, così mi piace!! L'avevo visto il tuo pain perdu e mi era piaciuto tantissimo! sono lieta di ospitarlo, (si fa per dire :-), nella mia raccolta! un abbraccio e a presto, Valentina

    RispondiElimina
  26. Sonia vanno benissimo anche perché rispondendo ad un commento ho detto che non c'è distinzione tra dolce e salato
    Ci vediamo il 15 ottobre. Sono sicuro che sarà una bellissima giornata
    Abbracci

    RispondiElimina
  27. Cara Sonia,
    è un piacere immenso averti al mio contest!!Grazie per la partecipazione e la ricetta che è assolutamente deliziosa,hai perfettamente interpretato l'idea del contest:un dolce,una tazza di tea e un apparecchiatura bellissima!!Brava,un bacione a presto!!

    PS: chissà che bella giornata e soprattutto quante cose sfiziosissime per la cucina avrai potuto vedere,oltre che la compagnia di persone fondamentalmente sconosciute,ma che ci pare di conoscere da sempre per la sola passione che ci accomuna!!

    RispondiElimina
  28. Sonia grazie per essere passata da me e grazie per le belle parole! Non potevo non ricambiare la visita! Tra l'altro il tuo blog è una vera meraviglia...ho visto tantissime ricettine che ti scopiazzerò senza ritegno!!!
    Un abbraccio
    Anna

    RispondiElimina
  29. Grazie per la visita che ci hai fatto, così contracambiamo molto volentieri e siamo anche tuoi sostenitori..Bellissimo blog..Che voglia di incontrare tutti....
    Nick e Dana

    RispondiElimina
  30. Eccoci arrivati nel tuo bellissimo blog! Ah grazie della visita che ci hai fatto..Anche noi ci uniamo volentieri per diventare tuoi sostenitori...Che bello incontrare tutti..A quando?
    I cuochi di Lucullo

    RispondiElimina
  31. ma brave!!!!
    allora novara 15 ottobre? segno poi ti confermo più in là
    :-)
    un abbraccio!

    RispondiElimina
  32. stuepnda! peccato non esserci stata!

    RispondiElimina
  33. Mi piace la ricetta, mi piace tantissimo la foto e poi il titolo della ricetta 'Pain Perdu...' voglia di gustarlo, più che di mangiarlo. Anche io vorrei partecipare a qualche incontro di food blogger, ma quando ci penso mi emoziono e mi imbarazzo tutta, così, da sola parlando con me stessa, ma voglio fare anche io questa esperienza!

    Complimenti e un abbraccio
    Mari

    RispondiElimina
  34. Gentilissimi ^_^ vi aspetto il 15 Ottobre!

    RispondiElimina
  35. troppo belli questi incontri!! ricetta goduriosa e foto bellissime! complimenti! a presto

    RispondiElimina
  36. Sonia frena frena... fortuna che son passata! 15 ottobre allora?! ^____^ e io che non ne sapevo niente... Torino Novara è un attimo, mica posso mancare, no?! Ma toglimi una curiosità, come fai a fare sempre dellle foto così stratosferiche? Quel pain perdu è un vero incanto! Davvero! Ti lascio un sorriso e un abbraccio!!! Any

    RispondiElimina
  37. La ricetta mi piace! Semplice e sfiziosa! ;-) Bacioni!

    RispondiElimina
  38. Ciao Sonia!! piacere di fare la tua conoscenza, hai un blog bellissimo!! Oltre al fatto che adoro le confetture di Bonne Maman, quindi per solo per aver usato quella di fichi in questo fantastico pain perdu hai la mia riconoscenza eterna :-) Cmq io lavoro a Torino e sarei felicissima di partecipare all'incontro!! Non so se coincide con un fine settimana in cui me ne torno a casa, in tal caso vi dovrei dare forfait, ma altrimenti... consideratemi!!! a presto, un abbraccio!
    Elisa

    RispondiElimina
  39. ciao, mi ha fatto piacere avere la tua visita e..io contraccambio
    hai un blog bellissimo, pieno di foto stupende, come tutti i blog che seguo,
    mi vergogno un po del mio piccolo blogghino con foto un po' scarse mma..spero di migliorare anche perchè ho chiesto a Gesù bambino una bella e seria macchina fotografica!
    Come se nn bastasse la mia connessione è lentissima ma...sai sono in un posto di villeggiatura!
    bisogna accontentarsi! ci stiamo facendo in 4 per far arrivare la banda larga anche da noi ma.....la burocrazia ........che te lo dico a fà!!
    comunque ancora complimenti e un abbraccio virtuale!!
    Il pan perdu fantastica idea!

    RispondiElimina
  40. Ei ciaooo ti sono passata a trovare anchio!! :) davvero un blog delizioso! mi unisco anchio a te! :)

    RispondiElimina
  41. Che bella esperienza!! Dev'essere stato davvero piacevole identificare la persona che sta dietro ad un blog...soprattutto perchè ognuno di noi si fa delle idee su come può essere ;-) Ottimo questo piatto...goloso e perfetto per la colazione o la merenda !!

    RispondiElimina
  42. CERTO CHE VA BENE!!!!MOLTO ORIGINALE A CASA MIA FACCIAMO LA MOZZARELLA IN CARROZZA MA QUESTA VERSIONE DOLCE MI INCURIOSISCE MOLTO!LA POSTO IMMEDIATAMENTE!CIAO!

    RispondiElimina
  43. COMPLIMENTI DAVVERO E IN BOCCA AL LUPO!

    RispondiElimina

Benvenuto sul mio blog! Se vuoi lascia un commento, una critica, un saluto, come vuoi. C'è sempre da imparare...da chiunque! Grazie

ULTIMI POST...A TAVOLA

 

Oggi pane e salame, domani... Foto e testi di Sonia M. - Copyright © 2009/2012 - All rights reserved