mercoledì 13 gennaio 2010

Cotechino con fettuccine verdi e zucchine

[English version below]

Cotechino con tagliatelle verdi e zucchine 1

10.000 visite e chi mai se lo sarebbe aspettato? Pochi mesi fa, quando inizia a scrivere questo quaderno virtuale, non avrei mai pensato che qualcuno fosse interessato a leggere cosa portassi in tavola, invece a dispetto del mio compagno - che come ormai saprete non si sbilancia mai, il massimo della sua approvazione su ciò che preparo amorevolmente per noi ^___^ è un cenno con la testa e un commento del tipo: “si…può andare” oppure se gli chiedo “com’è, ti piace?” lui mi risponde: “è strano!” che tradotto dall’Enrichese all’Italiano significa: non fa schifo, è mangiabile! – invece, pare interessi a diverse persone oltre alle poche che solitamente mettono le gambe sotto il tavolo a casa mia.

Per questo vorrei dire grazie a chi:

  • mi legge e lascia commenti: buongustai ^__^
  • mi legge ma non lascia nessun commento: timidoni ^^
  • ha deciso di diventare un mio lettore: temerari!
  • sta dando la preferenza al mio Pandolce di ceci e cioccolato ai lamponi per il Contest del blog Nella botte piccola: sarà difficile spartire l’eventuale bottino ma è un piacere avervi dalla mia parte ;)
  • prova le mie ricette: golosi coraggiosi
  • sta leggendo questo mieloso post e ancora non ha rinunciato a chiudere la pagina: romanticoni, proprio come me :D
  • mi sopporta e supporta 24 su 24: Enrico e Giorgia, senza di loro questa mia isola felice non avrebbe senso.

Cotechino con fettuccine verdi e zucchine

Cotechino con tagliatelle verdi e zucchine

Ingredienti per 4 persone: 1 cotechino Modena IGP da 500 gr – 450 gr di zucchine – 1 scalogno – 250 gr di fettuccine verdi – q.b.: aglio in polvere, timo, menta

  1. Mentre si cuoce il cotechino, far soffriggere uno scalogno e un pizzico di aglio in polvere in poco olio, affettare le zucchine e farle cuocere con lo scalogno.
  2. Aggiungere il cotechino ormai cotto, a pezzetti tenendo da parta alcune fette intere.
  3. Lessare la pasta e unirla al condimento facendola saltare insieme alle erbe aromatiche, disporre in piatti individuali e servire caldo con le fette di cotechino tenute da parte.

Ricetta tratta da Consorzio Zampone Modena e Cotechino Modena IGP

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Gnam Gnam

cucina-a-colori

32 commenti:

  1. complimenti!sembra davvero buonissimo!mmmm:-) mi piace molto anche la presentazione

    RispondiElimina
  2. Le fetuccine sono molto invitanti e complimenti per la presentazione
    ciao

    RispondiElimina
  3. Intanto i complimenti per le visite e per il tuo blog che mi è piaciuto sin da subito!
    E' bello che i nostri ricettari virtuali siano fonte di idee, scambi, pareri...che non servano solo a noi! :)

    E poi bella sta ricetta diversa dall'usuale er usare il cotechino! brava!

    un abbraccio e 10000 e ancor più visite! :)

    ciao

    TErry

    RispondiElimina
  4. une belle assiette bien colorée j'adore
    bonne soirée

    RispondiElimina
  5. Sono la prima? Che bello, così questa bonta la mangio tutta io!
    Hanno davvero un aspetto delizioso, e sono molto ben presentate. Brava!
    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  6. che bella idea!!! e poi mi confesso: adoro il cotechino!! :D
    ciao cara!!

    RispondiElimina
  7. Io sono romanticona...ho letto tutto e ti dico...continua così!
    Tranquilla, gli uomini non si sbilanciano mai, non aspettarti granchè...ma comunque poi svuotano sempre il piatto, chissà perchè??! Ed anche in frettissima magari!!!
    Molto particolari queste fettuccine, mi incuriosiscono molto...e me le segno! Ho giusto in dispensa un cotechino precotto che giace lì da un pacco regalo natalizio...

    RispondiElimina
  8. sono uomini, non ci si può fare niente!! Per esperienza diretta, magari critica a casa ed elogia con gli altri.
    Il problema è che al buon cibo ci si abitua presto..

    RispondiElimina
  9. Che bella questa pasta! avevamo già visto questo condimento..ma con queste tagliatelle è davvero molto più scenografico!!
    un bacione

    RispondiElimina
  10. Complimenti nnanzitutto per le 10.000 visite!!!!!! bel traguardo!!!! Poi.. ottima questa ricetta. insolita accoppiata zucchie e cotechino.. ma piacendomi entrambi molto. son sicura che sarà ottima!!!! e gustosissma!!! bacioni

    RispondiElimina
  11. e sempre un piacere passare e leggerti,tante otttime ricette proponi e poi sei davvero semplice racconti un po di te e della tua famigliola,che questo basta a farci capire che sei davvero speciale,ami la tua famiglia e quello che cucini lo fai e ce lo proponi con la stessa passione...quindi beccati i miei complimenti sinceri...baci e continua cosi!!!

    RispondiElimina
  12. che bella ricetta! mi hai dato proprio una bella idea!

    RispondiElimina
  13. 10.000 visiteeee!! SUN ma è bellissssiiiimoooo! Grandiosa! Mitica! Ti meriti ogni singoa visita, credimi!
    Non ci si conosce di persona, e anche poco tramite internet, è vero, ma sei una bellissima persona, e hai un bellissimo viso, te lo devo dire: adoro la tua foto! :-)
    QUINDI AUCUUULI (che detto così portano più fortuna degli augurii!)

    Per la ricettuzza.. io non amo il cotechino, am devo dire che mi fa molta gola questo piatto :-P!!!

    Un bacione

    RispondiElimina
  14. wow che bel piatto invitante! un abbraccio!

    RispondiElimina
  15. @Cris: grazie, io adoro il cotechino ^^. L'idea di presentarlo così non è mia come l'ho visto sul giornale mi sono detta "ci devo provare anche io" ed eccolo qui (più o meno!)

    @Steval: grazie grazie grazie

    @crumpetsandco: ^___^ hai pianamente ragione! bacioni

    @aux delices des gourmets: anche a me piace molto, infatti lo farò più spesso. Buona serata

    @Giovanna: come dirti che non sei la prima? però se vuoi te le rifaccio le fettuccine ;D

    @Roberta: anche io ^___^

    @Simo: è vero, succede proprio così e ti dirò di più, a volte finisce anche il piatto di sua figlia ;DDD

    @Alem: brava, vero!

    @manuela e silvia: sto diventando "teatrale", bacioni ragazze

    @Claudia: è veramente molto buona, va mangiata calda altrimenti è un mattone ^__^

    @Scarlett: grazie, sai che anche per me è cosi? bacioni grandi e tanti abbracci

    @Micaela: ^__^ sono felice di essere utile!

    @Marti: ciaoooooo stelassa! pensa che la foto del mio profilo è di 3 anni fa, aspettavo Giorgia ero al 7° mese di gravidanza infatti ho due guance che sembro un criceto :DDD Grazie per gli AUCULI gli accetto volentieri ;)

    @Federica: ah Fede devi proprio provarlo!

    RispondiElimina
  16. complimenti per le tue 10.000 visite^;^il tuo "quaderno virtuale"come lo chiami tu,è prprio bello ed interessante!!gli uomini quando hanno la bocca piena,parlano poco:))accattivante questo piatto di tagliatelle,bello l'accostamento cromatico!!sicuramente squisite;0))alla prossima..Elisabetta

    RispondiElimina
  17. @Elisabetta: grazie cara, ti abbraccio forte ^___^

    RispondiElimina
  18. Comunicato carnevale per blog

    Ciao sono Martina e ti scrivo per informarti che su Giallo Zafferano è in corso una raccolta di ricette per il carnevale.
    A carnevale ogni fritto vale, ovviamente l’argomento è la frittura, se hai voglia di partecipare, non devi fare altro che seguire questo link http://forum.giallozafferano.it/carnevale-ogni-fritto-vale/ e dopo una registrazione gratuita che ti richiederà solo pochi click, potrai postare la tua ricotta, la scadenza è prevista per domenica 21 febbraio 2010. Lo scopo della raccolta, oltre che al piacere di condividere e relazionarsi con altri appassionati di cucina è quello di stendere e pubblicare un utile ricettario in pdf scaricabile gratuitamente da tutti. Se Vuoi che anche la tua ricetta ne faccia parte, ti aspettiamo sul forum di Giallo Zafferano. It
    Con simpatia: Martina

    RispondiElimina
  19. complimenti per il numero di visite e per questa ricetta che
    mi ispira molto dato che gli ingredienti che la compongono mi
    piaccion tutti....
    ancora complimenti...ciao Enza

    RispondiElimina
  20. Complimenti per il numerone!!!!! :D del resto il tuo quanderno virtuale se senpre ricco di ricette interessanti e ben fotografate come in questo caso!!! Continua così..un abbraccio arianna

    RispondiElimina
  21. bellissima idea, l'abbinamento cromatico è delizioso come immagino il sapore.!!! Bacioni

    RispondiElimina
  22. Ciao Sunflowers8, ti ringrazio molto per essere passata a trovarmi. Ho ricambiato la tua visita con estremo piacere e credo cproprio che ci rivedremo :-)
    Buona serata!

    RispondiElimina
  23. Chissà se mascherato da altri sapori..così come lo hai preparato tu, riesca a mangiarlo...ne ho giusto uno e non so come cucinarlo...lo provoooo
    ciaooooo

    RispondiElimina
  24. ma-che-cosa-buona!!!!
    davvero originale, e si presenta benissimo :P
    ciao!

    RispondiElimina
  25. che bella questa preparazione! molto festosa :) ti faccio i complimenti per il blog, mi piace molto!

    RispondiElimina
  26. une magnifique recette que j'apprécie beaucoup, bravo pour
    cette réalisation
    bonne soirée

    RispondiElimina
  27. Ciao, sono stata un po' assente nell'ultimo periodo, ma ora riprendo in mano il mio blog e torno con il pdf della mia raccolta "con un chicco di riso, alla quale hai partecipato anche tu...baci a presto

    RispondiElimina
  28. Io dico che ci sono blog belli esteticamnete am che non dicono niente di proponibile. POi ci sono quelli con foto meno belle ma con tanta tanta sostanza e ci sono quelli belli perchè fatta da gente buongustaia che tiene allE persone per cui cucina. Io ti voto per questo! Ciao!

    RispondiElimina
  29. @clamilla: grazie per la news mi piacerebbe partecipare perchè mi piacciono molto i fritti!

    @emamama: anche a me Enza, grazie per essere passata a trovarmi ;)

    @L'oca bonga: ^//^ troppo buona Arianna, però la ricetta è davvero interessante e mi sono stupita anch'io di esere riuscita a fotografarla così con una scarsissima macchina digitale :D

    @Colombina: esatto, bacioni tanti anche a te xxx

    @Matteo: grassssssie ^___^

    @Mimmi: è un piacere visitare il tuo blog, sono contenta che sia lo stesso per te, allora a presto ;D

    @Lady Cocca: prova e mi saprai dire, però il sapore del cotechino rimane comunque predominante anche perchè io ho abbondato, mi piace tanto tanto ^___^

    @Luxus: grazie-tante-a-te-sono felice-che-sei-tornata-a-trovarmi! ^__^

    @Tibia: piacere di conoscerti Tibia, è molto buono, provalo e non rimarrai delusa. baci

    @Aux delices des gourmets: bentornata, sai che ogni volta che passo da te è un'attentato alla mia voglia di mettermi a dieta ^______^

    @Piera: ciao Piera l'importante è che la tua assenza non sia stata forzata da problemi di salute, son contenta che tua sia di nuovo "in giro" passo subito da te a vedere il PDF ;D

    @Donatella Talone: ^//^ sono senza parole, la penso esattamente come te ed è un piacere postare le ricette sapendo che chi le legge le apprezza per la semplicità e l'amore che ci si mette nel prepararle. Grazie mille, baci.

    RispondiElimina
  30. Ciao, Sun. Ricambio la visita e ti faccio i miei complimenti per il bellissimno blog, che non conoscevo.
    a presto
    eugenia

    RispondiElimina
  31. @la belle auberge: grazie per la visita e per i complimenti ^//^

    RispondiElimina

Benvenuto sul mio blog! Se vuoi lascia un commento, una critica, un saluto, come vuoi. C'è sempre da imparare...da chiunque! Grazie

ULTIMI POST...A TAVOLA

 

Oggi pane e salame, domani... Foto e testi di Sonia M. - Copyright © 2009/2012 - All rights reserved