venerdì 8 gennaio 2010

“Croissant” al cioccolato

[English version below]

Tanto per non perdere le buone abitudini del 2009 la merenda del 2010 è a base di “Croissant” al cioccolato.

A dire il vero del Croissant non ha nulla, forse giusto la forma, sulla rivista dalla quale ho tratto la ricetta il nome è virgolettato mica per niente, quindi, se della Francia non apprezzate solo la lingua: voici les croissants au chocolat pour tous.

Croissant al cioccolato

Croissant” al cioccolato

Croissant al cioccolato 2

Ingredienti per 12 pezzi grandi (16 pezzi medi): 350 gr di farina speciale per pizze – 180 gr di cioccolato al latte (io ho utilizzato 250 gr di cioccolato fondente) – 150 gr di panna fresca – 150 gr di acqua (io ne ho utilizzati 120 gr) – 20 gr di zucchero – 15 gr di lievito di birra – 15 gr di olio evo – 1/2 uovo (o 1 uovo piccolo) – q.b.: 8 gr di sale (io ne ho usato un pizzico in quanto la farina per pizze contiene già sale), latte

  1. Io ho proceduto così, la rivista indicava di mettere tutto subito nell’impastatrice saltando questo passaggio che io invece ho trovato utile: in una tazza scaldare al microonde l’acqua, aggiungere lo zucchero e il lievito, lasciare agire 5 minuti.
  2. Trascorso tale tempo si potranno mettere tutti gli ingredienti (tranne il cioccolato) nell’impastatrice con un pizzico di sale.
  3. Si dovrà ottenere una pasta soffice ed elastica. Lasciarla a lievitare coperta (in forno a 40°) fino al raddoppio (a me ci sono volute quasi 2 ore).
  4. Riprendere l’impasto, lavorarlo per pochi istanti, dividerlo in due parti uguali (la rivista indicava invece una forma dalla quale ricavare 12 triangoli con la base di 10 cm con i lati di 15 cm) stenderlo e ricavarne dei triangoli (a me ne sono venuti 8 e 8).
  5. Su ogni triangolo disporre 15 gr di cioccolato a pezzetti, arrotolare partendo dalla base e mettere i “croissant” così ottenuti su una teglia foderata di carta da forno.
  6. Spennellarli con l’uovo sbattuto con un cucchiaio di latte e infornarli a 190° per circa 15 minuti.
  7. Sfornare su una gratella, farli raffreddare prima di servire.

Ricetta tratta da La Cucina Italiana – Settembre 2007

Con questa ricetta partecipo alla raccolta del blog di Laura “Profumo di libri e cannella”:

croissant-300x241

41 commenti:

  1. Ti sono venuti proprio bene te ne prendo uno per domani a colazione ;-)
    ciao e un buon fine settimana

    RispondiElimina
  2. brava Sonia ti sono venuti benissimo...ti copio la ricetta voglio provare a farli anch'io...ciao Tittina

    RispondiElimina
  3. Ma che bonta' questi cornetti, molto piu' facili da preparare dei classici e piu' veloci da mangiare!

    RispondiElimina
  4. Sembrano ottime...non ho l'impastatrice ma la prova mi piacerebbe farla ugualmente!!!UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia! sembrano morbidi e gustosi! Ma la cosa che mi ha colpito di più è che non c'è tutto quel burro!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  6. per domani mattina me ne lasci uno?
    favolosi !! baci
    katty

    RispondiElimina
  7. Sembrano buoni, ma soprattutto sembrano facili... speriamo bene, quasi quasi domani ci provo!! Grazie!

    RispondiElimina
  8. Che buoni, potessi trovarli domani mattina sul tavolo con un bel cappuccino..... Baci.

    RispondiElimina
  9. Sono capitata qui per caso, ma complimenti, hai un blog molto carino!

    RispondiElimina
  10. mmmmmmmm.....che belli... ne prendo volentieri uno,a
    quest'ora è l'ideale!! ciaoo

    RispondiElimina
  11. uhmmm...gia' ne vedo qualcuno che accompagna il mio immancabile caffelatte....posso vero???ahahaah baci e complimenti ti son venuti benissimo...buon week end

    RispondiElimina
  12. Buoni ne prendo uno ..e chi resiste!

    RispondiElimina
  13. Belle queste brioches, golose! Anch'io avrei messo il cioccolato fondente ;-)

    RispondiElimina
  14. Mamma mia che golosità, sono meravigliosi!

    RispondiElimina
  15. @steval: effettivamente non pensavo di riuscire a fare dei cornetti invece, :)

    @tittina: se sono riuscita a farli io può farli chiunque, garantito! ^__^

    @Imma: Già Imma, proprio così!

    @Marifra79: eh anch'io prima di avere il "ken" usavo solo olio di gomito! Ma ti asicuro che la pasta è molto facile da lavorare anche a mano ;)

    @zucchero d'uva: proprio così ;D

    @Katty: anche due tesoro, uno tira l'altro...

    @VIcky: provaci vedrai che il risultatosarà di tuo gradimento ^___^

    @Cri: basta chiedere. Il tuo indirizzo? ;)

    @Simoncina: benvenuta, passo subito da te a conoscerti :D

    @Scarlett: come no, sono li apposta per essere mangiati e non solo con gli occhi! ^__^

    @Mary: è vero infatti in poche ore sono finiti tutti e 16...ops!

    @Tania: buongustaia! ^___^

    @italians do eat better: grasssie! ma soprattuto sono buoni ;D

    RispondiElimina
  16. Sonia mai perdere le buone abitudini!
    Questi croissant sono deliziosi! E mi piace moltissimo anche la rana pescatrice.
    Baci e buona domenica Giovanna

    RispondiElimina
  17. ils me donnent envie d'y croquer tellement qu'ils sont
    irresistible, pour dire que j'adore
    bonne soirée

    RispondiElimina
  18. Ma sono veramente bellissimi. la mia Camilla impazzirebbe con qul ripieno al cioccolato! Con l'occasione ti auguro buon anno. Baci, Sabri

    RispondiElimina
  19. Ciao ho aggiunto il tuo link nel mio blog la tua casa è veramente molto bella, con tante belle ricette grazie.
    Ciao Teresa

    RispondiElimina
  20. @Giovanna: hai ragione, perchèmai! Bacioni

    @Aux delices des gourmets: mercì! ;D

    @SAbri: anche Giorgia ne va matta ;)

    @Libri e cannella: meno male, mi sono dovuta sacrificare e mangiarle tutte per verificare se fossero all'altezza di partecipare alla tua raccolta ^___^

    @Fiammateresa: grazie a te per lo spazio che mi hai dedicato ;)

    RispondiElimina
  21. I miei complimenti per questi deliziosi e ben fatti Croissant! Ti ringrazio per la visita e il gentilissimo commento! Baci

    RispondiElimina
  22. ciao come membro dell'associazione golosi ti contatto per segnalarti una bellissima iniziativa di beneficenza
    NeroNero.it bandisce un premio di beneficenza per Chefs Sans Frontières.
    Tema: la miglior ricetta a base di caffè.


    per maggiori info:
    http://dolci-pasticci.blogspot.com/2010/01/neroneroit-bandisce-un-premio-di.html

    grazie baci e buona giornata :D

    RispondiElimina
  23. Li voglio per la prossima colazione!
    bellissima idea!!!

    ciao cara!

    Terry

    RispondiElimina
  24. @Vanessa: grazie cara per l'informaizone ho già provveduto ad inserire bannerino nella sezione deidcata alle RAccolte e COtnest, ora sto pensando alla ricetta da proporre! ^___^

    @Crumpetsandco: Ciao Terry, la prossima volta che li faccio ti invito a fare colazione da me ;D Bacioni

    RispondiElimina
  25. Che carini e che colazione irresistibile!!!!!!
    Bacioni!

    RispondiElimina
  26. sembrano davvero favolosi e sai che profumo in tutta la casa con queste meraviglie!!davvero spettacolari mi segno al ricetta voglio provarli!!bacioni imma

    RispondiElimina
  27. Ciao carissima! intanto buon anno, visto che non ero ancora passata a salutarti quest'anno!
    bravissima, per tutte le nuove ricette che hai postato! ma quei biscotti soprattutto!!!
    ma quanto amore e fatica ci hai messo!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  28. Ecco un'altra maga della cucina! grazie di essere passata dal mio blog..
    Spulcio un pò nelle tue ricette ne ho bisogno!!

    RispondiElimina
  29. Ma qui è diventato tutto stupendo!
    Mi piacciono molto le gallery a destra!
    Complimentissimi^^

    RispondiElimina
  30. @stefi: è vero sono carine ma soprattutto buonissimi se poi le si scalda per 1 minuto al microonde con il grill sono la fine del mondo!!!!

    @dolci a gogo: ^__^ grazie Imma bacioni

    @Shade: cucinare per me e per chi mi vuole bene non è faticoso anzi, mi riempie il cuore di gioia dare la felicità se possibile, attraverso il cibo. Buon anno anche a te, tesoro.

    @sononera: eeehhhh esagerata! Grazie a te per essere così solare e simpatica, è un piacere passare da te ^____^

    @Alessandra: grazie Ale nessuno mi aveva ancora detto soa ne pensava del nuovo "menù". grazie ;)

    RispondiElimina
  31. che spettacolo, ne prendo un paio per domani a colazione grazie!!!!

    RispondiElimina
  32. Ciao sunflower! Grazie di essere passata a salutarmi, ricambio volentieri la visita ^__^ Non ho mai fatto i croissant e non mi sembra una passeggiata, quindi ti dico che sei stata bravissima. La forma poi, è proprio quella del croissant! Se ci avessi provato io chissà cosa sarebbe saltato fuori, mah! Un abbraccio e buona serata ;)

    RispondiElimina
  33. Ciaooooooo!!! Non sapevo che avessi il blog...ISCRITTA!!!
    ti mando un saluto e i complimentissimi per i cornetti...sono davvero gustosi!!! Al cioccolato poi..............che bontà!!!

    A prestoooooooooooo

    RispondiElimina
  34. @manu: prego son li apposta! ^^

    @barbara: provaci vedrai che sarà una passeggiata, fidati se ci sono riuscita io con Giorgia che mi gironzolava intorno ci riescono tutti, buona serata anche a te ;)

    @sandramilù: grazie ^___^ ance tu non scherzi affatto a delizie sul tuo blog! Brava

    RispondiElimina
  35. ma....... come ho fatto a perdermi questo bellissimo blog???? mi sembra impossibile!!!! beh per fortuna mi hai trovata tu così ti ho trovata anch'io!!! complimentissimi è tutto così chiaro ordinato e pieno zeppo di cose buoneeeeeee!!!!!!!! perfetto grazie mille aspetto le tue ricette!!! :))))

    RispondiElimina
  36. ehm... è arrivato il mio commento? ho fatto un pasticcetto..

    RispondiElimina
  37. @Gaijina: l'importante è che ci siamo trovate! Grazie per i complimenti ^__^

    RispondiElimina
  38. Adoro tutti i tipi di Brioches, sfogliati o meno...i tuoi mi piacciono e vedo che hanno solo mezzo uovo...mi segno la ricetta!!

    ciao ciao..

    RispondiElimina
  39. @Morena: ^__^ non ti pentirai e non potrai più farne a meno!

    RispondiElimina

Benvenuto sul mio blog! Se vuoi lascia un commento, una critica, un saluto, come vuoi. C'è sempre da imparare...da chiunque! Grazie

ULTIMI POST...A TAVOLA

 

Oggi pane e salame, domani... Foto e testi di Sonia M. - Copyright © 2009/2012 - All rights reserved