lunedì 25 giugno 2012

Soda bread ai semi di finocchio

[English version below]

Trasmissioni televisive di cucina ce ne sono una infinità. Alcune vale la pena guardarle almeno una volta, tanto si è sempre in tempo a cambiare canale, altre possono diventare un appuntamento da non perdere, come ad esempio il programma La mia cucina easy di Lorraine Pascale che mi ha conquistata immediatamente. Mi capitò la stessa cosa con Nigella e Jamie e ovviamente con la madre di tutte le kitchen tv ‘Martha Stewart’, quindi, non può che promettere bene.
Il nome del programma non tradisce le aspettative, ricette molto semplici e che trovo molto vicino [per facilità di realizzazione] alla mia cucina di tutti i giorni. Ricette veramente easy e spiegate bene, anche mia figlia è una fan di Lorraine e pure il papà ma credo per due motivi diversi, sarà che è una ex modella e non ha niente a che fare con la Clerici? O.o Mah! Tornando a noi, sapete bene quanto mi diverta a coinvolgere Giorgia in cucina, se poi riesce a realizzare quasi da sola una ricetta è anche una bella soddisfazione per entrambe. Abbiamo scelto di realizzare il Soda bread di Lorraine aggiungendo dei semi di finocchio.
Confermo che è una cucina facile.
Così facile che prepararlo è davvero un gioco da ragazzi, anzi direi proprio da bambine, non ci credete? ;) 

Di sicuro non è il tipico pane pieno di bolle e leggero che noi italiani siamo abituati a mangiare, di fatto la sua caratteristica è proprio quella di essere ‘consistente’. Si presta bene ad essere pucciato - quanto mi piace questo termine - e farcito in diversi modi, perfetto per accompagnare per esempio zuppe e formaggi cremosi. L'abbinamento con una birra ghiacciata è quasi d'obbligo ;)
L'alternativa per i più piccoli è realizzarlo anche senza semi di finocchio [per il momento Giorgia pare non disdegnarli, probabilmente all'asilo non sono ancora stati serviti a pranzo] in modo che possa essere spalmato con marmellate o con un velo di crema al cioccolato e servito con un bicchiere di milk on the rocks!

Soda bread ai semi di finocchio
Cosa occorre
  • 370 gr di farina 0
  • 130 gr di farina integrale
  • 300 ml di latticello
  • 40 gr di burro sciolto
  • 1 cucchiaio di melassa (sostituita con il miele)
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di soda
  • 1 cucchiaino di di sale
  • 1 cucchiaino di semi di finocchio
  • robiola
  • miele
  • erba cipollina
Come procedere
  1. Preriscalda il forno a 200°C.
  2. Mescola in una terrina le farine e tutti gli altri ingredienti fino ad ottenere un composto sodo.
  3. Lavora l’impasto per qualche minuto su di una superficie infarinata fino ad ottenere una palla.
  4. Copri con della carta forno una teglia da forno, disponi il panetto ottenuto e con il manico infarinato di un mestolo di legno incidi una croce.
  5. Spolvera di farina e cuoci in forno caldo per 30-35 minuti o finché in superficie non si sarà dorato abbastanza.
  6. Un’altra prova è battere con un mestolo di legno il fondo del pane che dovrà ‘suonare’ vuoto.
  7. Lascia raffreddare su di una gratella e servi a piacere con la robiola mescolata al miele e all’erba cipollina tritata.
Ricetta tratta e modificata da Lorraine Pascale
Birra | Tennent's
Bicchiere | Maxwell and Williams


Mancano pochi giorni alla scadenza della "Sfida a 4 mani" io e Serena vi aspettiamo, clicca sul banner per leggere il regolamento ;)


 Soda bread 
recipe adapted from Lorraine Pascale 

370g/13oz plain flour, plus extra for dusting
130g/4½oz wholemeal flour
1 tsp bicarbonate of soda
1 tsp salt
40g/1½oz butter, melted
1 tbsp black treacle
300–340ml/11–12fl oz buttermilk (or alternatively use warm milk plus 1 tbsp lemon juice)
(1 tbsp fennel seeds)

Preheat the oven to 200C/400F/Gas 6 and ensure the top shelf in the oven is in position.
Place the flours, bicarbonate of soda, (fennel seeds) and salt into a large bowl and stir together. Make a large hole in the centre of the flour mixture and pour in the melted butter and treacle, plus enough of the buttermilk to make a loose sticky dough.
Tip the dough onto a lightly dusted work surface. The dough will be quite sticky. Knead the dough for one minute, then shape it into a large ball with a taut, smooth top. Place the dough on a baking tray and flatten it a bit - I find the easiest way to do this is with a rolling pin.
Take a wooden spoon, put some flour over the whole handle, then hold it horizontally over the bread. Put the wooden spoon handle on top of the bread then push it down until you feel the baking tray at the bottom. This mark is the first half of the trademark soda bread cross. Repeat with a line at right angles to this.
Dust with some flour then bake in the oven for 30–40 minutes, or until the bread is brown, has risen nicely and the dough inside where the cross was made is not damp.
Serve fresh from the oven with butter and jam. This bread does not keep well, so is best eaten on the day that it is baked – but if you have any left, it does make good toast.


I remember the "4 mani challenge" in collaboration with Serena, click on banner for the rules ;)

33 commenti:

  1. ehhh io lei la conosco da parecchio (in Irlanda il suo programma è chiaramente arrivato molto prima, in contemporanea con gli UK) e il suo soda bread è diventato un fedele compagno in cucina a casa mia! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un altro buon motivo per pensare seriamente di trasferirmi all'estero ;))

      Elimina
  2. Ma che meraviglia!!! di ricetta, di foto e di complicità :)) buon lunedì! Clara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;) grazie Clara, buon Lunedì anche a te!

      Elimina
  3. Che bella questa ricetta... devo fare il pane per la settimana, mi sa che ne approfitto ...
    Buon lunedì

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A noi è piaciuto molto essendo 'consistente' è perfetto per accompagnare alcune pietanze ;)
      Buon Lunedì!

      Elimina
  4. bello vedere quelle manine lavorare il pane. se ci garantisci che è facile.. ti crediamo!
    e in effetti, tra poco ci metteremo all'opera anche per il tuo contest cara Sonia!!
    arriverò un pò in extremis.. ma ahimè quella è una mia prerogativa.. :(
    dopo ieri, ci siamo ripromessi di cucinare qualcosa insieme e di farci fotografare dal papà così da postarti la ns ricetta "favolA-sa".
    vaty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Garantisco che è estremamente facile ;) e non vedo l'ora di leggere la vostra favolA-sa ricetta per la sfida...
      Un abbraccio

      Elimina
  5. E' una trasmissione che viene trasmessa anche sul digitale?
    Quel pane.. impastato con quelle manine.. deve essere stato una veramente una bontà!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale la danno su Sky, sul Gambero Rosso :/ non saprei se c'è in lingua originale anche sulla BBC sul digitale. Un abbraccio

      Elimina
  6. io sono una sostenitrice del soda bread.....lo adoro....me lo preparo, lo affetto e lo congelo così ogni mattina ne tosto una fetta lo spalmo di marmellata e me lo gusto per colazione! proverò anche questa versione con i semi di finocchio!
    p.s. dove trovi il latticello?? (in sostituzione ho scoperto il latte di kefir...metà dose di kefir e metà di latte e il soda bread o gli scones sono molto morbidi!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho scoeprto da poco un NaturaSì vicino casa che vende anche il latticello, quando l'ho visto mi è sembrato di avere una visione! Proverò con il latte di Kefir se non errro hanno pure quello ;)

      Elimina
  7. Ecco tesoro avevo segnato anche io questo pane ma l'idea di andare in cerca della melassa mi ha lasciato desistere ed invece vedo che tu l'hai sostituito con il miele,ottimo!!Adoro questo programma di Lorraione spero che presto troveremo anche in Italia i suoi libri e il tuo pane è perfetto!!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  8. Splendida ricetta e come sempre foto meravigliose! :**

    RispondiElimina
  9. anche io e Aury adoriamo la Pascale, ci vediamo anche le repliche...tutte! ;))
    Questo pane è davvero favoloso...e che bello vedere le manine al lavoro...!
    Buon inizio settimana

    RispondiElimina
  10. Eh sì, i pani anglosassoni a lievitazione veloce hanno un'altra consistenza rispetto ai nostri, ma ogni tanto è un vero piacere sperimentare, soprattutto quando i risultati sono come il tuo!! Un abbraccio carissima e tanti complimenti al tuo blog che sempre più bello!! :)
    Elisa

    RispondiElimina
  11. un pane a dir poco squisito e facilissimo da preparare, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  12. Il Soda bread è il mio preferito! Peccato che in Italia sia difficile da trovare... ma adesso posso farmelo!! Grande. Grazie mille

    RispondiElimina
  13. io di quella consistenza, diversa dalla nostra, vado matta.. e la cerco nei miei pani homemade.. più forti, più saporiti.. più rustici! ma il soda bread mi manca.. e non posso non provarlo! le foto? bellissime...

    RispondiElimina
  14. io ne prenderei una fetta a merenda con burro e marmellata di more!! quasi quasi domani lo faccio alla nanetta così la intrattengo nelle ore calde in cui non si può uscire, e ci ritroviamo anche la merenda!

    ps: che dici, spalmato con della commercialissima nutella può andare??? ... per il papà che la sera ha "il calo di zuccheri"! hihihihi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;) Nutella a nastro! La marmellata è troppo 'dietetica' per me

      Elimina
  15. Cara Sonia, anche a me piace tantissimo Lorraine Pascale e il suo programma è davvero sfizioso, pratico e pieno di buonissime ricette! Sono una fan della panificazione e lo proverò di certo!

    Ciao da Bologna, Monia.

    RispondiElimina
  16. Ma sarò l'unica a non trovare il latticello! E' bellissimo Sonia!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho scoperto l'esistenza del NaturaSì vicino casa e mi si è aperto un mondo ;)

      Elimina
  17. quanta tenerezza nel vedere quelle belle manine lavorare...di sicuro il pane ha un gusto in più!

    RispondiElimina
  18. Ma che meraviglia :) ma i semi di finocchio si possono sostituire con quelli di papavero o con il sesamo? [ricetta salvata] ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, perchè no? Sai cosa farei io prima di aggiungerli all'impasto? Li tosterei appena appena in padella ;)

      Elimina
  19. Oh che pane meraviglioso, così rustico mi piace un sacco! E mannaggia che non siete venuti ci siete mancati davvero, speriamo in una prossima occasione! Baci

    RispondiElimina
  20. E che meraviglia bella mia questo pane! poi veramente easy se c'è riuscita pure Giorgia! la mia nn vede l'ora di mettere le mani in pasta purtroppo però ancora solo per sporcare... bellissime anche le foto! un bacione sonia:*

    RispondiElimina
  21. ma dai! anche io la seguo e mi piace tantissimo! ho già fatto alcune sue ricette e la trovo davvero brava. Devo dire che il tuo, anzi vostro, pane è perfetto! complimenti :-D

    RispondiElimina
  22. Che spettacolo quelle manine che impastano!!! Davvero un pane meraviglioso e semplicissimo da fare...a prova di bimba direi!! Mi piacciono i pani così rustici e questo lo voglio proprio provare...Un bacione a te e alla piccola!!!

    RispondiElimina
  23. Io ho registrato le puntate ma devo ancora vederla sta Lorraine!!! Però già mi piace da ciò che vedo! Adoromil soda bread così come i semi di finocchio!!! Da provare!!! :)

    RispondiElimina

Benvenuto sul mio blog! Se vuoi lascia un commento, una critica, un saluto, come vuoi. C'è sempre da imparare...da chiunque! Grazie

ULTIMI POST...A TAVOLA

 

Oggi pane e salame, domani... Foto e testi di Sonia M. - Copyright © 2009/2012 - All rights reserved