venerdì 25 maggio 2012

Una semplice torta a scacchi e suo tutorial

[English version below]

Una torta veramente semplice così come la sua realizzazione, ben diversa da quelle che vedrò e che dovrò realizzare domani in occasione del Cake Design Italian Festival. Sarà una mattinata di full immersion nel mondo zuccheroso di Marica alias LaMuccaSbronza ed un pomeriggio da fotoreporter ad alto indice glicemico grazie a SiLoVoglio Events.
Le volte che mi è capitato di partecipare a dei cosiddetti "eventi food" l'ho fatto con lo spirito di conoscere realtà nuove, guardare il mondo dei foodies da un nuovo punto di vista e quando possibile ho cercato di imparare cose nuove arricchendo il mio piccolo bagaglio di informazioni. Esperienze che senza blog non avrei avuto modo di provare.

Perché dico questo, perché la mia realtà di mamma è ben diversa da come qualcuno leggendo il blog potrebbe pensare. Intanto la mia timidezza "dal vivo" è estremamente limitante, non c'è modo di vincerla se non sfoggiando della gran faccia tosta, dote che mi è sempre mancata, se a qualcuno avanzasse, sapete a chi regalarla.
Finché si tratta di mettere la mani in pasta e fotografare va benissimo, ma se si tratta di parlare in pubblico o davanti ad una telecamera, vedi l’esperienza The social sandwich :/ mi blocco. Un ciocco di legno.
Per dirne una, pochi giorni fa sono stata al Taste a Milano, evento di cui ho sempre sentito parlare ma al quale non ero mai stata. Se non fosse stato per qualche amica incontrata che mi ha coinvolta a fare due chiacchiere con personaggi ai quali non mi sarei mai avvicinata, probabilmente non avrei spiccicato parola con nessuno e non per atteggiarmi bensì per non disturbare.
Spesso mi capita di sentirmi "fuoriluogo" ma allo stesso tempo trovo sia stimolante e istruttivo fare esperienze come questa, diverse dalla mia realtà, si tratta solo di far convivere la parte blogger curiosa, appassionata e con tanta voglia di crescere con quella di mamma tranquilla e alla mano.
La mia quotidianità, simile a quella di molte altre mamme, si divide in fasce orarie nelle quali mi trasformo in base all'esigenza.
Dalle 7 alle 9 mamma attenta, forse anche troppo, che nonostante i 25°C si preoccupa di mettere la pashmina alla bimba per quell'arietta che si sa, di prima mattina potrebbe farle venire mal di gola.
Dalle 9 alle 11 tuttofare spesa-banca-posta-lavatrice-stendipanni-rifailetti-pavimenti-polvere-e-chi-più-ne-più-ha-ne-metta.
Dalle 11 alle 15 faccio ciò che state leggendo, ovvero cucino (e finisco per le 13 quando va bene), allestisco la scenografia, se non la cambio almeno tre volte non son contenta (e son già le 13.30), fotografo, a quest'ora la luce in cucina è quella che mi piace di più (finisco per le 14.00 anche qui sempre se va bene), scarico le foto e mi accorgo che la foto X avrei potuto farla diversamente, così riprendo la Canon e ricomincio a fotografare (e sono le 14.30), riscarico le foto, sempre tante, inizio a scrivere la ricetta se no la memoria potrebbe giocarmi brutti scherzi, il tutto mentre mangio davanti al pc (ed è quasi ora di andare a prendere Giorgia a scuola).
Dalle 15 alle 19 mamma fulltime, album da colorare, giochi in scatola, carte (Giorgia è cintura nera di rubamazzetto) puzzle da fare, bambole e Barbie come se piovesse ma se non piove e non ha sonno un giretto al parco con merenda rigorosamente home made. Il tempo di una doccia ed è già ora di cena. Bimba a nanna presto, due chiacchiere con il papà e buona notte, domani è un altro giorno e si ricomincia.
Questa volta mi attende il Cake Design Italian Festival potrete seguire la mia avventura su Twitter #cakedesignitalianfestival e contemporaneamente su Facebook. Ci saranno anche altre blogger che invito a farsi avanti nel caso ci si incroci per le sale del Festival ^//^ mentre, nel pomeriggio mi raggiungerà la mia piccola aiutante per pasticciare con formine e pasta di zucchero nello spazio dedicato ai bimbi. Celapossiamofare!
Vi lascio alla ricetta e al tutorial della torta a scacchi, mi auguro possa essere utile se avete bisogno sapete dove trovarmi ;)
Buon we

Torta a scacchi
Cosa occorre per 2 torte da 15 cm
  • per la base al cacao da 15 cm:
  • 125 gr di burro a temperatura ambiente
  • 125 gr di zucchero
  • 100 gr di farina 00
  • 14 gr di cacao amaro 
  • 14 gr di fecola di patate
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 4 gr di lievito in polvere
  • burro per lo stampo
  • per la base rosa da 15 cm
  • 125 gr di burro a temperatura ambiente
  • 125 gr di zucchero
  • 100 gr di farina 00
  • 25 gr di fecola di patate
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 4 gr di lievito in polvere
  • la punta di uno stecchino di colorante rosa in gel per alimenti 
  • burro per lo stampo
  • per la crema al burro alla vaniglia:
  • 100 gr di burro a temperatura ambiente
  • 400 gr di zucchero a velo
  • semi di 1 baccello di vaniglia
  • 60 gr di panna fresca
  • fragole
  • foglioline di menta
Come procedere
  1. Accendi il forno a 170°C.
  2. Fodera due tortiere a cerniera con carta forno e un velo di burro sia sulla base che sui lati.
  3. Prepara le torte: nella planetaria monta il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa ed omogenea.
  4. Aggiungi un uovo alla volta mescolando finché non sarà amalgamato all’impasto.
  5. Aggiungi la farina, il cacao, la fecola ed il lievito, mescola delicatamente per amalgamare gli ingredienti.
  6. Procedi nello stesso modo per la torta rosa sostituendo il cacao con il colorante rosa.
  7. Poni gli impasti in due tortiere e inforna per 25-30 minuti, fai la prova stecchino per capire se l’impasto è cotto anche al centro.
  8. Quando estrai le tortiere dal forno aspetta qualche minuto prima di aprire le cerniere.
  9. Lascia raffreddare su una gratella, a questo punto puoi anche congelare le torte ed utilizzarle in un’altra occasione, lasciale a temperatura ambiente prima di farcirle o decorarle.
  10. Livella la superficie delle torte con un lungo coltello.
  11. Disegna su un cartoncino rigido due cerchi di diametro inferiore rispetto alle torte.
  12. Con la lama di un coltello taglia in verticale il primo anello di torta, procedi nello stesso modo per l’altra torta e ripeti il procedimento con il cerchio più piccolo (Fig. A-B-C-D)
  13. Ottenuti due anelli e un cilindro da ogni torta fai un taglio solo sugli anelli in modo da poterli aprire (Fig. E-F)
  14. Sostituisci con delicatezza gli anelli in modo da alternare i colori delle torte (Fig. G)
  15. Disponi le nuove torte una sull’altra formando così una nuova torta, crea una fascia alta con dell’alluminio per alimenti e stringi bene con dello spago da cucina e conserva in frigorifero per una notte.
  16. Il giorno dopo prepara la crema al burro alla vaniglia: monta la panna e tieni da parte.
  17. Amalgama il burro ed i semi del baccello di vaniglia con metà dello zucchero nella planetaria, incorpora la panna montata.
  18. Sbatti fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo.
  19. Incorpora progressivamente il resto dello zucchero mescolando bene dopo ogni aggiunta.
  20. Continua a mescolare fino a che la glassa raggiungerà la consistenza ideale per essere ben stesa.
  21. Se non la utilizzi tutta o vuoi utilizzarla per altre occasioni, si conserva fino a tre giorni a temperatura ambiente in una scatola a chiusura ermetica. Indurisce se riposta in frigorifero.
  22. Copri con pezzi di carta forno la superficie del piatto da portata o dell’alzatina che utilizzerai per servire la torta, in questo modo quando avrai finito di decorarla basterà eliminare la carta e il piatto sarà pulito.
  23. Colloca la torta sulla carta forno e ricoprila con la crema al burro.
  24. Aiutandoti con una spatola o dei tarocchi zigrinati livella la superficie ed i bordi.
  25. Conserva la torta in frigorifero e trasferiscila a temperatura ambiente mezz’ora prima di servirla decorando a piacere con fragole fresche e foglioline di menta.
Tarocchi | Tescoma
Bicchieri e piatti | Maxwell and Williams


Colgo l'occasione per ricordare "La sfida a 4 mani tra favole e fornelli" (#sfida4mani) in collaborazione con Serena partecipa anche tu, leggi come fare cliccando sul banner.
 

Checkerboard cake

What should be for 2 cakes  (15 cm)

    
for the base to the cocoa
    
125 g butter at room temperature
    
125 grams of sugar
    
100 gr flour 00
    
14 grams of cocoa powder
    
14 g of potato starch
    
2 eggs at room temperature
    
4 g of baking powder
    
Butter for the mold
    
for the base rose
    
125 g butter at room temperature
    
125 grams of sugar
    
100 gr flour 00
    
25 g of potato starch
    
2 eggs at room temperature
    
4 g of baking powder
    
the tip of a toothpick of pink dye gel form for food
    
Butter for the mold
    
for vanilla buttercream
    
100 g butter at room temperature
    
400 g of icing sugar
    
seeds of 1 vanilla pod
    
60 g of fresh cream
    
strawberries
    
mint leavesHow to proceed

    
Turn the oven to 170°C.
    
Lining two cake tins with baking paper hinge and a thin layer of butter on both sides on that basis.
    
Make cakes: global mounts in the butter with sugar until creamy smooth and frothy.
    
Add one egg at a time, stirring until the mixture is blended.
    
Add the flour, cocoa, starch and yeast, stir gently to combine ingredients.
    
Proceed in the same way for the pink cake by replacing the cocoa with the dye rose.
    
Put the dough into two cake tins and bake for 25-30 minutes, do the toothpick test to see if the dough is cooked well in the center.
    
When you extract the tins from the oven wait a few minutes before opening the hinges.
    
Let cool on a wire rack, at this point you can also freeze the cakes and use them on another occasion, leave them at room temperature before stuff or decorate them.
    
Level the surface of the cake with a long knife.
    
Draw on a rigid cardboard two circles of smaller diameter than the cakes.
    
With the blade of a knife, cut vertically the first ring of cake, do the same for the other cake and repeat the process with the smaller circle (Fig. A-B-C-D)
    
Obtained two rings and a cylinder from every cake you make a cut only on the rings so you can open them (Fig. E-F)
    
Gently replace the rings so as to alternate the colors of the cakes (Fig. G)
    
Arrange the cakes new one on forming a new cake, creates a high-end aluminum food and tighten well with the kitchen string and keeps in the refrigerator overnight.
    
The next day, prepare the butter cream vanilla: assemble the cream and keep aside.
    Mix
butter and vanilla bean seeds with half the sugar in the global, incorporating the whipped cream.
    
Beat until creamy and smooth.
    
Incorporates the remaining sugar gradually, mixing well after each addition.
    
Continue to stir until the glaze reaches the consistency ideal for fully extended.
    
If not using all or want to use it for other occasions, he keeps up to three days at room temperature in a hermetically sealed housing. Harden when stored in the refrigerator.
    
Cover with a piece of parchment paper the size of the serving plate or cake stand will use to serve the cake, so that once you've finished decorating it simply remove the paper and the pot will be clean.
    
Place pie on baking paper and cover it with buttercream.
    
Helping you with tarot level the surface and edges.
    
Keep the cake in the refrigerator and transfer to room temperature an hour before serving garnish as desired with fresh strawberries and mint leaves.


I remember the "4 mani challenge" (#sfida4mani) in collaboration with Serena, click on banner for the rules ;)

48 commenti:

  1. La tua torta è un capolavoro! Fra l'altro mi sembra che pure le foto siano sempre più belle! La disposizione delle fragole è quella che vorrei su ogni mia torta, e che non mi è mai venuta bene!

    RispondiElimina
  2. QUESTA E' DIVINAAAAAAAAAA!!! :D Tesoro la voglio provare proprio... sei diventata troppo brava! ;)) MI piacciono sempre di più le tue foto... poi sei sempre in giro! ma quando ci vediamooo?? :((( smak

    Vevi :)

    RispondiElimina
  3. ciao sonia!!!
    in effetti un po' timidina lo sei!!!
    ti faccio un grand in bocca al lupo per tutto!
    caspita che torta!
    ma sai che non sapevo si facesse cosi' la scacchiera?
    mi salvo il tutto cosi' se mi vien voglia di farla,riguardo il tutto!
    un bacione
    carla

    RispondiElimina
  4. Supermega bellissima voglio farla al più presto, bravissimissima e grazie per il tutorial perchè non capivo come potesse essere così perfetta.
    Baci

    RispondiElimina
  5. Sei stata fenomenale... tutorial dettagliatissimo!

    RispondiElimina
  6. E' splendida :) Utilissimo il tutorial, non so se avrò mai il coraggio di fare qualcosa di simile ma me lo salvo. Buon divertimento per domani, sarà sicuramente una splendida esperienza. Bacioni

    RispondiElimina
  7. Grazie dei consigli "tecnici" per la realizazzione... proverò ma dubtio nel medesimo risultato tuo. Che invece mi piacerebbe tanto replicare... a breve ci sarà la festa di compleanno del mio bimbo grande!!! Otto anni :-)

    Buona giornata oggi e in bocca al lupo per domani

    RispondiElimina
  8. SEMPLIMENTE MERAVIGLIOSA .. UN ABBRACCIO,
    SERENA

    RispondiElimina
  9. Mi ci rivedo nel tuo racconto tesoro gli stessi orari e le stesse modalità...chi ha figli sa che essere blogger non è facile come per chi è libera dalla famiglia,cmq dai una nuova bellissima avventura come bellissima è questa torta wow devo provarla assolutamenteeee!!baci,Imma

    RispondiElimina
  10. Che eventi ti aspettano!
    Uno più invitante dell'altro!
    In me c'è un po' di sana invidia! ^_^
    Anch'io sono una timidona e spesso mi scambiano per scorbutica o strafottente...per fortuna che la vita da blogger è molto più distesa!
    La tua torta a scacchiera è un'impresa ingegneristica favolosa! Bravissima, buon divertimento e fai tante foto! ;)

    RispondiElimina
  11. Caspita! Che capolavoro!!!! Complimenti davvero! In bocca al lupo per il festival! Saluti, Lu

    RispondiElimina
  12. Che bella..anche io tempo fa feci così.


    ciao

    RispondiElimina
  13. E' fantastica!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. le tue indicazioni sono precisissime, mi vien voglia di provare ma gia' so che sara' un disastro!! ahah...mi tocchera' provare, provare e provare....ah quante torte dovro' mangiare: che fatica!!ahah

    RispondiElimina
  15. Dovrei venire pure io al Cake design però penso domenica! nel caso divertiti e torta stupenda e aiutante magnifica!

    RispondiElimina
  16. Sonia sei un mito!!!!! beh semplice non direi a me ci vorrebbe una giornata intera per fare questa torta e bisogna vedere il risultato poi. Complimenti perchè sei bravissima!!! Peccato io non ci sarò al cake designfestival...m ati seguirò!!! Bravissima e buon divertimento

    RispondiElimina
  17. complimenti Sonia, un capolavoro, diventi sempre più brava.
    In bocca al lupo per il cake design festival!

    RispondiElimina
  18. Mamma mia quanto mi piacerebbe passare giornate come le tue!! Purtroppo invece sono inchiodata in un ufficio tutto il giorno e solo in tarda sera riesco a dedicarmi a quello che mi piace...Ti auguro di passare un week end fantastico e che anche quest' esperienza sia davvero emozionante!! Mi raccomando però...cerca di ritagliare un angolino per le nostre ciambelline!! Ti ricordi di postarle lunedì? Non puoi mancare...Un bacione cara e buon fine settimana!!
    P.S. La torta è una meraviglia!!!

    RispondiElimina
  19. Questa torta a scacchi è strepitosa dentro ... e fantastica fuori!!! Bravissima!
    Domani andrò anche io un salto al C.D.I.F. armata di macchina fotografica e di tantissima curiosità! Non vedo l'ora! Un bacioneee
    Monique

    RispondiElimina
  20. Anche io ho fatto una torta a scacchi poco tempo fa, ma la tua è decisamente più bella!

    RispondiElimina
  21. molto bella davvero! e il tutorial utilissimo!
    complimenti :)

    RispondiElimina
  22. E' bellissima..e grazie per il tutoriol!!!In bocca al lupo..farai un figurone!!!

    RispondiElimina
  23. intanto grazie per il bel tutorial! ho sempre visto questo tipo di torte ma mi sembra così complicata! invece grazie a te sono certa che posso farcela :)!
    sai che mi sono molto ritrovata nella tua descrizione! anch'io devo fare uno sforzo non indifferente per essere "social" a causa della mia timidezza che spesso viene confusa per superbia, ahimè, ed è questo che mi ha spinto ad avere più faccia tosta! e poi è sempre stimolante mettersi alla prova! grazie ancora e in bocca al lupo per domani! non vedo l'ora di leggere il resoconto!

    RispondiElimina
  24. mamma mia io questa immagine la metterei nel mio poster in cucina al posto di gabriel garko!!!!!un immagine bellissima e il tutorial davvero utile!complimenti!bacio

    RispondiElimina
  25. che meraviglia! ti va di partecipare con la ricetta a
    http://dolcizie.blogspot.it/2012/04/lalbero-goloso-una-dolce-raccolta.html

    ciao
    Samaf

    RispondiElimina
  26. Innanzitutto che torta favolosa!!!!!! E visto che oggi festeggio ne rubo una bella porzione!!!! I tuoi orari come ovviamente sai sono simili ai miei, a parte la mattina in ufficio e sostituirei il pomeriggio con una serie di entrate e uscite con trombone e sax per prove e lezioni varie.... E domani è un'altro giorno!!!!! Mi sarebbe piciuto esserci ma oggi ho una comunione e così ho dovuto saltare tutti gli incontri di oggi e di domani, perche domani battesimo e cresima e poi ho detto STOP!!!!! Baciiii

    RispondiElimina
  27. parlando di timidezza, cara Sonia, ti capisco benissimo..io finora non ho mai fatto nulla per colpa della timidezza :(
    invece da un po' di tempo ho iniziato a provarci..mi lancio e vada come deve andare! :)
    mi sto divertendo molto molto di più!
    ti abbraccio forte

    ps. fantastica questa torta!!!

    RispondiElimina
  28. Bellissima! E chissà che buona!!

    RispondiElimina
  29. Sonia cara ma che meraviglia!!! questa torta è uno spettacolo in tutti i sensi dalla bontà , alla particolarità dell'interno di scacchi perfettamente spiegati, ai decori.. insomma! una meraviglia! Ps in bocca al lupo per il festival! io ti seguirò! sono sicura che darai il meglio di te come sempre un abbraccio grande :*

    RispondiElimina
  30. talvolta scrivere "nero su bianco" tutto quello che una "mamma-moglie-foodblogger" deve fare in una giornata potrebbe spaventare un po'...ci sono giorni in cui mi sembra di non farcela ad arrivare a sera, altri in cui mi sentirei di conquistare il mondo! ...è tutto così bello, stancante, stimolante e divertente...soprattutto in compagnia dei nostri piccoli tesori!
    ...i commenti alla torta sono persin banali, tanto è bella e chiara la spiegazione! è bellissimo passare nel tuo blog, c'è sempre qualcosa di interessante da scoprire! in bocca al lupo per questo weekend speciale!

    RispondiElimina
  31. è davvero troopo bella questa torta ti faccio i miei piu' sinceri complimenti .....ti dispiace se la pubblico nel mio gruppo di ricette su fb???

    http://www.facebook.com/pages/le-ricette-di-migliori-blog-di-cucina/319865814809

    fammi sapere.....ti aspetto nel mio blog se ti va di partecipare al mio nuovo contest...ciao

    RispondiElimina
  32. ma ke torta favolosa!!!!!!x fortuna ke l'hai intitolata" semplice"...io con la mia grrraanndeeee pazienza nn ci riuscirei mai! complimenti cara!

    RispondiElimina
  33. Non avevo mai fatto la torta a scacchi pensando che servisse l'apposito stampo della Wilton che non riesco mai a trovare...ma adesso tu mi ha dato un'alternativa fantastica! Ottima idea! E bellissima la torta!

    RispondiElimina
  34. sei super organizzatissima!!!Fantastica!!! Io se va bene cucino di sera (dopo le 22.00) e fotografo all'ora di pranzo del giorno dopo, sigh!


    Per la torta... Favolosa! E' un sogno!!!Davvero bellissima! Complimentoni!

    RispondiElimina
  35. PS: una "semplice" torta, eh!? ;P

    RispondiElimina
  36. Torta veramente da copertina! Te l'ho detto già che Martha Stewart ti fa un baffo!
    Ah, bel racconto... quante cose abbiamo in comune, oltre ad essere ciocchi di legno per parlare in pubblico! ;-)
    Baci

    RispondiElimina
  37. Finalmente il tempo per leggere gli arretrati sul tuo blog. E' adorabile questa torta. Non sapevo che si facesse così!!

    RispondiElimina
  38. Fantastica questa torta! la farei solo per incastrare le basi colorate Bravissima! :)

    RispondiElimina
  39. fantastica questa torta!! Splendida la spiegazione fotografica! Dessi

    RispondiElimina
  40. cara Sonia questa torta è uno SPETTACOLO vorrei farla per il compleanno di mia figlia che è oggi ma non so se ho abbastanza tempo. Fantastica!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se è per stasera ce la potresti anche fare ;) vorrai mica sfatare l'idea che mi son fatta di te cara Wonder Woman! Auguri alla baby wonder

      Elimina
  41. cioè..non ho parole, scusa, io vorrei non commentare ogni cosa che vedo ma è piu forte di me.Apprezzo tantissimo il fatto che fai vedere il procedimento e che questo blog non è carico di pubblicità.Ti ho messo sulla mia blogroll e sappi che non metto "n' importe quoi" ma solo le migliori....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monique grazie per essere passata a trovarmi, sono in imbarazzo ^//^

      Elimina

Benvenuto sul mio blog! Se vuoi lascia un commento, una critica, un saluto, come vuoi. C'è sempre da imparare...da chiunque! Grazie

ULTIMI POST...A TAVOLA

 

Oggi pane e salame, domani... Foto e testi di Sonia M. - Copyright © 2009/2012 - All rights reserved