lunedì 23 aprile 2012

Spaghetti ai peperoni con salame piccante e briciole tostate

[English version below]
Sono ricaduta nel "tunnel della pasta lunga". Se primo piatto deve essere che sia di spaghetti! Per il condimento non ho preferenze ma visto che prediligo i sapori forti questa ricetta letta sul libro di Martha Stewart "Everyday food - A tavola in 30 minuti" faceva proprio al caso mio. Tra l'altro, modificandola qua e la ho ricreato una ricetta con i sapori tipici del sud Italia, ovvero quelli con i quali sono cresciuta. Il salame piccante utilizzato infatti è calabrese e non ho potuto fare a meno di mangiarmene qualche fetta prima di cuocerla con una bella fetta di pane croccante come mi ha insegnato la nonna. I peperoni sono abbrustoliti al forno esattamente come li preparava lei, mi sono trattenuta dall'aggiungere il peperoncino piccante perchè il salame era notevolmente intenso. Per me. Per mia nonna sarebbe stata acqua fresca. Lascio a voi il piacere di provarla e decidere il grado di piccantezza desiderato, magari potrete rivivere piacevoli ricordi proprio come è capitato a me.

Spaghetti ai peperoni con salame piccante e briciole tostate
Cosa occorre per due persone
  • 180 gr di spaghettoro Verrigni
  • 1 piccolo peperone rosso dolce
  • 1 piccolo peperone giallo dolce
  • 100 gr di salame piccante
  • olio evo
  • sale
  • pepe
  • pane ai cinque cereali
Come procedere
  1. Preriscalda il grill del forno alla massima potenza.
  2. Taglia a cubetti il pane e disponilo in un unico strato su una teglia ricoperta di carta stagnola.
  3. Fallo cuocere per pochi minuti controllando che si abbrustolisca bene e tieni da parte.
  4. Lava e taglia i peperoni in 4 falde, privali dei semi e delle nervature.
  5. Metti i peperoni su una teglia foderata con della carta stagnola con il lato della pelle verso l’alto e falli arrostire a 10 cm dalla fonte di calore per 15 minuti, controllando di tanto in tanto che non si brucino.
  6. Trasferiscili in una terrina, coprili con della pellicola e e lasciali riposare un paio di minuti.
  7. Se non gradisci la pelle del peperone puoi eliminarla aiutandoti con della carta da cucina, in ogni modo tieni da parte il liquido che si è formato nella terrina.
  8. Taglia i peperoni di traverso in striscioline di 1/2 cm, rimettile nella terrina e tienile da parte.
  9. Cuoci gli spaghetti in acqua bollente salata per 8 minuti, tieni da parte un bicchiere di acqua di cottura.
  10. Nel frattempo scalda un cucchiaio di olio in una padella antiaderente e cuoci il salame piccante con i peperoni.
  11. Aggiungi la pasta e una piccola parte di acqua di cottura tenuta da parte.
  12. Completa con le briciole di pane tostato, una spolverata di pepe e servi.
Ricetta tratta e modificata da:
Everyday food - Martha Stewart - Ed. Luxury Books

Con questa ricetta partecipo:
al contest del blog Acqua e farina in collaborazione con Duspaghi

al contest del blog Al Cuoco e Leivinvita in cucina

 Spaghetti with pepperoni, peppers and toasted crumbs

What is needed for two people

180 g of spaghettoro Verrigni
1 small sweet red pepper
1 small sweet yellow pepper
100 grams of pepperoni
extra virgin olive oil
salt
pepper
five-grain bread

How to proceed

Preheat the grill to maximum power.
Cut bread into cubes and place it in a single layer on a baking sheet covered with aluminum foil.
Do it cook for a few minutes checking that you toast well and keep aside.
Wash and cut the peppers into 4 layers, remove seeds and ribs.
Put the peppers on a pan lined with aluminum foil with the skin side up and fouls roasting at 10 cm from the heat source for 15 minutes, checking from time to time that do not burn.
Transfer them into a bowl, cover with plastic wrap let them rest a couple of minutes.
If you do not like the skin of the pepper can eliminate it by helping with kitchen paper, in every way to keep the liquid that has formed in the bowl.
Cut the peppers crosswise into strips 1/2 inch, switch them back into the bowl and keep them aside.
Cook the spaghetti in boiling salted water for 8 minutes, keep aside a cup of cooking water.
Meanwhile, heat a tablespoon of oil in a frying pan and cook the pepperoni with peppers spicy.
Add the pasta and a small part of the cooking water kept aside.
Complete with toasted bread crumbs, sprinkle with pepper and serve.

Recipe taken and modified from:
Everyday Food - Martha Stewart - Luxury Books
Dishes | Villa D'Este Home Tivoli
Glass | Maxwell and Williams

56 commenti:

  1. ottima ricetta, inserita! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. Ciao, queste paste semplici e gustose ci piacciono sempre moltissimo! Peperoni, salame e briciole di pane fa un che di rustico che invoglia moltissimo!
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici, quando me la preparava la nonna c'era un profumo per casa che ancora me lo ricordo! ;)

      Elimina
  3. un vero tripudio di colore e di sapore! Ricetta bella e buona, mia cara...un inno alla nostra buona cucina mediterranea!
    Buon lunedì

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un pizzico di sud ce lo metto sempre ^_* come potrei non farlo?
      Buona settimana anche a te ;) baci

      Elimina
  4. Non sono amante del salame troppo piccante, ma in effetti smorzato da un bel pitto di pasta come questo mi ispira molto, brava anche per le foto come sempre!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il salame puoi sceglierlo meno piccante ;) io ne preparo una version con il salame normale per mia figlia che adora i peperoni: ha il sud inside ^_^
      Grazie per i complimenti ma devo ancora imparare tante cose tipo mettere bene a fuoco, per dirne una!

      Elimina
  5. Risposte
    1. ^_^ anche in bianco con un ottimo olio questi spaghetti sono una roba pazzesca! ;)

      Elimina
  6. ti sembra possibile che al mio fidanzato non piacciano i peperoni? Piatto super!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Preparagli una versione con un'altra verdura ^_* un abbraccio

      Elimina
  7. mamma mia quanto mangerei questi spaghetti ora!!!! che fameeeeeeee!!!! Sonia un piatto favoloso come sempre!!!!!

    RispondiElimina
  8. Risposte
    1. ^_^ fammi sapere poi cosa ne pensi!

      Elimina
  9. ;) grazie Nicoletta, troppo gentile ^//^

    RispondiElimina
  10. io non sono troppo per i sapori piccanti,ma questi spaghetti hanno davvero un'ottima cera!
    brava sonia!

    RispondiElimina
  11. Mammia mia io a quest'ora queste foto non posso vederle *_*

    RispondiElimina
  12. che meraviglia questi spaghetti! acquolina .. no anzi.. acquolona...

    RispondiElimina
  13. famefamefame!!!!! ho l'influenza intestinale da circa 1 settimana....voglio mangiare cose buone come questi spaghettiiii!!!!

    RispondiElimina
  14. Ma come sono ottimi..! Peperoni e salame piccante sono quasi una associazione a delinquere..:-)

    RispondiElimina
  15. Va be come faccio arimanere indifferenti davanti ad una padellata cosi colorata saporita e piccante...un,accoppiata vincente!!!

    RispondiElimina
  16. che foto meravigliose, un piatto semplice, ma un vero capolavoro!

    RispondiElimina
  17. Questa pasta scalda!!! Con il salame piccante poi qui sarebbe un successo :-) Baciii

    RispondiElimina
  18. il salame piccante è ottimo e da un sapore eccezionale agli spaghetti!sapori forti che io amo molto... una forchettata ci starebbe proprio bene! PS complimenti come sempre per le foto:) un abbraccio!

    RispondiElimina
  19. sono invitantissimi!!!!!! che fame...io sono ammalata e a dieta...non mi puoi mettere queste cose :"(

    RispondiElimina
  20. ricetta buonissima, complimenti...

    RispondiElimina
  21. Adoro massas, que maravilha de sugestão!

    RispondiElimina
  22. ho dei parenti in calabria che mi portano sempre questo splendido salame, ma spesso non so come usarlo...mi hai dato una splendida idea,grazie!!

    RispondiElimina
  23. io invece sono nel tunnel dei pepeoni..quindi mi hai messo una fame! in + adoro la mollichina sulla pasta..e quel salame chissà che bel sapore da al tutto. la foto come al solito è proprio bellaaaaaaa!

    RispondiElimina
  24. Grazie mille, la ricetta va più che bene :) e dalla foto dice "mangiami!"
    Valentina

    RispondiElimina
  25. Io da donna del sud non posso non amare questo primo, è fantastico ;)

    RispondiElimina
  26. Cioa carissima!!! Ho latitato mio malgrado dai blog ma è bello tornare a trovarti!!! Che spettacaolo sta pasta!!! Dev'esser gustosissima!!! ...tutto bello e buono come sempre,

    RispondiElimina
  27. Una ricetta semplice e dare sempre amata. Ma le tue foto la rendono ancora più spettacolare!

    RispondiElimina
  28. Una pasta molto molto gustosa.La foto poi e' perfetta.
    Un bacione

    RispondiElimina
  29. Carissima Sonia,
    considerami già seduto al tavolo, con il tovagliolo al collo e lo sguardo famelico all'Alberto Sordi davanti al "Maccarone m'hai tentato?...."

    Complimenti, un piatto veramente goloso.

    Ti prendo sempre come esempio anche per migliorare nelle fotografie. Le tue sono veramente belle.

    Complimenti

    Paolo

    RispondiElimina
  30. un piattino semplice ma con quel tocco in più che lo rende sfiziosissimo....

    RispondiElimina
  31. buoni gli spaghettini piccanti!
    è l'unico formato di pasta che amo piccantino!!!

    RispondiElimina
  32. Ciao .. c'è una sorpresa per te sulla mia bacheca! :)
    Spero ti piaccia.



    Paolo

    RispondiElimina
  33. Ciao Sonia! Sono arrivata nel tuo blog cercando una ricetta dolce con le zucchine e ho trovato i tuoi muffin che mi sono subito piaciuti. Ho pensato che ti dovevo conoscere meglio ed eccomi qui! Mi sono anche unita ai tuoi lettori fissi! Verrò spesso a curiosare da te. Se ti va, passa a trovarmi!!! Baciotti!

    RispondiElimina
  34. Ciao Sonia, volevo chiederti se posso mettere la tua ricetta dei muffin alle zucchine nel mio blog, OVVIAMENTE COL LINK ALLA TUA PAGINA con la ricetta originale... Sai, li voglio preparare oggi e mi farebbe piacere pubblicarli! Fammi sapere!

    RispondiElimina
  35. Ah, dimenticavo! Ottimi questi spaghettini!!!

    RispondiElimina
  36. Il piccante mi attira sempre molto.. E questi spaghettini a casa mia andrebbero via come il pane!! Buonissimi e che belle le foto. !! Baci cara

    RispondiElimina
  37. Il piccante mi fa un baffo ;-) scherzi a parte, questo piatto deve essere una vera diavoleria tra salame piccante e peperoncini e briciole tostate :-) Penso Che lo proverò presto perché il sapore piccante e' qualcosa che devo mangiare almeno una volta ogni 2 settimane : serve per placare il mio desiderio per i gusti esotici :-)
    Bellissime le tue foto, come sempre.

    RispondiElimina
  38. adoro il piccante!!!
    che bella ricettina Sonia!
    un bacione

    RispondiElimina
  39. mamma mia.. rimanici in questo tunnel se questo è quell oche salta fuori.. il salame piccante è buonissimo se arriva dalla calabria poi.. immagino!!! che foto deliziose

    RispondiElimina
  40. Anche io rientro negli spaghetti addicted! Che foto meravigliose!!! da oggi ti seguo! a presto!

    RispondiElimina
  41. Che piatto delizioso!! Brava Sonia!! E' davvero invitante!!

    RispondiElimina
  42. Te l'hanno già detto TUTTI,ma ci tengo a ripeterlo anch'io !!! BELLISSIMO sito,belle foto,gustose ricette e...una personale opinione..tua figlia custodirà i tuoi segreti in cucina con la stessa cura con la quale tu li presenti a noi! COMPLIMENTI DI CUORE!

    RispondiElimina
  43. i colori...i profumi.....bellissimo questo piatto nella sua straordinaria semplicità!

    brava!

    :-)
    Pippi

    RispondiElimina
  44. Il piatto mi ispira assai, ma le foto sono davvero bellissime.. :)))

    RispondiElimina
  45. Mi piace molto questa ricetta, deve essere una delizia... brava... ciao a presto, Martina

    RispondiElimina

Benvenuto sul mio blog! Se vuoi lascia un commento, una critica, un saluto, come vuoi. C'è sempre da imparare...da chiunque! Grazie

ULTIMI POST...A TAVOLA

 

Oggi pane e salame, domani... Foto e testi di Sonia M. - Copyright © 2009/2012 - All rights reserved