mercoledì 18 gennaio 2012

Risotto alle pere e radicchio

[English version below]

risotto radicchio e pere 2 rit

Il piatto di oggi è un classico dei classici, il risotto con le pere ma come al solito ci ho messo lo zampino.

Una punta di zenzero qua, un po’ di timo la, delle striscioline di radicchio rosso che danno colore e riescono a conferire il giusto equilibrio al piatto altrimenti troppo dolce per via delle pere e via, pronto da servire a tavola.

Un risotto cremoso e aromatico che invito a provare perché no, magari ritagliandosi  un momento romantico a due per San Valentino accompagnando il tutto da coccole e baci.

Si può desiderare di più? Io mi accontento ;)

 risotto radicchio e pere 1-tile

Risotto alle pere e radicchio

Cosa occorre per due persone 
  • 150 gr di riso Arborio Margara
  • 70 gr di robiola
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 1 cipollotto grande
  • 1 pera abate
  • 1/2 cespo di radicchio rosso
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • zenzero in polvere
  • burro
  • olio evo
  • sale
  • pepe
  • timo fresco

Come procedere

  1. Accendi il forno a 160°C.
  2. Lava e asciuga la pera e senza sbucciarla tagliala nel punto più largo per ottenere delle rondelle molto sottili, .
  3. Taglia a cubetti la pera avanzata.
  4. Disponi le rondelle su un foglio antiaderente o di carta forno e metti in forno a disidratare per almeno 15 minuti controllando che non si colorino troppo e girandole a metà cottura.
  5. Lava e asciuga il radicchio, taglialo a striscioline e tieni da parte.
  6. In un pentolino fai sobbollire per 10 minuti il vino.
  7. In una larga padella sciogli il burro con un filo di olio.
  8. Taglia il cipollotto e soffriggi dolcemente in padella.
  9. Aggiungi il riso e tostalo finché non diventa bello lucido.
  10. Aggiungi il vino e lascia evaporare dopodiché aggiungi poco per volta il brodo.
  11. Dopo circa 8 minuti aggiungi i cubetti di pera e le striscioline di radicchio, continua a cuocere aggiungendo il brodo.
  12. Togli il riso dal fuoco, aggiungi una spolverata di zenzero e la robiola, aggiusta di sale e pepe e mescola delicatamente allungando con del brodo per raggiungere il grado di cremosità che preferisci.
  13. Lascia riposare per un minuto.
  14. Suddividi nei piatti e guarnisci con le pere disidratate, a piacere con qualche cubetto di pera, un po’ di radicchio e timo.
  15. Servi subito.

Padelle e pentole Illa
Bicchiere Villa D’Este
Foglio antiaderente Tescoma

Con questa ricetta partecipo:

al Contest di Gennaio di Cuoco Personale

banner cuoco personale 

al Contest di Batuffolando

banner contest batù

al Contest di Per un pugno di capperi

banner km zero

bandiera inglese[3]

Risotto with pears and radicchio

What is needed for two people

150 g Arborio rice
70 g of robiola
500 ml vegetable stock
1 large onion
1 pear Abbot
1/2 head of radicchio
1/2 cup dry white wine
powdered ginger
butter
oil evo
salt
pepper
fresh thyme

How to proceed

Turn the oven to 160°C.
Wash and dry the peel pear and cut it off without at the widest point of the washers to get very thin.
Cut the pear into cubes advanced.
Arrange the slices on a nonstick foil or parchment paper and place in oven to dry out for at least 15 minutes making sure not too much color a turning halfway through cooking.
Wash and dry the radicchio, cut into strips and keep aside.
In a saucepan simmer for 10 minutes make the wine.
In a large skillet melt the butter with a little oil.
Cut the onion and fry gently in a pan.
Add the rice, the wine and let it evaporate and then add the broth a little at a time.
After about 8 minutes add the diced pear and radichio strips, continue adding the broth to cook.
Remove rice from heat, add a sprinkling ginger and robiola, add salt and pepper and mix gently with lengthening of the broth to achieve the degree of creaminess that you prefer.
Let rest for a minute.
Divide on plates and garnish with dried pears, to taste with some cubes of pear, a little radicchio and thyme.
Serve at once

56 commenti:

  1. bello e buono, l' hai presentato in maniera deliziosa. Complimenti e bacioni!!!

    RispondiElimina
  2. Sarà anche un classico dei classici, ma come lo presenti tu.....ha dell'originale ed elegante!!!! bacio

    RispondiElimina
  3. E' vero Sonia!!!potrebbe essere un meraviglioso piatto per San Valentina;-)Molto chic il tuo risotto, mi piace!!!:-)Baciii

    RispondiElimina
  4. Sono rimasta basita dalla foto... semplicemente favolosa.... armoniosa... splendida...
    Ora passiamo alla ricetta che dirti? sai trasformare tutto in una meraviglia, sarai mica una maga vero? perchè avrei qualche richiesta sai...
    Un bacione!

    RispondiElimina
  5. un classico che con le tue variazioni lo definirei un capolavoro,bellissima presentazione!

    RispondiElimina
  6. Trovo anch'io che questo tuo risotto abbia un aspetto molto chic ed elegante! E per fortuna ci hai messo il tuo zampino! :-) Splendide anche le foto, complimenti Sonia! Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Complimenti..una presentazione superba!!!!
    e che profumo che deve avere questo risotto...Un bacione Sonia!!!

    RispondiElimina
  8. Le tue parole sono deliziose quanto questo risottino.... tutto magnificamente magico :)

    Buon pomeriggio

    RispondiElimina
  9. fa-vo-lo-so e la decorazione del piatto sembra uscire dal ristto. Cara è un'opera d'arte quella che hai creato

    RispondiElimina
  10. favolosa la ricetta e le foto , brava!!!!le mie sono da buttare!!!!buona serata!

    RispondiElimina
  11. Sei unica, Sonia. Mi stupisci sempre! Bravissima! Un bacio!

    RispondiElimina
  12. connubio interesantissimo. Anche io stempero sempre l'amarognolo del radicchio con qualcosa di dolce, di solito le mandorle, ma tu lo hai fatto con le pere! da provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Interessante abbinamento anche quello con le mandorle, non mancherò di provare, grazie!

      Elimina
  13. Oltre buono la presentazione è bellissima!lo metto nelle ricette da provare..visto che mi sembra una ricettina abbastanza espressa!!besos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è molto veloce nonostante da spiegare sembri più lunga, fammi sapere cosa ne pensi ;)

      Elimina
  14. strepitoso! piacere di conoscerti Sonia, ricetta inserita :-) molte grazie e buona serata

    RispondiElimina
  15. Assolutamente da provare, il connubio pere-radicchio mi incuriosisce molto!!Lo proverò molto presto..

    RispondiElimina
  16. è stupendo da vedere...chissà che bontà... mi hai fatto venire fame!!!

    RispondiElimina
  17. é davvero straordinario il modo in cui l'hai impiattato mia cara! Lo adoro! e ovviamente lo assaggierei più che volentieri1 ;)
    Un abbraccio grande!A sabato!!

    RispondiElimina
  18. ma che bella presentazione questo risottino! invita proprio ad essere mangiato :) buonissimo anche il tuo "zampino" .. baione

    RispondiElimina
  19. Questo abbinamento mi è nuovo, ma molto interessante!!!!

    RispondiElimina
  20. Splendida ricetta, prendo nota e al più presto proverò a farlo. Baci

    RispondiElimina
  21. Uno zampino nel risotto alle pere o uno in quello al radicchio? Mah, chi lo sa? Io so solo che questo zampino mi piace e anche parecchio, dall'accoppiata dolce-amaro a quel pizzico zenzeroso che rende tutto very special :) Un baciotto

    RispondiElimina
  22. Io in un risotto così ci "sguazzerei" ;D anche se sarebbe un peccato rovinarlo, è così bello!

    RispondiElimina
  23. Allora, per iniziare l'immagine è stupenda: mi piacciono il piatto e le fettine di pera adagiate sul risotto... fantastica presentazione!
    la ricetta, un classico si, ma la tua reinterpretazione mi ispira parecchio! bravissima! :)

    RispondiElimina
  24. Il risotto così deve essere buono! Io però preferisco la pasta da buona italiana, ma ogni tanto lo faccio anche io.

    RispondiElimina
  25. Mi credi se ti dico che mi viene fame?

    RispondiElimina
  26. Lo proverò di sicuro... abbinamento fantastico!

    RispondiElimina
  27. Un risotto cremoso y exquisito hermosa presentación,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  28. Pere e radicchio penso sia un ottimo accostamento!! La foto poi è bellissima!

    RispondiElimina
  29. Mmmm tesoro è meravigloso, un accostamento di sapori e colori che lo rendono oltre che appetitoso anche molto chic!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  30. e il tuo zampino ha trasformato un classico in un capolavoro di gusto ed eleganza.
    peccato mangiarlo tant'è bello... ma anche no!!!
    fotografie, al solito, superbe!
    ciao

    RispondiElimina
  31. woooow un risotto spettacolare e presentato in modo elegantissimo! come al solito le tue foto parlano da sole! davvero complimenti
    se ti va passa da noi che c'è un sorpresina per te
    http://www.sulemaniche.it/fuori-di-zucca-e-i-vincitori-finalmente/01/2012/
    a prestooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ragazze ora posso dire di essere anche io su un calendario, certo non come la Ferilli ma ci sono ^_*

      Elimina
  32. direi che mi accontento pure io! :))) Bellissimo risotto e presentazione superba!

    RispondiElimina
  33. Grazie a tutti per i complimenti, siete gentilissime mi fate arrossire ogni volta!

    RispondiElimina
  34. Pochi giorni fa ho preparato anche io una pasta con il radicchio, e credo che l'abbinamento con le pere sia perfetto! Grazie per la ricetta, è già nella lista del contest. Ciao, Luca

    RispondiElimina
  35. Complimenti per l'accostamento dei 2 ingredienti. E' un risotto fantastico

    RispondiElimina
  36. Complimenti per la presentazione!Questo risotto è favoloso!Ottimo abbinamento radiccho e pere!Ciao

    RispondiElimina
  37. Mi piace tantissimo la presentazione, brava!

    RispondiElimina
  38. Buono!Mettendoci il tuo 'zampino' hai creato un buon contrasto tra la dolcezza delle pere e l'amarognolo del radicchio, brava!A presto Laura

    RispondiElimina
  39. Sempre elegantissime le tue presentazioni! L'idea dello zenzero mi piace tantissimo la prossima volta provo ad aggiungerlo. Buona serata!

    RispondiElimina
  40. Questa foto è davvero bellissima, nei colori, nei sapori, nei profumi...tutto perfetto!Smack!

    RispondiElimina
  41. Ma che bella presentazione! Servito così è veramente chic ed elegante! E poi è golosissimo! ottima questa tua variante!!!

    RispondiElimina
  42. ciao, passo ad invitarti al mio contest a premi che ha come tema i legumi. Mi farebbe piacere la tua partecipazione se ti va. Ti lascio il regolamento e sono a tua disposizione per qualsiasi cosa:) Un abbraccio. Martina.
    Legami e Legumi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Passo subito da te ;) grazie dell'invito!

      Elimina
  43. Un abbinamento stano, ma interessante, da provare!!!!
    Un abbracciotto

    RispondiElimina
  44. Sonia, questa è d'obbligo, è una ricetta che va assolutamente provata. Già si sa che le pere con il formaggio vanno d'accordo, ma nell'insieme, con il radicchio e la morbidezza del riso deve essere uno spettacolo.Bravissima!!
    buon we, Vale

    RispondiElimina
  45. UN CAPOLAVORO UN RISOTTO DAVVERO ELEGANTE

    RispondiElimina
  46. Ciao1 Ti ringrazio per la visita. Complimenti per le foto...sono davvero stupende!

    RispondiElimina

Benvenuto sul mio blog! Se vuoi lascia un commento, una critica, un saluto, come vuoi. C'è sempre da imparare...da chiunque! Grazie

ULTIMI POST...A TAVOLA

 

Oggi pane e salame, domani... Foto e testi di Sonia M. - Copyright © 2009/2012 - All rights reserved