lunedì 7 novembre 2011

Simil parfait al cappuccino e torrone

[English version below]

Parfait al cappuccino e torrone 3R blog

Conoscete il Parfait?
Quel dolce senza farina ne burro?
Fino a poche ore fa io non lo conoscevo, ne avevo sentito parlare ma non l’avevo mai assaggiato, ne tantomeno mi era venuta voglia di provare a realizzarlo.

Finché non ho avuto tra le mani il libro di Martha Stewart A tavola in 30 minuti (Ed. Luxury Books) che mi ha particolarmente incuriosita.

banner a_tavola_in_30_minuti_s

Leggevo tra le sue ricette e mi è saltato all’occhio questo Parfait, così, dopo una breve ricerca su cosa fosse esattamente un Parfait ho scoperto che è un dolce freddo, dalla consistenza soda e liscia nel quale si possono impiegare le uova a crudo e la panna per legare  ingredienti, quali ad esempio il cioccolato, che gli conferiscono la giusta cremosità, ma la mia/sua versione no, non contiene ne uova ne panna.

Bensì la ricotta. Non fosse per il caffè sarebbe perfetto anche per i bambini.

Ho voluto provare a modificare una sua ricetta creando così un simil parfait senza uova, senza farina, senza burro e senza panna.

Questo dessert è particolarmente facile perché non richiede cottura ed è velocissimo da fare. Peccato sia altrettanto facile e veloce da finire.

La croccantezza del torrone alle nocciole e caffè completa e intensifica l’aroma di questo simil parfait, volendo, come suggerisce Martha, si potrà sbriciolare sopra un amaretto appena prima di servire, io ho preferito dei semplici chicchi di caffè ;) 

Parfait al cappuccino e torrone 1R blog

Simil parfait al cappuccino e torrone

Cosa occorre per tre parfait 
  • 250 gr di ricotta piemontese
  • 50 gr di Torrone soffice al caffè con nocciole Quaranta
  • 1 cucchiaio abbondante di zucchero semolato Waves of sugar
  • 2 cucchiaini rasi di caffè solubile
  • chicchi di caffè

Come procedere

  1. Scola la ricotta con un colino.
  2. Amalgama con una frusta la ricotta con lo zucchero e il caffè in una terrina fino ad ottenere un composto omogeneo, se non vuoi usare la frusta puoi aiutarti servendoti del mixer per 1 o 2 minuti.
  3. Taglia grossolanamente il torrone e aggiungilo alla ricotta mescolando delicatamente.
  4. Distribuisci il composto in 3 bicchierini individuali, coprili e riponili in frigorifero non più di un giorno, fino al momento di servire.
  5. Un attimo prima di servire aggiungi i chicchi di caffè sulla superficie di ogni simil parfait.

Bicchieri Pasabahce
Ricetta tratta e modificata da:
A tavola in 30 minuti - Martha Stewart - Ed. Luxury Books

Con questa ricetta partecipo:

al Contest di Dolcipensieri

banner contest-un-libro-mi-fa-compagnia-in-cucina 

al Contest di La vita segreta delle torte

banner love me cake

al Contest di Una pasticciona in cucina

banner cremosità

bandiera inglese[3]

Parfait al cappuccino e torrone R blog

Cappuccino and nougat parfait

What is needed for three parfait

250 grams of Piedmont ricotta
50 g soft nougat with hazelnut coffee Quaranta
1 tablespoon granulated sugar Waves of sugar
2 teaspoons of instant coffee
coffee beans

How to proceed

Drain the ricotta through a sieve.
Blend with a whisk the ricotta with the sugar and coffee in a bowl until the mixture is homogeneous, if you do not want to use the whip can help using the mixer for 1 or 2 minutes.
Cut the nougat coarsely and add to the ricotta mix gently.
Distribute the mixture into 3 individual cups, cover and place them in the refrigerator no more than a day, until ready to serve.
Just before serving add the coffee beans like the surface of each parfait.

53 commenti:

  1. Una nuvola di piacere...sarebbe stato perfetto per la colazione di stamattina. Belle e chic le foto nei toni "caffè" :)

    Buon inizio settimana

    RispondiElimina
  2. Mi ci vorrebbe un tuo parfait proprio in questo momento! buon lunedì!

    RispondiElimina
  3. ora lo cocnosco anche io:-) e mi piace l'idea della ricotta! ne prenderei una tazza volentieri! bacioni

    RispondiElimina
  4. Adoro i parfait! E i tuoi sono raffinatissimi!! complimenti!

    RispondiElimina
  5. Buongiorno Sonia! Mia nonna quando le regalavano la ricotta (in barbagia la ricotta non si vende, si regala!è una cosa che fa ridere tutti, ma è così) mi faceva un dolce simile al tuo, ma con un pò di caffè ristretto. Ne ho un bellissimo ricordo e ti ringrazio per avermelo risvegliato stamane!

    RispondiElimina
  6. Hai ragione facile e veloce ma deve essere buonissimo..immagino il croccante del torrone che si scopre gustando la crema alla ricotta..poi il gusto del caffè insomma un mix di sapori e consistenze da perdersi

    RispondiElimina
  7. Una delicia! que bonita presentación!
    BESITOs y que tengas una hermosa semana
    http://notasenmicocina.blogspot.com/

    RispondiElimina
  8. Mi piacciono, che abbinamento goloso!!!

    RispondiElimina
  9. Che bell'aspetto...prossimo dessert? ;)

    Prova e riprova che ci stupisci sempre! ;)

    Vevi :)

    RispondiElimina
  10. Ottimo questo dolce e bellissima la foto! Sei bravissima, il tuo blog mi piace molto, mi unisco subito. Buona giornata, Babi

    RispondiElimina
  11. Cos'è cos'è cos'è questa cosina? parfait, mai sentito! Per me il parfait era una marca di patè confezionato svizzero, figurati! Molto invitante... e poi adoro Martha Stewart! E' bello quel libro?

    RispondiElimina
  12. Interessante!! Non ho mai assaggiato un parfait, ma sono sempre alla ricerca di ricettine golose senza troppi grassi... la segno assolutamente! :) Buona settimana cara Sonia :D

    RispondiElimina
  13. Anche io ne avevo sentito parlare ma anche io non lo ho mai provato. Devo dire che la preparazione che proponi è molto interessante, senza uova e panna e burro è un dolcetto che ci si può concedere volentireri e spesso!
    Buona giornata :)

    RispondiElimina
  14. Poso tuffarmi dentro questi divini bicchierini sonia????Sono davvero troppo goduriosi e coccolosi!!baci,imma

    RispondiElimina
  15. anche io faccio parte di quelli che l'avevano sentito ma mai assaggiato nè realizzato!il tuo ha un aspetto molto invitante!!!

    RispondiElimina
  16. Anche io non ho mai provato a farlo....adessp che vedo il uo pero' mi ci vorerebbe in questo esatto momento!!!!
    baci

    RispondiElimina
  17. Meraviglioso!!!
    Provo!! ..invitantissimo!!!
    Un bacio!!!

    RispondiElimina
  18. giusto, giusto quello che ci voleva, ma che bontà!!!

    RispondiElimina
  19. non lo conoscevo....che dire...da provare! grazie...sembra molto cremoso...buona settimana

    RispondiElimina
  20. Ottimo! Avevo sentito la parola parfait ma non avevo idea di cosa fosse.
    Ciao ciao

    RispondiElimina
  21. ma cara hai fatto una ricetta perfetta per il mio contest
    http://dolcipensieri.wordpress.com/2011/10/17/contest-un-libro-mi-fa-compagnia-in-cucina-di-dolcipensieri/
    perchè non vi partecipi? bast che metti la copertina del libro anche scaricata dal web, il riferimento c'è già... quindi ti aspetto... ci tengo
    anche perchè le foto sono bellissime e la ricetta ottima!!!! baci

    RispondiElimina
  22. Che bontà qusti bicchierini! Io sono della convinzione che a volte le preparazioni più semplici sono anche le più buone.. E questa rientra decisamente nella categoria! :)

    RispondiElimina
  23. Che bicchieri deliziosi!!! :)

    RispondiElimina
  24. semplice, veloce e golosissssssima!!!!!!!!!
    Tienimene una da parte che arrivoooooooooooooo

    RispondiElimina
  25. Assolutamente da replicare, fa una gola!

    RispondiElimina
  26. Una meraviglia assoluta, anche se ahimè non può essere considerata gluten free ... :(
    cOMUNQUE PERCHé NON mandi la ricetta a Menù turistico per lo starbooks?

    RispondiElimina
  27. Domani mi procuro la ricotta dal casaro vicino casa..non è piemontese ma è deliziosa a volte la becco ancora calda :-))

    RispondiElimina
  28. Ne avevo sentito parlare anch'io, ma mai fatto e mai assaggiato. L'aspetto è ottimo e il fatto che sia così veloce gli fa acquistare un sacco di punti! Segnato :-D

    RispondiElimina
  29. Un vero sfizio il tuo parfait, complimenti ^__^!

    RispondiElimina
  30. Semplicissimo e ultra goloso....col caffè da anche una bella carica!! Da provare!! Ciao

    RispondiElimina
  31. non l'ho mai assaggiato nè preparato , ma dev'essere davvero delizioso e questa tua versione senza uova mi piace molto ; grazie mille per aver partecipato , ricetta inserita , ciao !!

    RispondiElimina
  32. Un dessert delizioso come piace a me! Ciao

    RispondiElimina
  33. E' stupenda questa ricetta, specialmente perchè non c'è la farina, mia nemica della linea che non perdona mai! Ripeterò mercoledì sera :) Adesso rispondo alla tua email.
    Baci
    Mari

    RispondiElimina
  34. Che delizia, segno la ricetta, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  35. Bellissimo il tuo parfait, mi piace perchè non usa le uova, ricettina sicuramente da provare!!!

    RispondiElimina
  36. Mmmmhhhh! Direi che è... parfait! Sarah

    RispondiElimina
  37. Ma che bel buongiorno! Ricetta golosa, mi piace molto, la segno subito.Raffinata la presentazione,ottima la ricetta.
    Grazie per essere passata, è sempre un piacere,fare un salto da te.Buona giornata.Baci..
    L.

    RispondiElimina
  38. Da leccarsi i baffi...ma del resto tutte le tue ricette sono FANTASTICHE!
    Baci, Mary

    RispondiElimina
  39. Non ho mai preparato un parfait, credo che proverò a sostituire il cioccolato al caffè, così da poterlo servire anche ai bambini. Grazie per l'idea!

    RispondiElimina
  40. ma che buono e goloso..mi piace...
    baci

    RispondiElimina
  41. Ciao cara! Questa ricetta è favolosa come le foto, adattissima al contest!

    RispondiElimina
  42. Bellissima idea un dolce senza panna ne burro ne uova. Copiataa.
    A presto, Laura

    RispondiElimina
  43. un perfetto dessert dire :D
    ma sai che non ho nessun libro della stewart?
    devo provvedere :)

    RispondiElimina
  44. spettacolare ricetta e presentazione impeccabile!

    RispondiElimina
  45. non lo conoscevo...ma adesso nessuno mi potrà fermare dal produrne quantità industriali!!!buahahah!!! ;PPP

    RispondiElimina
  46. Mamma mia che delizia voluttuosa! fantastica!!!Proverò subito questa meraviglia!

    RispondiElimina
  47. Dolcetto semplice e veramente delizioso...........

    RispondiElimina
  48. Sai che non sapevo che i parfait fossero questi? Grazie della lezione... ;-)
    Ale

    RispondiElimina
  49. Ciao carissima Sonia, che delizia, la proverò! :*

    RispondiElimina

Benvenuto sul mio blog! Se vuoi lascia un commento, una critica, un saluto, come vuoi. C'è sempre da imparare...da chiunque! Grazie

ULTIMI POST...A TAVOLA

 

Oggi pane e salame, domani... Foto e testi di Sonia M. - Copyright © 2009/2012 - All rights reserved