mercoledì 2 novembre 2011

Piatto ricco…

[English version below]

Nasello zucca e patate viola

Mi piacciono molto i cosiddetti piatti unici.
Meglio ancora se sono “ricchi”.
Un tripudio di colori e sapori riuniti in un unica portata.

Quelli che per la bontà non so’ mai da che parte iniziare a mangiare e che una volta terminati non mi lasciano voglia di altro, se non di un dolcetto...ma questa è pura golosità ed è un altro discorso.

La ricetta di oggi è un esempio di cosa intendo per ricco piatto unico.

La panatura di senape e fiocchi di avena me l’ha insegnata Jamie ;) proprio così, anche se non dal vivo ma attraverso le pagine del suo libro: La mia scuola di cucina, famoso per il romantico “movimento del passaparola”, io l’ho solo riadattata per il pesce che ho scelto, mentre, la zucca, le cipolle e le patate viola arrivano dalla mia gita in cascina in quel di Borgomanero, qui ;)

Nasello in panatura di senape e fiocchi di avena

Cosa occorre per due persone 
  • 6 filetti di nasello
  • 2 cucchiai di senape di Digione
  • 2 manciate di fiocchi di avena
  • olio evo Le Conserve della Nonna
  • sale
  • pepe
  • limone

Come procedere

  1. Accendi il forno a 200°C.
  2. Metti nell’acqua 6 stecchi da spiedino.
  3. In una pirofila versa un filo di olio, aggiungi il sale e il pepe.
  4. Aggiungi i fiocchi di avena e mescola.
  5. Spalma di senape tutti i lati del filetto di nasello e cospargi con i fiocchi di avena picchiettando delicatamente per farli aderire.
  6. Infila uno stecco da spiedino inumidito in ogni filetto di nasello.
  7. Fodera una teglia da forno con carta forno e metti gli spiedini di nasello.
  8. Spruzzaci sopra un filo di olio e cuoci in forno per 10 minuti circa.
  9. Servi subito con fette di limone.

Pirofila Pasabahce
Tovaglietta americana Villa D’Este Home

 

Purea di patate viola

Cosa occorre per due persone 
  • 10 piccole patate viola
  • 50-80 ml di latte
  • 1 cucchiaio di panna fresca
  • noce moscata
  • 1 spicchio di aglio in camicia (facoltativo)
  • 1 noce di burro
  • sale

Come procedere

  1. Lava molto bene le patate.
  2. Lessale con la buccia in abbondante acqua salata per 10-12 minuti, le mie patate erano piccole e controllavo spesso la cottura con uno stecchino, devono essere morbide ma non si devono disfare.
  3. Scola bene le patate e mettile con tutta la buccia nello schiacciapatate.
  4. Ripeti il passaggio un paio di volte eliminando le bucce che rimarranno all’interno dello schiacciapatate.
  5. In un pentolino fai bollire 50 ml di latte con lo spicchio di aglio in camicia.
  6. Rimuovi lo spicchio di aglio.
  7. Mescolando con una frusta aggiungi alla purea di patate il latte bollente poco a poco per ottenere la consistenza che desideri.
  8. Manteca con il burro scaldando il tutto a fuoco basso, aggiusta di sale, aggiungi la panna e una grattata di noce moscata.
  9. Servi subito.

    Pirofila Pasabahce
    Tovaglietta americana Villa D’Este Home

  

Zucca al forno con cipolle di Cureggio

Cosa occorre per due persone 
  • 1 piccola zucca butternut
  • 1 grande cipolla dorata di Cureggio
  • 2 spicchi di aglio in camicia
  • olio evo Le Conserve della Nonna
  • rosmarino
  • sale
  • pepe

Come procedere

  1. Accendi il forno a 200°C.
  2. Taglia a fette la zucca e sbucciala facendo molta attenzione.
  3. Sbuccia la cipolla e tagliala a fette sottili.
  4. Spennella di olio il fondo di una pirofila da forno e adagia le fette di zucca, le fette di cipolla e l’aglio.
  5. Aggiungi il rosmarino, sale e pepe e una spruzzata di olio.
  6. Inforna per 15-20 minuti circa.
  7. Servi subito.

Pirofila Pasabahce
Tovaglietta americana Villa D’Este Home

Con la ricetta delle patate partecipo:

al Contest di Pane e olio

banner patata

Mentre con la zucca al forno partecipo:

al Contest di Su le maniche

banner sulemaniche

al Contest di Farina lievito e fantasia

banner farina lievito e ballarini

al Contest di Cucinare, la mia passione

BANNER HALLOWEEN 2 new 

bandiera inglese[3]

Hake in the breading of mustard and oat flakes

What is needed for two people

6 fillets of hake
2 tablespoons Dijon mustard
2 handfuls of oatmeal
Oil Evo
salt
pepper
lemon

How to proceed

Turn the oven to 200°C.
Put in the water sticks to skewer.
In a pan pour a little oil, add salt and pepper.
Add oatmeal and stir.
Spread mustard on all sides of the hake fillet and sprinkle with oat flakes by tapping them gently to adhere.
He puts a stick on skewers dipped in each fillet of hake.
Cover a baking sheet with parchment paper and place the skewers of hake with oil.
Bake in oven for 10 minutes.
Serve immediately with lemon wedges.

 

Mashed purple potatoes

What is needed for two people

10 small purple potatoes
50-80 ml of milk
1 tablespoon fresh cream
nutmeg
1 clove of garlic in his shirt (optional)
1 knob of butter
salt

How to proceed

Wash the potatoes very well.
Boil in their skins in salted water for 10-12 minutes, my potatoes were small and often control the cooking with a stick, should be soft but should not be undone.
Drain the potatoes well and place them with all the skin masher.
Repeat step a few times by removing husks that remain within the potato masher.
In a saucepan simmer milk with 50 ml of the clove of garlic in his shirt.
Remove the clove of garlic.
Stirring with a whisk, add the mashed potatoes hot milk little by little to get the consistency you want.
Stir by heating the butter over a low heat, add salt, add the cream and a sprinkling of nutmeg.
Serve at once.

 

Pumpkin baked with onions Cureggio

What is needed for two people

1 small butternut squash
1 large onion golden Cureggio
2 cloves of garlic poached
Oil Evo
rosemary
salt
pepper

How to proceed

Turn the oven to 200°C.
Cut the pumpkin into slices and sbucciala being very careful.
Peel the onion and cut it into thin slices.
Brush oil on the bottom of an ovenproof dish and slowly slices of pumpkin, slices of onion and garlic.
Add the rosemary, salt and pepper and a splash of oil.
Bake for 15-20 minutes.
Serve at once.

79 commenti:

  1. Ma è un piatto bellissimo!!!!
    Colore e sapore insieme..
    cosa si può chiedere di più ...
    Complimenti

    RispondiElimina
  2. complimenti Sonia, buonissime ricette.. e colorate come un bel quadro!!

    RispondiElimina
  3. Piatto ricco.... mi ci ficco!

    Questo piatto unico è davvero meraviglioso da guardare e anche il sapore sarà altrettanto!

    Complimenti!
    Lisa

    RispondiElimina
  4. Che bonta'! Brava! Mi hai fatto venire l'acquolina in bocca!

    RispondiElimina
  5. wow! che meraviglia per gli occhi e che bontà..
    bravissima..
    baci

    RispondiElimina
  6. Sonia...le tue crocchette di nasello...potrei morire per averne una adesso!E il purè viola?Tu sei troppo avanti cara!

    RispondiElimina
  7. non voglio ripetermi, ma...........
    Piatto ricco, mi ci ficco!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Splendido abbinamento, colori meravigliosi...insomma in poche parole, mi autoinvito a cena da voi!
    Baci

    RispondiElimina
  8. Molto belli i bastoncini di pesce, le panature sane al forno mi fanno impazzire. Dovrò cimentarmi presto anche io... Per quanto riguarda la purea di patate viola, bellissima ma sai che a me fa sempre effetto?? :-)
    A presto!

    RispondiElimina
  9. Anche a me piacciono molto i piatti unici, e devo dire che il tuo è proprio strepitoso!!

    RispondiElimina
  10. Che bello questo piatto....Le patate viola non le ho mai viste,ma saranno ottime.Un abbraccio.

    RispondiElimina
  11. davvero piatto ricco!
    sai ieri sono andata a Orta San Giulio e ho fatto acquisti nelle botteghe alimentari!
    una ha anche un sito
    www.ortafood.it
    se ti va passa a vedere il mio post che ho messo le foto!
    ciao carla

    RispondiElimina
  12. Davvero gustoso e molto invitante!!!

    RispondiElimina
  13. Che bel piatto, splendidi i colori!!
    In particolare mi ispirano le crocchette di pesce. complimenti!

    RispondiElimina
  14. oltre che ricco è bellissimo...tra la panatura e il viola del purè viene proprio voglia di buttarcisi a capofitto!!! ;)

    RispondiElimina
  15. Un post pieno di bonta!Veramente ricchissimo!Bravissima!

    RispondiElimina
  16. un tripudio di colori..bravissima..sei sempre originale...buona serata

    RispondiElimina
  17. BELLISSIMO DA VEDERE. COLORI PERFETTI E INSOLITI E SUL GUSTO... BEH, SU QUELLO NON HO NESSUNISSIMO DUBBIO!

    RispondiElimina
  18. il purè viola è strepitoso!!!

    RispondiElimina
  19. Anche io amo molto i piatti unici! E' bello avere davanti a se tante cose buone e non sapere da dove iniziare! I miei primi piatti unici li ho sperimentati, ormai molti anni fa, a Praga....e chi se li dimentica :-) Il tuo è bello, oltre che sicuramente gustoso, brava Sonia! Ma non è che potreste spedirmi un sacchettino di patate viola?? :-)) Io non le ho mai provate...né mai trovate al mercato qui a Napoli...peccato!
    Alla prossima, un abbraccio

    RispondiElimina
  20. Come si dice ... piatto ricco mi ci ficco, no?! bè direi che questo è proprio il caso :) bacioni

    RispondiElimina
  21. è effettivamente un bel piatto ricco di sapori e di colori, un bacione

    RispondiElimina
  22. Ma come cavolo fai ad essere sempre così originale ed ingegnosa!?! Io già solo per il purè di patate viola avrei scattato 16 foto e mi sarei sentita la diva delle novità in cucina e tu lo fai passar così, come acqua fresca. Parliamo della panatura alla Jamie!? Sempre bravissima e impeccabile questa ragazza, troppo brava!!

    Baci e abbracci
    Mari

    RispondiElimina
  23. ciao grazie per la tua ricettina e non avevo mai sentito parlare delle patate viola. wow. RIcetta originalissima brava

    baci Laura l'ho aggiunta alle altre

    http://paneeolio.blogspot.com

    RispondiElimina
  24. Adoro i piatti unici...ma questo è un super piatto unico! Così ricco, originale, gustoso..e poi con quei colori e quell'accostamento di sapori...beh, è semplicemente perfetto!!!

    RispondiElimina
  25. Bellissimo da vedere e sicuramente buonissimo da gustare!Anche io adoro i piatti unici, ma ignoravo l'esistenza delle patate viola...:)!
    Bravissima!Un bacio, Irene

    RispondiElimina
  26. sembra tutto ottimo, curiose le patate viola!

    RispondiElimina
  27. Che piatto sfizioso, e quel purè di patate viola fantastico! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  28. Ma che bel piatto! tutto colorato e ricchissimo di ingredienti... questi piatti piacciono molto anche a me :)
    Complimenti

    RispondiElimina
  29. Caspita che meraviglia, un piatto unico, originale e colorato!! Approvo in pieno :-)
    Camy

    RispondiElimina
  30. mi piace un sacco questo piatto ricco e mi piace moltissimo la panatura, grazie per la splendida idea! :)
    un bacione, a presto!

    RispondiElimina
  31. Ma..ma..e' uno spettacolo!Piatto ricco mi ci ficco!:) ihih.

    RispondiElimina
  32. Una ricetta particolarissima e gustosissima!!! da te trovo sempre bonta' bravaaaaa ;-)

    RispondiElimina
  33. Un piattone che racchiude tanto...le patate viola sono introvabili, almeno a Firenze. La panatura senape e fiocchi d'avena mi incuriosisce troppo. "Gustosa" come al solito :)

    Buona serata

    RispondiElimina
  34. Caspita un paitto unico pieno di colori, consistenze e sapori. La panatura mi intriga assai, la proverò!

    RispondiElimina
  35. magnifico piatto, colori straordinari e...sapore!? sicuramente una favola!!
    brava!!!
    Un bacio
    Marisa

    RispondiElimina
  36. Ma che bei colori in questo piatto!
    Bellissima composizione anche di gusti, brava!

    RispondiElimina
  37. Ma che bei colori in questo piatto!
    Bellissima composizione anche di gusti, brava!

    RispondiElimina
  38. Che bontà! Un piatto di bell'aspetto e molto buono! Ciao

    RispondiElimina
  39. un piattino che sembra un quadro, cara Sonia: bello tutto, ma mi piace in particolare il pesce croccante sullo stecchino, un'idea che per i miei bambini sarà apprezzatissima!

    RispondiElimina
  40. brava brava brava.... che altro dire?!

    RispondiElimina
  41. Che bel piatto.. mi fa una fame!!
    prendo la ricetta della zucca x la raccolta, ma tengo presente il resto x un pranzetto ;)
    le patate viola dove le trovi? concordo con Letiziando.. qua a Firenze nn si trovano!
    Paola

    RispondiElimina
  42. piatto ricco mi ci ficco! che buonooo!!!

    RispondiElimina
  43. Che meraviglia di colori!! ;) Uno splendore davvero bravissima! La zucca con il pesce non l'ho mai assaggiata ma avevo in mente anche io di abbinarcela! ;)

    Bacioni Vevi :)

    RispondiElimina
  44. Mi arrendo sulle patate viola, ma il resto te lo copio alla grande!!!! Ho giusto un pranzo domenica e cercavo un piatto originale! Grazie delle idee, gli spiedini sono favolosi!!!

    Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  45. Che piatto meraviglioso!!!!
    Son rimasta a bocca aperta!!!!!
    Bravissima!!!!!
    Bacio!!!!!!

    RispondiElimina
  46. Piacciono tanto anche a me i piatti ricchi!!!! Mi sa di Inghilterra, non so perchè!
    E questo tuo piatto è davvero strepitoso! Cose semplici ma davvero gustose!
    Mi piace ogni cosa!
    Io avevo già visto il purè di patate viola, anzi le ho cercate dappertutto per poterlo fare, ma qui di patate viola neanche l'ombra! -_-'
    Comunque bravissima e sicuramente replicherò questo piatto ricco!
    Ciao!!!!

    RispondiElimina
  47. che buoni sonia..fusse che fusse che anche mio figlio li mangerà?
    Il segreto è camuffare...lho sempre detto io!

    RispondiElimina
  48. Hello Sonia :) Thank you for visiting. It is truly fantastic your creations here! Colorful and flavorful :) I have added you to my blog roll. Thanks!

    RispondiElimina
  49. tesoro mio che tripudio di sapori e di colori!!!!! quegli stecchi li mi attirano un sacco!!!!! un bacione

    RispondiElimina
  50. Sonia ma di dov'è tuo padre? Guarda se vuoi mi fa tanto piacere mandarti un vassoio di papassini da qua!

    RispondiElimina
  51. Precioso blog, con una bonita fotografía.
    Un beso.

    RispondiElimina
  52. anche io sono una fan dei piatti unici! in puro stile Nord Europa!
    E questo piatto mi piacerebbe moltissimo!!

    RispondiElimina
  53. piatto ricco... mi ci ficco! buono e originale nella presentazione:-) mi piace tanto! baci

    RispondiElimina
  54. piatto ricco mi ci ficco e subitooooooooooo!!!! moooolto particolare! ciao

    RispondiElimina
  55. Wow altro che piatto ricco! Questo piatto è un vero tesoro!!!! Bravissima Sonia, sei superlativa ;-)

    RispondiElimina
  56. Piatto molto invitante, dai bellissimi colori! ;)

    RispondiElimina
  57. Piatto ricco mi ci ficco!Buonissimo!Certo che dove abito io non c'è proprio una mazza!Scusa il termine ma qui le patate viola non c'è manco l'ombra!Lolly

    RispondiElimina
  58. Visto che sei una grande appassionata di Contest, quindi mi permetto di lasciarti il link a questo contest cioccolatoso

    http://icanhaspancakes.com/2011/11/04/il-contest-cioccolato/

    Grazie e complimenti!

    RispondiElimina
  59. Nonostante l'ora mi hai fatto venire l'acquolina in bocca......bacini la stefy

    RispondiElimina
  60. Che brava sei stata Sonia! Un'idea ed una presentazione davvero impeccabili! Prima o poi le comprerò anche io le patate viola.... ^___^ Baci!

    RispondiElimina
  61. Che bello, tutto colorato, i miei colori preferiti, arancio e viola!!!!! E tutto molto invitante! Bravissima!

    RispondiElimina
  62. Che piatto invitante ed è un'ottima idea come piatto unico..bacioni!

    RispondiElimina
  63. non solo bellissimo da vedere, immagino sia anche buono da mangiare! quella purea viola poi..che chiccheria!
    my compliments, lady!

    RispondiElimina
  64. anyway, ma certo che puoi unirti a noi! se poi porti da bere ti vogliamo bene a priori:D

    RispondiElimina
  65. Che bello prima si mangia con gli occhi un istante dopo con la bocca!
    Sai che non ho mai cucinato le patate viola?
    Bravissima come sempre!
    ciao

    RispondiElimina
  66. Che grazioso...e le patate viola devo decidermi a prenderle, mai provate!!!

    RispondiElimina
  67. anch'io adoro i piatti unici, certo che il tuo sembra la tavolozza di un pittore!! bravissima! baci

    RispondiElimina
  68. Ooooooh che meraviglia!!! le patate viola non le ho mai viste!! meravigliaaaaa!!! tutto bellissimissimo :) un bacione!
    Laura

    RispondiElimina
  69. Piatto ricchissimo e strabuono, mi piace!! ^^

    RispondiElimina
  70. Momamma che meraviglia questo piatto.. mi piace tutto.. e mi incuriosisce da morire il pesce!
    Non mi resta che farti l'in bocca al lupo per tutti i contest ai quali partecipi;)
    a presto:**

    RispondiElimina
  71. che meraviglia di piatto e di colori!brava!!

    RispondiElimina
  72. Te l'avevo detto che li avrei fatti, no???
    E infatti...ieri a pranzo sono stati un successo, sia gli spiedini di pesce (graditi anche dalle belve) che la zucca al forno!!! Ottimi!
    Grazie mille!!!!
    Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  73. Che fantasia che hai!! Perchè non posti una foto di questo tipo sul concorso "stappa e scatta" di Santa Cristina? So che si vince un iPad2... io dico che vinci! (beata te, io faccio foto pessime).
    Ciao!

    RispondiElimina
  74. Fantastica la panatura alla Jamie! Anche io suo discepolo!
    Sono nuovo del tuo blog, l'ho scoperto oggi per caso.

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  75. Ma che meraviglia! Davvero particolarissimo e ricercato. Mi incuriosisce molto.
    Baci
    Clara

    RispondiElimina
  76. ma che visione!!! E questi spiedini meravigliosi sono da oscar! tutto è divino, un grande piatto unico!


    besos

    RispondiElimina
  77. Questa ricetta è strepitosa, colorata appetitosa, ricca di verdure che io adoro e ingredienti insoliti. Mi piace molto, bravissima.

    RispondiElimina

Benvenuto sul mio blog! Se vuoi lascia un commento, una critica, un saluto, come vuoi. C'è sempre da imparare...da chiunque! Grazie

ULTIMI POST...A TAVOLA

 

Oggi pane e salame, domani... Foto e testi di Sonia M. - Copyright © 2009/2012 - All rights reserved