venerdì 18 novembre 2011

Arrosto nel Saccoccio con funghi speck e patate

[English version below]

arrosto saccoccio 2 blog

Mercoledì della scorsa settimana, dopo aver mosso mare e monti per non lasciare Giorgia a casa da sola, ho partecipato, grazie all’invito di Francesca, alla presentazione dei Saccocci Buitoni.

Una piacevole serata al Teatro 7 in compagnia di nuove amiche per assaggiare le novità di casa Buitoni: i Saccocci per arrosto e per spezzatino. Trovo che siano un valido aiuto in cucina, la cottura in questo sacchetto riesce a conferire gusto e sapore a pietanze quotidiane come il pollo, il pesce o le costine o della “tradizione” come l’arrosto e lo spezzatino.

Avevo già provato a fare le costine al gusto BBQ e se dovessi dare un voto si meriterebbero un 7, anche la mia adorata carne di pollo è finita nel Saccoccio le ho provate tutte: cosce, sovracosce, galletti interi o petti di pollo, il voto è decisamente un 8. Stesso voto per l’arrosto cotto utilizzando il Saccoccio per pollo alle erbe aromatiche che propongo oggi.

Non posso non lasciarvi un assaggio della serata…

Buitoni serata a

Pesce e carne preparati con i Saccocci, finger food, torte salate, grissini (favolosi) focacce e l’immancabile dolce in versione mini soufflè al cioccolato con arancia, tutto realizzato con i prodotti Buitoni

Buitoni serata 3

Il Saccoccio secondo il mio modesto parere:

  1. facile da usare, ci riesco io quindi ci riesce chiunque, volendo anche mio marito!
  2. forno, pentole e padelle pulite, la cucina resta in ordine in quanto per cuocere la carne utilizzi solo il Saccoccio
  3. la carne/il pesce resta morbida, aromatica e ricca di sugo, finalmente sono riuscita a non bruciare l’arrosto ^_^
  4. per servirlo in tavola in modo tradizionale basta disporre il contenuto una volta cotto, in una pirofila, magari la stessa che si utilizzi per cuocerlo in forno ;)
  5. ho portato in tavola una pietanza tipica della Domenica in famiglia in un giorno infrasettimanale occupandomi di altro mentre il forno pensava a cuocere la carne

Mica male per un Saccoccio no? ;)

arrosto saccoccio blog

Arrosto nel Saccoccio con funghi, speck e patate

Cosa occorre per 4 persone 
  • 1 Saccoccio per pollo alle erbe mediterranee Buitoni
  • 500 gr di girello di vitello
  • 300 gr di funghi misti freschi puliti
  • 3 patate medie
  • 2 fette di melanzana
  • 1 fetta spessa di speck
  • 1/2 tazzina di vino bianco
  • 2 cucchiai di olio evo

Come procedere

  1. Accendi il forno a 180°C.
  2. Lava, pela e taglia le patate in sei pezzi.
  3. Taglia a cubetti lo speck e le fette di melanzana.
  4. Inserisci tutti gli ingredienti nel Saccoccio compresi i fughi, il vino e l’olio e aggiungi il mix di erbe contenuto nella confezione.
  5. Chiudi il Saccoccio con il laccetto in dotazione e agita delicatamente per distribuire uniformemente il condimento.
  6. Metti il saccoccio in una pirofila da forno e inforna per 60-65 minuti, girando il Saccoccio con due presine a metà cottura.
  7. A fine cottura, estrai la pirofila con il Saccoccio dal forno, lascia riposare per un minuto e prestando molta attenzione per non scottarti con il vapore contenuto all’interno, taglia con le forbici l’estremità del Saccoccio.
  8. Versa delicatamente nella pirofila che hai utilizzato nel forno e porta in tavola.   

Con questa ricetta partecipo al Contest d’Autunno “Libera la tua fantasia con il Saccoccio” di Sandra Un tocco di Zenzero in collaborazione con Buitoni.

 

bandiera inglese[3]

Roast in Saccoccio with mushrooms, bacon and potatoes

What you need for 4 people

1 Saccoccio for chicken with Mediterranean herbs Buitoni
500 g rump of veal
300 g mixed fresh mushrooms, cleaned
3 medium potatoes
2 slices of eggplant
1 thick slice of speck
1/2 cup white wine
Evo oil

How to proceed

Turn the oven to 180°C.
Washing, peeling potatoes and cut into six pieces.
Cut the speck into small cubes and slices of eggplant.
Enter all the ingredients in Saccoccio including leaks, wine and oil and add the mix of herbs contained in the package.
Close Saccoccio with the supplied strap and shake gently to distribute seasonings.
Put Saccoccio in an ovenproof dish and bake for 60 minutes, turning the two potholders Saccoccio halfway through cooking.
After cooking, pull the pan from the oven with Saccoccio, let it sit for a minute and taking great care not to burn yourself with steam contained inside, cut with scissors the ends of the bag.
Gently pour in the pan you used in the oven and brings to the table.

41 commenti:

  1. Hai ragione è bello poter dimezzare i tempi in queste preparazioni un pò più lunghe della domenica! Ricetta assolutamente da provare e molto molto ben presentata :-) un bacione mia cara e buon w.e.
    Ely

    RispondiElimina
  2. Non l'ho ancora mai provato questo saccoccio, anche se mi incuriosisce molto!

    RispondiElimina
  3. Eso tiene que tener un sabor y un aroma estupendo!!!
    Hermosas fotografías.
    BESITOs
    http://notasenmicocina.blogspot.com/

    RispondiElimina
  4. beh, raccontata così sembra proprio che non se ne possa fare a meno, soprattutto per il punto in cui dici che le padelle restano pulite!!!!!

    RispondiElimina
  5. Ma che meraviglia questo arrosto!! Altro che mica male: da leccarsi i baffi!!

    RispondiElimina
  6. l'ho provato in più versioni e l'ho trovato ottimo! buon we

    RispondiElimina
  7. Non l'ho mai provato, mi inibisce il fatto di non poter controllare la cottura all'interno, però un tentativo vorrei farlo prima o poi. un abbraccio

    RispondiElimina
  8. me lo avevano detto che resta bello umido , io non ho ancora provato ma da quello che vedo è favoloso. Guarda che bello l'arrosto tuo davvero invitante.

    RispondiElimina
  9. ma allora funziona! Non l'ho ancora provato perche' sono un po' scettica. vedremo...

    RispondiElimina
  10. ha un ottimo aspetto! da provare sicuramente anche perché sembra bello succoso ;)

    RispondiElimina
  11. devo assolutamente usarlo questo saccoccio.. se viene un arrosto così buono..

    RispondiElimina
  12. Mi hai dato un'idea meravigliosa...a me l'arrosto viene sempre troppo stopposo..forse seguendo le tue indicazioni e utilizzando il saccoccio potrei far contento il mio amore...in una cena a due senza piatti da lavare dopo
    Un bacio

    RispondiElimina
  13. deve essere una squsitezza...mi tenti a provare il saccoccio!!! ;)

    RispondiElimina
  14. uhuh che prelibatezza... troppo buono!!! saporitissimoooooooo!!!

    RispondiElimina
  15. non l'ho mai provato, ma devo rimediare...

    RispondiElimina
  16. Sembra delizioso!!!!...complimenti!!!

    RispondiElimina
  17. Mi ispira un sacco sto saccoccio ma dove posso comperarlo!?basta un iper oggi provo in quello della mia città!besos

    RispondiElimina
  18. Ciao, mi sa che lo spezzatino che volevo fare per domenica finirà in un sacchetto...Non ho quello della buitoni, mi sgridi se ne preparo uno homemade...Magari ti cito però ;-)
    Sono passata per avvisarti che ho sorteggiato le ricette del "dai!ci scambiamo una ricetta?" Magari sei già passata a vedere la tua compagniuccia di scambio? Se è così però non farci caso che mi manca qualcuno e io sono ormai fusa @___@
    Un bacione

    RispondiElimina
  19. bello e buono ... io non ho anocra provato perchè sono un po scettica ma se dici che è buono mi tocca provarlo!!!

    RispondiElimina
  20. un arrosto fenomenale...adoro il saccoccio...tutto e' cosi' tanto piu' succulento!

    RispondiElimina
  21. Vuoi quindi dirmi che dovrò convertirmi al saccoccio?? :P Scherzo tessoro, ovviamente dev'essere davvero pratico!E questa ricetta presentata così fa venire una fame!!che mi sa che proverò questo saccotto! :) UN bacio grande a tutta la famiglia!

    RispondiElimina
  22. Ero la prima ad essere scettica proprio per i vostri stessi motivi, poi la mia pigrizia e l'idea di non sporcare pentole e padelle mi hanno tentata e mi sono piacevolmente ricreduta ^_^ finalmente l'arrosto è venuto morbido e succoso anche a me!
    Buon fine settimana a tutti

    RispondiElimina
  23. da provare sicuramente!molto invitante!complimenti!

    RispondiElimina
  24. Confermo!Anch'io ho provato il saccoccio ed è meraviglioso! Ho provato a cuocere il pollo, ed è venuto tanto saporito, tenero e succoso!Ciao

    RispondiElimina
  25. Ciao Sonia!, Con il saccocci si può cuocere veramente di tutto!
    Sicuramente è buonissimo e tenero!
    Io usavo i sacchetti per cuocere il cotechino, qui invece mi sembra di capire che ti danno in più le spezie.
    Sono senza dubbio un ottimo aiuto!
    Buon w.e.Susy

    RispondiElimina
  26. io adoooooro il sacoccio!!!è un mio grande alleato :)

    RispondiElimina
  27. E' venuto veramente benissimo! E' troppo da provare il saccoccio!

    RispondiElimina
  28. credimi ... non riesco proprio a comperarlo questo saccoccio eppure è promettente ... magari prima o poi :-(

    RispondiElimina
  29. Devo proprio provarlo questo saccoccia, continuo a leggere commenti e positivi e poi vedo le tue foto... ormai non ho più dubbi. A presto, Babi

    RispondiElimina
  30. Per niente male ;) un arrosto gustosissimo !!!

    RispondiElimina
  31. Questa ricetta mi piace tantissimo!!! Dovrò provare anch'io a cucinare nel saccoccio!!! Ciao, un bacione!!

    RispondiElimina
  32. delizioso ,ho già l'acquolina in bocca,bravissima.
    ti va di partecipare a questo gioco?io ti invito.
    http://franca-lagiostradellavita.blogspot.com/2011/11/my-7-links-un-viaggio-nel-blog.html
    ciao a presto

    RispondiElimina
  33. Adoro questi pranzetti, ed è bello come gli presenti.

    RispondiElimina
  34. ne ho sentito parlare bene.....bisognerà provare!!!
    baci

    RispondiElimina
  35. Anche io visti i risultati lo voglio provare!Buona domenica

    RispondiElimina
  36. ammetto che mi fa una strana impressione, ma da provare per credere :)

    RispondiElimina
  37. Sai che ne ho una confezione che mi ha regalato mia sorella ma che non ho mai usato??? Mi hai convinta, domani provo ;-)

    RispondiElimina
  38. Ciao Sonia!
    grazie per la ricetta e per la partecipazione al Contest.. in bocca al lupetto anche a te ;))
    un abbraccio

    RispondiElimina
  39. ;) provare per credere ... questa l'ho già sentita!

    RispondiElimina
  40. ciaoo...bellissima ricetta
    passa da me se ti fa piacere :)

    RispondiElimina
  41. Naturalmente foto pazzesca, ricetta anche..mamma mia Soniaaa!!! Per il saccoccio mi state convincendo...forse lo compro :-))) Ciao!!!

    RispondiElimina

Benvenuto sul mio blog! Se vuoi lascia un commento, una critica, un saluto, come vuoi. C'è sempre da imparare...da chiunque! Grazie

ULTIMI POST...A TAVOLA

 

Oggi pane e salame, domani... Foto e testi di Sonia M. - Copyright © 2009/2012 - All rights reserved