martedì 14 giugno 2011

Involtini di pasta fillo al quartirolo e amarene

[English version below]

 

 

 

www.oggipanesalamedomani.it

Un’alternativa tutta italiana al solito involtino primavera, quest’ultimo,  fatto a regola d’arte rimane tra le poche pietanze della cucina cinese che più mi piacciono ma che non mangio da diverso tempo [NDR che poi sarei sempre io: messaggio non poi così tanto subliminale per il marito].

Leggeri perché cotti in forno, delicati per la presenza delle zucchine, saporiti, è tutto merito dei formaggi e agrodolci quel tanto che basta per proporli come appetizer ;)

Vi ho convinti? Io li ho già finiti!

Involtini di pasta fillo al quartirolo e amarene


Cosa occorre per 8 involtini

  • 12 sfoglie di pasta fillo
  • 2 zucchine
  • 1 scalogno
  • 50 gr di quartirolo
  • 50 gr di crescenza
  • 10 amarene sciroppate Fabbri (a proposito guardate qui)
  • Olio evo Le conserve della Nonna
  • sale
  • pepe
  • 1 albume

Come procedere

  1. Lava e taglia le zucchine a piccoli cubetti.
  2. Trita lo scalogno (io ho utilizzato lo Swizzz Cut) e fallo soffriggere dolcemente con un filo di olio in una padella antiaderente.
  3. Aggiungi le zucchine e cuoci fintanto che diventano tenere.
  4. Aggiusta di sale e pepe, spengi il fuoco e tieni da parte a raffreddare.
  5. In una terrina amalgama i formaggi, le zucchine, taglia grossolanamente le amarene e aggiungile al composto.
  6. Stendi una sfoglia di pasta fillo alla volta, tenendo le altre da parte coperte sotto un canovaccio bagnato, spennella tutta la superficie con l’olio e sovrapponi con un’altra sfoglia, ripeti ancora una volta in questo modo otterrai 3 strati. Involtini A
  7. Dividi il rettangolo di pasta fillo in 4 pezzi e disponi un cucchiaio di impasto in un lato di ogni quadrato ottenuto.
  8. Chiudi l’involtino piegando all’interno i bordi laterali e poi arrotolando su se stesso l’involtino, spennellando con l’olio man mano che lo arrotoli. Involtini B
  9. Spennella gli involtini con l’albume sbattuto, disponili su una teglia foderata di carta forno e inforna a 180°C per 25-30 minuti o fino a che avranno un aspetto dorato.

 

www.oggipanesalamedomani.it

Con questa foto, partecipo all’interessante concorso indetto da Agnese

banner locandina concorso

E anche al Contest di Zampette in pasta:

banner ciligie a

alla raccolta di mammazan

banner-mamma_grande

bandiera inglese[3]

Rolls of phyllo dough with cherry and quartirolo cheese

What You Need to 8 rolls

12 sheets of phyllo dough
2 zucchini
1 shallot
50 g quartirolo
50 g of growth
10 cherries in syrup
Extra virgin olive oil Le Conserve della Nonna
salt
pepper
1 egg white

How to proceed

Wash and cut zucchini into small cubes.
Minced shallots (I used the Swizzz Cut) and have it cook gently with a little oil in a frying pan.
Add the zucchini and cook until they become tender.
Season with salt and pepper, put out the fire and keep aside to cool.
In a bowl, blend cheese, zucchini, coarsely chopped cherries and add to mixture.
Lay down a sheet of phyllo dough at a time, keeping the other part covered under a wet cloth, brush entire surface with oil and overlap with another sheet, repeat once more that way you will get 3 layers.
Divide the rectangle of phyllo dough into 4 pieces and place one tablespoon of dough on one side of each square obtained.
Close roll bending in the side edges and then rolled up the roll, brushing with oil as the coil.
Brush the rolls with beaten egg, arrange them on a baking sheet lined with parchment paper and bake at 180°C for 25-30 minutes or until they look golden.

Follow my blog with Bloglovin

58 commenti:

  1. Bellissimi questi involtini, io non riesco mai a trovare la pasta fillo...sembra un'impresa e dire che vivo a roma nel regno dei grandi ipermercati!!! Mi piace l'idea dell'amarena e del quartirolo!!! bravissima!

    RispondiElimina
  2. mmmm buonissimi ottima variante al cinese

    RispondiElimina
  3. Uhh, che buoni! Assolutamente da provare!

    RispondiElimina
  4. Che splendida idea! Un bel contrasto tra le amarene e il quartirolo e poi si presentano benissimo!
    Mi piacciono ;)
    Un abbraccio, Silvi

    RispondiElimina
  5. Zucchine e amarene sciroppate.....mi incuriosisce..complimenti per la ricettina ; )

    RispondiElimina
  6. Gli involtini primavera in effetti sono buonissimi..questi sono davvero insoliti ma l'idea di unire gli ingredienti in questo modo è davvero stuzzicante e mi incuriosice molto..me li segno :))
    baci..

    RispondiElimina
  7. Mi ispirano molto anche perche' il quartirolo mi piace proprio... poi chissa' cotto al forno, tutto croccante e filante... :)

    RispondiElimina
  8. Mi sconfinferano un tot questi sfiziosi involtini. Le ciliegie in versione salata ancora mi mancano ma ancora per poco ^__^ Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  9. bellissimi da vedere! chissà da mangiare!!! mi intriga la presenza delle amarene! ;)

    RispondiElimina
  10. non mi piacciono moltissimo le amarene però questo involtino è davvero molto interessante e sarei comunque curiosa di assaggiarli..

    RispondiElimina
  11. Questi involtini mi ispirano parecchio..insoliti ma direi golosi...ho giusto un rotolo di pasta fillo in congelatore...la tirerò fuori nei prossimi giorni!! :)

    A presto,
    Silvia

    RispondiElimina
  12. Mi ha proprio convinta cara Sonia, hai avuto una splendida idea, zucchine, amarene sciroppate, crescenza e quartirolo ... curioso accostamento ma molto interessante.

    RispondiElimina
  13. ho iniziato a seguirti ora, ho appena preparato la tua torta salata con ricotta e pomodorini fa un profumino da acquolina in bocca!!!!

    devo provare anche questi però!

    www.hopethinkknow.com

    RispondiElimina
  14. Gli involtini primavera piacciono anche a me, ma questi, credimi, superano qualunque altro!
    Me li sto sognando :-)

    RispondiElimina
  15. meravigliosi, golosi, ottimi finger food... bravissimaaaaaaa!! te li copio!

    RispondiElimina
  16. Hum!!! Che bontà! Per non dire di quanto sono belli!!! Bravissima :) bacioniiii

    RispondiElimina
  17. sulla fillo non si discute.
    proposta molto ma molto interessante.

    RispondiElimina
  18. mmm che dire, si che mi hai convinto a provarli! io sono sempre alla ricerca di modi diversi di fare involtini primavera!:D
    spero che il marito abbia capito il messaggio in codice!
    baci!:D

    RispondiElimina
  19. Sono fantastici! L'unico problema è recuperare la pasta fillo ;-) Baci

    RispondiElimina
  20. Interessante abbinamento di sapori...pensa che mio marito odia il cinese e non mi ci porta mai!
    Dove la trovi la pasta fillo?
    Io non so proprio dove reperirla, cavoli...
    Un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
  21. Sonia mi hai dato una splendida idea=) buona serata

    RispondiElimina
  22. grazie mille per la partecipazione al concorso! ti metto in lista! un saluto!

    RispondiElimina
  23. che ricetta particolarissima!!
    ti segnalo che la Fabbri ha aperto un portale dove si possono inserire le proprie ricette con le amarene.
    se vuoi guardare:
    http://www.amarenafabbri.com/default.aspx

    RispondiElimina
  24. Mamma mia,che delizia!Complimentoni,carina!Un bacione:)

    RispondiElimina
  25. Passare da te vuol dire attentare contro la mia dieta, già traballante, ad iniziare dalle foto.
    Me li segno perchè la pasta fillo non la uso mai e questa è un ottima occasione.
    Intanto se sei d'accordo pubblico la tua ricetta di zucchine tonde ripiene con il tuo link che era squisita. Un bacio, Alex

    RispondiElimina
  26. un'alternativa originale all'involtino primavera,brava:)

    RispondiElimina
  27. Sonia come sempre buonissima ricetta e bellisime foto. Buona giornata!

    RispondiElimina
  28. yum! devono essere buonissimi! complimenti per l'idea!

    RispondiElimina
  29. adoro la pasta fillo(ho fatto pure un contest raccolta con la pasta fillo)e questo piatto è molto originale e invitante. Me lo segno, slurp!

    RispondiElimina
  30. A parte che sei bravissima anche con le foto....mi vuoi far sbavare di prima mattina??? Adoro l'agrodolce....e non so perchè ma tutte queste sfiziosità mi intrigano...Dalla cena di ieri sera mi è avanzato un pezzo di pasta sfoglia, andrà bene lo stesso vero??? x le zucchine farò un salto in orto...
    Sei sempre "oltre"!!!

    RispondiElimina
  31. Ciao,
    ho aperto un contest in collaborazione con Le Creuset, se vuoi saperne di più su come partecipare trovi tutto qui http://panperfocaccia-grianne.blogspot.com/2011/05/una-gita-senza-formaggio-con-le-creuset.html
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  32. Davvero insoliti questi involtini che sicuramente saranno buonissimi!!! Un bacione e complimenti per l'originalità della ricetta!!

    RispondiElimina
  33. QUesta tua versione di involtino primavera è fantastica e per me che detesto la cucina cinese, pure meglio della originale!!! Che buoni devono essere!!!!

    RispondiElimina
  34. Guardando le foto pensavo fossero dolci e invece sono involtini salati! Che idea particolare... a prestissimo cara Sonia

    RispondiElimina
  35. Ciao Sonia, grazie per la visita... Ricambio e mi aggiungo ai tuoi sostenitori! Golosa questa ricetta.
    A presto

    RispondiElimina
  36. Grazie a tutti ;) la pasta fillo l'ho trovata ad un noto e grande Ipermercato a Novara!

    RispondiElimina
  37. mi piace il ripieno all'amarena!

    RispondiElimina
  38. il portale Fabbri è aperto da pochi giorni, penso sia per quello che non riesci.
    appena so qualcosa di più preciso te lo comunico ^___^

    RispondiElimina
  39. Ero già capitolata guardando la foto ;-)

    RispondiElimina
  40. Certo che mi hai convinto...ne mangerei un po' anche ora! Complimenti.

    RispondiElimina
  41. MMM...mi stuzzica questa idea del formaggio e amarene insieme! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  42. Mi hai convinto, questa ricetta è proprio da provare!!!
    Buonissima!!!
    Grazie mille e in bocca al lupo!!!

    RispondiElimina
  43. Ciao Sonia, pubblicata la tua ricetta. Buonissima! un abbraccio, Alex

    RispondiElimina
  44. la pasta fillo non l'ho proprio mai provata, urge rimediare!!! Interessante questa ricetta, la segno :)

    RispondiElimina
  45. ti invidio quella pasta pillo,io non riesco proprio a trovarla!

    RispondiElimina
  46. molto molto molto interessanti e curiosi questi involtini!!!! qui bisogna provare!!!!! un bacione cara!

    RispondiElimina
  47. Che abbinamento particolare...Ma mi incuriosisce...

    RispondiElimina
  48. ^_^ come sempre, grazie!
    Dovremmo fare una manifestazione nazionale per la distribuzione della pasta fillo in tutti i super ;D

    RispondiElimina
  49. Convintissima cara Sonia...mi sembrano ottimi. Buona giornata

    RispondiElimina
  50. L'aspetto dorato e croccante è assolutamente fantastico. E non ho dubbi sul sapore che dev'essere altrettanto invitante ;)

    RispondiElimina
  51. Anche da me, difficile trovare la pasta fillo!!!!!!!!!
    Ingredienti abbinati divinamente!!!
    Un bacione e felice we!!!!!!!

    RispondiElimina
  52. Altro che involtini primavera! Sonia questi sono molto, ma molto più interessanti e gustosi. L'abbinamento quartirolo amarene zucchine....voglio provarlo...slurp!
    Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  53. ;D buon fine settimana anche a voi!

    RispondiElimina
  54. Wow.. che ricetta originale.. però io sono troppo iellata: non trovo mai la pasta fillo!!! °__°

    GLORIA
    { Scacco alle Regine }

    RispondiElimina
  55. ADORO questa ricetta!
    Il massimo che avevo osato nella proposizione formaggio-frutti rossi era stato robiola di capra e confettura di fragoline sul pane tostato a colazione..! Ma questa è un'altra dimensione: WOW!

    RispondiElimina
  56. Gloria: =) vedrai che la troverai, hai provato nei negozi etnici?

    Daniela: che colazione interessante ^_^ grazie del suggerimento

    RispondiElimina
  57. Tanti complimenti per questa originalissima preparazione! Saluti!

    RispondiElimina

Benvenuto sul mio blog! Se vuoi lascia un commento, una critica, un saluto, come vuoi. C'è sempre da imparare...da chiunque! Grazie

ULTIMI POST...A TAVOLA

 

Oggi pane e salame, domani... Foto e testi di Sonia M. - Copyright © 2009/2012 - All rights reserved