sabato 30 aprile 2011

“Oggi ho voglia di…”

[English version below]

www.oggipanesalamedomani.it

…qualcosa di estremamente buono e tanto per cambiare, qualcosa al cioccolato.

Con tutte le uova di Pasqua fondenti ed extrafondenti pervenute per Giorgia a casa nostra ho pensato, democraticamente, leggasi totalmente di testa mia, che fosse meglio destinarne una piccola parte al puro piacere post pranzo per marito e figlia [golosi cioccodipendenti all’ennesima potenza, io no eh!] il resto, con grande spirito di sacrificio l’ho sequestrato e nascosto per trasformarlo e usarlo, sempre democraticamente, in base all’umore del momento, in diverse leccornie.

Una delle mie tante voglie culinarie della giornata era quella di provare a sfornare dei Brownie che più Brownie di così non era possibile, meno male che in mio aiuto c’era Jo Pratt e il suo libro meraviglioso “In the mood for food - Oggi ho voglia di…” mai titolo più azzeccato, non può assolutamente mancare nella libreria di chi, come me, ha perennemente simpatici sbalzi di umore e cucina di conseguenza ;)

Jo Pratt - In the mood for food

BROWNIE AL CIOCCOLATO CON CILIEGIE E NOCI

Cosa occorre

  • 200 gr di burro
  • 200 gr di cioccolato extrafondente a pezzetti
  • 3 uova grandi
  • 300 gr di zucchero granulato (*)
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia (*)
  • 125 gr di farina (*)
  • un pizzico di sale
  • 100 gr di ciliegie secche (*)
  • 100 gr di noci tritate (*)

Come procedere

  1. Preriscalda il forno 180°C.
  2. Ungi e rivesti con della carta forno o carta oleata una tortiera rettangolare larga più o meno 20x30 cm e profonda 3-4 cm.
  3. Sciogli il cioccolato e il burro in una ciotola a bagnomaria o in microonde.
  4. Monta con una frusta elettrica le uova con lo zucchero (*) e l’estratto di vaniglia (*) finché diventano belle gonfie e spumose; unisci il cioccolato e il burro fusi.
  5. Infine incorpora la farina, il sale, le ciliegie (*) e le noci.
  6. Versa il composto nello stampo e inforna per 25 minuti o fino a che i brownie iniziano a spaccarsi e sono cotti al centro.
  7. Lascia raffreddare nello stampo per circa 20 minuti prima di tagliarli a quadratini.
  8. Servi i brownie caldi o, se riesci a resistere, freddi.

Fonte: “In the mood for food- Oggi ho voglia di…”  Jo Pratt - Ed. Luxury Books

(*) Ho apportato alcune modifiche rispetto alla ricetta originale sopra descritta:

    • ho diminuito la dose di zucchero da 300 gr a 250 gr mettendo 125 di zucchero semolato e 125 di zucchero grezzo di canna entrambi Waves of Sugar;
    • non ho aggiunto l’estratto di vaniglia;
    • la farina utilizzata è del Molino Spadoni;
    • ho sostituito le ciliegie con le amarene Fabbri;
    • le noci utilizzate sono della Noberasco.

       www.oggipanesalamedomani.it Lo stampo 20x30 in vetro utilizzato è di Pasabahce

      Con questa ricetta partecipo al Contest de I cinque sensi del gusto

      banner Tu vuo fa l'americano

      bandiera inglese[3]

      www.oggipanesalamedomani.itAlzatina: Easy Life Design

      CHOCOLATE BROWNIE WITH WALNUTS AND CHERRIES

      What You Need

      200 g butter
      200 grams of dark chocolate into small pieces
      3 large eggs
      300 grams of granulated sugar (*)
      2 teaspoons vanilla extract (*)
      125 grams of flour (*)
      a pinch of salt
      100 grams of dried cherries (*)
      100 g chopped walnuts (*)

      How to proceed

      Preheat oven 180°C.
      Grease oven and covered with paper or wax paper a large rectangular cake more or less 20x30 cm and 3-4 cm deep.
      Melt chocolate and butter in a bowl in a double boiler or in microwave.
      Mount with an electric whisk eggs with sugar (*) of vanilla extract (*) until they become nice and fluffy, puffy, combine the chocolate and butter melted.
      Finally add the flour, salt, cherries (*) and nuts.
      Pour the mixture into the tin and bake for 25 minutes or until the brownies begin to crack and are cooked in the center.
      Let cool in the mold for about 20 minutes before cutting into squares.
      Serve warm brownie or, if you can withstand cold.

      Source: "In the mood for food" Jo Pratt - Luxury Ed Books

      (*) I made some changes from the original recipe above:
      I decreased the amount of sugar from 300 grams to 250 grams of sugar by making 125 and 125 of sugar cane both Waves of Sugar;
      I did not add vanilla extract;
      the flour used is the Molino Spadoni;
      I replaced the cherries with the cherry Fabbri;
      nuts used are Noberasco.

      62 commenti:

      1. e se ti dicessi che di sei uova non è avanzata neanche una briciola di cioccolato mi credi?Tra me, mio marito e le bimbe (nipoti compresi)l'abbiamo fatto fuori tutto tutto. E dire che a me quello al latte non mi piace molto. menomale!! Quanto al tuo modo di farne uso non posso che "sbavare", leggo ciliege tra gli ingredienti e son curiosa di sentirne il sapore. Ho fatto i brownie ma in versione semplice, questa cosa delle ciliege (amarene) mi stuzzica. Adesso ho voglia di ciocco pure io, vediamo che mi invento (si fa per dire invento). Non conosco Jo Pratt, vado a indagare. Buon fine settimana Sonia e alla prossima.

        RispondiElimina
      2. Fantastici!! sia i tuoi splendidi e invitanissimi brownies che il suggerimento per questo libro! devo assolutamente leggerlo, ho pure appena "aperto" una rubrica sul mood food! :) un bacione e buon weekend! Alessia

        RispondiElimina
      3. Carissima, quando aprendo il post ho visto questa meraviglia sono rimasta senza parole!
        Buona domenica : )

        RispondiElimina
      4. wow cioccolato e amarene *_* buonissimo! mi copio la ricetta.

        anche io PROPRIO IN QUESTO MOMENTO sto cucinando una torta cioccolato,pere e meringa..na bomba calorica,sempre con la scusa del dover CONSUMARE LE UOVA DI PASQUA ihihihih.

        Ma il libro com'è?!?! l'ho visto più volte, che dici vale la pena comprarlo!?!?

        RispondiElimina
      5. Grazieee mi tornerà utile hihihi.Anche tu hai quei simpatici sbalzi d'umore??hahaha.é una favola questo dolcetto.buon 1°maggio

        RispondiElimina
      6. anche io molto democraticamente ho psto sotto sequestro un pò di cioccolata delle uova ;) e adesso ho voglia di brownies!! ;)

        RispondiElimina
      7. Tesoro bellissima!! Con le ciliege e noci mi mancava!! Io l'ho fatto in tante maniere, il più che preferisco è in versione light, ma così è fantastico, salvo ricetta cara, si allunga enormemente la lista da provare e gli asterischi di precedenza!! Regalatemi qualche ora in più!!! Bravissima stellina e buon 1 maggio!! Un bacio!!!
        Maria Luisa.

        RispondiElimina
      8. Che meraviglia...è buonissimo! Complimenti e buona domenica!

        RispondiElimina
      9. non amo molto i dolci....ma avvolte e' vero niente e' meglio di una sana dose di cioccolata.....chissa' perche'??...ciaoooo
        ps: mio marito e mio figlio si chiedono xche' a loro niente...ihihihi

        RispondiElimina
      10. ehehehehe anche a noi (che siamo adulti e non abbiamo figli) hanno regalato 2 uova giganti al cioccolato fondente...ci posso fare un sacco di coseeeeeeeeee!!! Buon WE. CIAO SILVIA

        RispondiElimina
      11. Sono senza parole...quando ho visto questa delizia sono quasi svenuta!
        Posso averne un pezzettino?
        Anzi no,meglio un pezzettone!
        Un abbraccio e buona domenica!

        RispondiElimina
      12. ma allora oggi abbiamo lo stesso desiderio :-)))) mamma mia che golosità!!!!! non me ne basterebbe uno ma Sonia... sigh... sono a dieta :-(((( seria... baci

        RispondiElimina
      13. wow!!! che golosità!
        io vorrei provarli, appena finita la dieta...!!

        RispondiElimina
      14. Una degnissima fine. A me qualche rimasuglio è rimasto perciò credo che sfrutterò prima che finisca anche quel poco cioccolato...non conoscevo il libro, ovvio che adesso volo a cuirosare :)

        RispondiElimina
      15. cosa darei per avere uno dei tuoi brownies da sgranocchiarmi in questo dopocena! Putroppo non ho nemmeno un po' di cioccolato pasquale da riciclare: quest'anno ho fatto la brava e zero uova. che tristezza

        RispondiElimina
      16. qui le uova non sono avanzate...sono state spazzolate senza pietà!
        quindi per rifare questi brownies devo andare a comprare altra cioccolata!:D
        adoro jo pratt! e quel libro lo uso anche io molto per i miei sbalzi d'umore!

        RispondiElimina
      17. che bontà che deve essere, la morbidezza del brownies, il croccante delle noci.... ottima idea come riciclo ... sai che ho sempre difficoltà a scrivere il commento ai tuoi post?, mi si blocca il pc e niente da fare, stasera sono stata fortunata, ci tenevo a dirtelo perchè io guardo sempre quello fai... baci ELY

        RispondiElimina
      18. Come si fa a resistere a questi brownies?!?!? Mi viene voglia al solo guardarli!!!! Beati voi che ve li potete gustare!!! Bacioniii

        RispondiElimina
      19. E io in questo momento avrei tanta voglia di uno di quei quadrotti! La dieta chiama ma ci sento poco da quell'orecchio!!!!!!! Un bacione, buona domenica

        RispondiElimina
      20. Ciao! perfetto questo riciclo pe ril cioccolato di pasqua e le aggiunte di ciliegie e noci sono davvero una bellissima idea!
        baci baci

        RispondiElimina
      21. Ne ho ben voglia anche io, te ne è avanzato uno? Un abbraccio e buona serata.

        RispondiElimina
      22. Queste voglie vengono spesso anche a me ma poi non riesco sempre a soddisfarle pienamente come hai fatto tu.
        Bravissima!

        RispondiElimina
      23. Mamma mia che goduria.Ne prenderei volentieri un super pezzettone.
        Peccato che si possa solo guardare e non provare.
        Un abbraccio e buona Domenica.
        Ciao,Fausta

        RispondiElimina
      24. I Brownie sono una cosa che mi fa letteralmente impazzire!!
        Quando li faccio ho sempre dei terribili sensi di colpa perchè me li mangerei uno dopo l'altro!
        La tua ricetta è veramente imbattibile!!

        RispondiElimina
      25. Molto buoni quei bei quadratini cioccolatosi!!! Ne mangerei uno all' istante!!!Un bacio e buona domenica!!

        RispondiElimina
      26. Mamma mia!!! Sono proprio invitanti!!! Anche le ciliege ci hai messo?!?!?! Ma il libro è in inglese?
        buona domenica

        RispondiElimina
      27. ooooooooootttima ricetta, la proverò sicuramente!!! Brava.
        baci ^_^

        RispondiElimina
      28. A chi lo dici per il cioccolato che amo pazzamente in tutte le sue forme !!!...poi Brownie lo ammetto non ho mai provato a fare...buona idea per smaltire le uova di cioccolato! ...mmmm..che goduria!!! Buona domenica di festa e Buon 1 maggio!!!

        RispondiElimina
      29. a me non sono rimaste molte uova di pasqua! Ma per dei brownie come questi farò di tutto per trovare della cioccolata...Siamo ancora in tempo per venire ad assaggiarli?? :-))

        RispondiElimina
      30. che goduria...un tripudio di cioccolato, bravissima!!!!

        RispondiElimina
      31. Ti ho vergognosamente rubacchiato la ricetta, ottima tra l'altro, per smaltire un pò di cioccolato delle uova!
        Un abbraccio, Mary

        RispondiElimina
      32. già al cioccolato non so resistere, se poi ci metti il carico con le amarene fabbri allora per me diventa davvero un delirio dei sensi, mi piacciono da matti! il tovagliolino è identico identico al mio!

        RispondiElimina
      33. Hai trovato un perfetto modo per riciclare le uova di pasqua!I brownies mi fanno impazzire ma questi...questi sono davvero super!!!!!!!!!!!!!

        RispondiElimina
      34. Splendide foto...splendidi brownies, splendido libro....che volere di più?
        Una fettina, please....ehm...ma serei a dieta anche io....
        Buona domenica, cara!!!!!!

        RispondiElimina
      35. Fantastici! E le tue foto sono commoventi, da quanto sono belle :)

        RispondiElimina
      36. è già la seconda volta che i capita sottìocchio questa settimana la pratt, mi sa che devo comprare il libro :)
        fantastici questi brownies :P

        RispondiElimina
      37. alessandra: si si ti credo, infatti la mia decisione di farle sparire è stata presa immediatamente dopo l'apertura del primo uovo e della sua immediata smaterializzazione ^_*

        menta piperita: passo subito a leggere la nuova rubrica ;)

        francesca: gentilissima, grazie!

        eres: ogni scusa è buona per mangiare cioccolato ^_* il libro è davvero bello e vale la spesa!

        le ricette di tina: accipicchia si che ce li ho se no che donna sarei ^_*

        antonella: mitica ^_^

        maria luisa: grazie cara, buon 1° Maggio anche a te!

        valeria in cucina: ^_^ grazie mille!

        rosaria: me lo chiedo anche io ^_*

        sississima: golosoni ^_^

        aleste: ;) come no anche due!

        ely: ^_^ io ti seguirò a ruota!

        tiziana: ;D va bene!

        letiziando: ;) ciao buona DOmenica!

        passiflora: dai fai un salto da me ^_^

        rebecca: mitica cioccolata e mitica Jo Pratt ;D

        l'ostessa: grazie Ely, bacioni!

        titti: dai solo un pezzettino, poi a dieta tutta la settimana ^_*

        raffaella: yummy ^_*

        federica: idem, bacioni!

        manuela e silvia: una botta di vita!

        mariacristina: uno ma lo condivido volentieri ;D

        gloria cucè: spesso e volentieri non riesco nemmeno io ma quando riesco è la fine della dieta ;)

        mousse: dai se passi da me facciamo merenda ^_*

        debora parola: per i sensi di colpa basta non pensarci ;D

        patrizia: ;) buona Domenica

        giulia pignatelli: ^_^ il libro è in italiano ed è davvero fantastico!

        LaNa: ^_^ grasssie!

        emily: allora devi assolutamente provarli ;D

        amichecuoche: si dai vi aspetto ^_^

        rafil: ^_* grazie!

        mary: hai fatto benissimo!

        dauly: ^_^ è bello sapere che abbiamo anche gli stessi tovagliolini!

        claudia: ;) grazie!

        simo: ^_^ dai solo uno!

        gabri: ma va la dai troppo buona ;D grazie!

        RispondiElimina
      38. Gio: sfoglialo e vedrai che ne vale la pena ;)

        RispondiElimina
      39. bellissimi questi pezzettoni di brownie! me ne mangerei tanto voletnieri uno!!! accidenti ;-)

        RispondiElimina
      40. Che buoni i brownies!!!! Non si può fare a meno del cioccolato!

        RispondiElimina
      41. Ciao Sonia! volevo ricordarti che domani si chiudono le iscrizioni di NASO DA TARTUFO's KITCHEN, hai lasciato un commentino sotto il regolamento ma non ho capito se intendi partecipare! Se vuoi puoi confermare o sotto un qualunque post nel blog o sulla pagina facebook (Naso da Tartufo) Ti aspettiamo :)

        RispondiElimina
      42. incredibile.. dopo essere passata di qui un sacco di volte, ed aver ogni volta pensato "ammazza, che figo questo blog", non mi sono mai aggiunta ai followers, così ogni volta perdevo traccia... ma oggi non mi frega, già fatto!!! questi brownies sono da delirio!! ma perchè ai miei figli hanno regalato solo uova al latte!!???

        RispondiElimina
      43. Eh già, a volte lo spirito di sacrificio ti ripaga un pò più in là...!

        RispondiElimina
      44. Anche a me ispira da matti di acquistarlo....ma vale la pena? Come sono le ricette? Semplici e fattibili?
        Dammi una dritta...
        baci

        RispondiElimina
      45. Il mio intento fino a qualche minuto fa era quello di evitare dolci almeno per 15 gioni a partire da domani...mi sa che inizio martedì! Questa ricetta mi fa troppa gola!!!
        Franci

        RispondiElimina
      46. Che meraviglia!Adoro brownies!"oggi ho voglia di mangiare lo schermo del mio p/c":)))Buon mese,cara!

        RispondiElimina
      47. Ho guardato solo le foto, splendide!
        Non leggo di proposito il post...è troppo pericoloso!

        RispondiElimina
      48. Hai sfornato una vera bontà... adoro questi cubotti! Buona settimana, bacioni

        RispondiElimina
      49. ciao Sonia,grazie della visita al mio blog e dei complimenti,ma anche il tuo non scherza ,anzi è anche meglio.................e questa bontà poi ne è la prova,certo scelta fatta "democraticamente" :))
        da ora ti seguirò anche io
        ciao a presto

        RispondiElimina
      50. Qui abbiamo avuto un solo uovo e lo abbiamo fatto fuori in un paio d'ore :)
        Ma non ho problemi a comprare una bella tavoletta di buon cioccolato e preparare questi deliziosi brownies. Ho provato tempo fa la ricetta di Sigrid, ma i tuoi mi sembrano più morbidi. Me la segno! :)

        RispondiElimina
      51. Un bel sistema per utilizzare le uova di pasqua. Grazie

        RispondiElimina
      52. mi piace il tuo uso "democratico" di cioccolato!!! :-) il libro è nell'elenco dei desideri...baci

        RispondiElimina
      53. li adoro, ne mangio troppi quando li faccio e i tuoi sono davvero splendidi...

        RispondiElimina
      54. Splendida ricetta e splendide foto.
        Ho aperto un blog da poco e se mi vuoi fare una visità la gradirò.
        Maria

        RispondiElimina
      55. La mia voglia di cioccolato con questa prelibatezza viene sicuramente soddisfatta! ottimo brava

        RispondiElimina
      56. spadelliamo insieme: facciamo merenda?

        ca.: io sicuramente non riesco a farne a meno anche se dovrei ;D

        B e M: uh passo subito a ri-leggere grazie mille!

        valeria: ammazza che figo 'sto commento, me lo appendo in cucina ^_*

        tinny: ^_^ parole Sante!

        Simo: acciderbolina io mi chiedo come ho fatto fino adesso senza ^_* se ci riesco io ci riesce chiunque Simo, vai e colpisci!!!

        pasticciare divertendosi in cucina: ^_^ ops, scusami!

        lenia: ;) capita spesso anche a me passando da te!

        gianly: ^_^ troppo gentile, grazie cara

        sar@: grazie, buona settimana anche a te

        franca: grazie a te e benvenuta ^_*

        kristel: onorata ;) grazie!

        la creatività e i suoi colori: ^_* cosa non farei per mangiare cioccolato!

        laroby: donna "democratica" anche tu vero ;)?

        tamtam: è difficile mangiarne pochi ;) grazie!

        fabrizia: grasssssie ^_^

        RispondiElimina
      57. Ohhh!!! Grazie!!! Avevo appena guardato sconsolata nella dispensa ben tre contenitori ermetici pieni di cioccolato di uova... Ora so che farne!
        Ti ringrazio per le tue parole gentili!
        Buona giornata!

        RispondiElimina
      58. Ciao Sonia,
        grazie per la tua ricetta, e' stata salvata nel mio elenco.
        I brownies sono sempre un po dispettosi, la cottura deve essere sempre perfetta ma i tuoi sembrano perfetti, proprio da manuale... ho aggiunto anche il tuo blog alla mia lista di preferiti.

        un bacione a presto

        RispondiElimina
      59. ero convinta al 100% di averti già lasciato un commento, forse qualcosa non ha funzionato.
        Comunque grazie per la tua ricetta, è stata salvata, i bannerini sono perfetti e brava che hai scelto i brownies, qualche volta possono essere un po antipatici come cottura... non troppo asciutti ma nemmeno troppo crudi.
        I tuoi sembrano perfetti

        un bacione

        RispondiElimina
      60. I love America !
        Yes, but first of all I love brownies!
        May I eat them???
        Per tornare a noi: perchè non fanno i PC 3D, così i dolcetti escono dallo schermo ed entrano (virtualmente) nel mio pancino???
        BRAVISSIMAAAA!
        un dolce saluto

        RispondiElimina

      Benvenuto sul mio blog! Se vuoi lascia un commento, una critica, un saluto, come vuoi. C'è sempre da imparare...da chiunque! Grazie

      ULTIMI POST...A TAVOLA

       

      Oggi pane e salame, domani... Foto e testi di Sonia M. - Copyright © 2009/2012 - All rights reserved