giovedì 21 ottobre 2010

Io pranzo con i Radiatori “saltati”

[English version below]

Radiatori saltati garofalo

Ebbene si, ci sono anche io tra i 100 foodblogger a cui OrtoCori ha voluto inviare un assaggio dei propri prodotti. Visitando il loro sito, ancora prima di ricevere il pacco dono, fantasticavo su come avessi potuto impiegare qualche loro specialità, indipendentemente dal fatto che forse mi sarebbe poi arrivato qualcosa a casa.

Ortocori 1

La confezione che mi hanno gentilmente inviato, era composta da: carciofini, melanzane e zucca alla brace e un paio di creme, una ai funghi porcini e una piccante.

Con una cinquina così, il mio desiderio era quello di fare tombola, si capisce che sono già in clima Natalizio?, utilizzando i prodotti OrtoCori per esaltare i piatti della cucina quotidiana.

Magari in questo modo, abbinando i carciofi alla brace al sapore delicato del finocchio appena saltato in padella e alla saporita affumicatura dello speck per condire della pasta di Gragnano: Garofalo!

Radiatori saltati

Radiatori “saltati”

Cosa occorre per 2 persone

  • 120 gr di pasta Garofalo formato radiatori 
  • 60 gr di speck a listarelle
  • 1/4 di cipolla
  • 1/2 finocchio
  • 3 carciofi alla brace OrtoCori
  • olio evo
  • sale grosso
  • pepe nero di mulinello

Come procedere

  1. Mentre l’acqua salata bolle e la pasta cuoce, lavare e tagliare il finocchio a cubetti, tenendone uno spicchio intero per la decorazione finale, tritare la cipolla.
  2. In una larga padella far rosolare a fuoco basso la cipolla con un filo di olio, aggiungere il finocchio a cubetti e cuocere per un paio di minuti, aggiungere lo speck e cuocere per altri due minuti.
  3. Tagliare ogni singolo carciofo alla brace in 6 pezzi e tenere da parte.
  4. Quando la pasta sarà a un minuto di cottura dalla fine trasferirla nella padella con le verdure aggiungendo un cucchiaio di acqua di cottura.
  5. Saltare la pasta per pochi secondi con il condimento di verdure aggiungendo i carciofi tagliati a spicchi.
  6. Servire calda con un pezzo di finocchio tagliato a bastoncino e una macinata di pepe.

Con questa ricetta partecipo al Concorso indetto da LeiWeb

Banner Garofalo

bandiera inglese[3]

Radiators "skipped"

What do I need for 2 people

  • 120 grams of pasta Garofalo format radiators
  • 60 g of speck into thin strips
  • 1 / 4 onion
  • 1 / 2 fennel
  • 3 artichokes grilled OrtoCori
  • extra virgin olive oil
  • salt
  • reel of black pepper

How to proceed

  1. While the salt water boils and the pasta is cooking, wash and cut the fennel into small cubes, keeping a whole clove for the final decoration, chop the onion.
  2. In a large skillet over low heat sauté the onion with a little oil, add the diced fennel and cook for a couple of minutes, add the speck and cook for two minutes.
  3. Cut each artichoke into 6 pieces on the grill and set aside.
  4. When the pasta is one minute from the end of cooking place it in the pan with the vegetables by adding a tablespoon of cooking water.
  5. Skip the pasta with the sauce for a few seconds of vegetables by adding the artichokes, cut into wedges.
  6. Serve hot with a piece of fennel cut into sticks and freshly ground pepper.

35 commenti:

  1. sono la prima!!!! un tuo piatto è una vera bontà

    RispondiElimina
  2. Ciao!!!! Che bel dono!!!
    Ci si può divertire in cucina con tanta bontà!!!! Sei stata molto brava.... abbinamenti che a me piacciono!!!!
    Un bacione!!!!

    RispondiElimina
  3. Fortunata e brava la nostra Sunflowers, quei barattolini sano di buono così come il primo che hai preparato!

    RispondiElimina
  4. Gnam gnam gnam....certo questa non è l'ora per farsi un giro sulle vostre tavole....ho una fame e il tuo bel piatto di pasta mi ammalia!
    Complimenti...originale abbinamento e sicuramente sfizioso!!!

    Un abbraccio !!!

    RispondiElimina
  5. Deliziosi i radiatori li ho mangiati anch'io!!!!

    Baci

    RispondiElimina
  6. Molto simpatico il titolo e buona la pasta!

    RispondiElimina
  7. Mi sa che tombola l'hai proprio fatta ^__^ Simpaticissimo il formato e gustosissimo il condimento. Un bacione

    RispondiElimina
  8. davvero fortunata e che bontà questa pastaaaaaa! baci Ely

    RispondiElimina
  9. Ma che bontà!!!...un'ottimo primo piatto!!!...bravissima!
    P.s. Ho partecipato ad un giochino carinissimo e ti ho invitata...se ti fa piacere partecipare passa da me a dare un'occhiata! ^_^

    RispondiElimina
  10. i radiatori mi piacciono molto e il tuo sughino ci sta veramente bene....buona giornata, un bacio...

    RispondiElimina
  11. Devono essere buonissimi complimenti
    ciao

    RispondiElimina
  12. Che fortuna riceve un bel pacco pieno di queste delizie! E vedo che non hai perso tempo a realizzare un delizioso sughetto per questa pasta! Bravissima, perchè è veramente buono!

    RispondiElimina
  13. Che buona questa pasta...semplice ma molto gustosa!!

    ciao

    RispondiElimina
  14. Adoro l'abbinamento speck e carciofi! fortunata Sun!!!
    bacio, a presto:)
    pat

    RispondiElimina
  15. ^_^ grazie ragazze, allora apparecchio anche per voi!

    RispondiElimina
  16. Ci sono anche io!! un po in ritardo, buonissima questa pasta! Ciao

    RispondiElimina
  17. Bella pasta sicuramente gustoso il sughetto! Ciao

    RispondiElimina
  18. che buoni questi radiatori...fanno proprio venire l'acquolina in bocca!!!complimenti!!!

    RispondiElimina
  19. Che pasta gustosa e simpatica! Brava!

    RispondiElimina
  20. This recipe sounds so delicious. I love all the ingredients used. Flavorful. i've never seen pasta that looks like that! I love it.

    RispondiElimina
  21. Buonissimi i radiatori con questo sughino....me ne mandi un piattino ??!! buon we

    RispondiElimina
  22. Buono questo sughetto !

    quando puoi potresti postare una ricetta per fare dei panini ?

    Grazie

    Romy

    RispondiElimina
  23. Buongiorno!!
    Oggi il nostro blog compie un mese e abbiamo deciso di festeggiare lanciando il nostro primo contest "Ricrea la ricetta". Partecipare è facilissimo, basta fare una nostra ricetta, scattare una foto e mandarcela! Trovi tutte le istruzioni qui http://whitedarkmilkchocolate.blogspot.com/2010/10/il-primo-contest-delle-cioccolatine.html
    Ci piacerebbe molto se partecipassi!!
    Marzia, Giovanna, Laura

    RispondiElimina
  24. ottimo questo formato di pasta e buonissimo il tuo condimento! un abbraccio :)

    RispondiElimina
  25. Aggiungi un posto a tavola che c'è un amico in più...sto' tavolo sta' diventando una tavolata!!! ;)

    RispondiElimina
  26. Aggiungi un posto a tavola che c'è un amico in più...sto' tavolo sta' diventando una tavolata!!! ;)

    RispondiElimina
  27. MI aggiungo anche io!!:P
    Adoro la pasta!
    ^_^

    RispondiElimina
  28. che bel pranzetto, saporito ma nonostante l'uso di diversi ingredienti sempre delicato al palato. in bocca al lupo per il concorso... in questo caso si desidera essere veramente più vecchi ^_^ solo in questo caso.. ottant'anni a dicembre... per 80 Kg di pasta questo e altro!

    baci
    Terry

    RispondiElimina
  29. suoper gustosi questi radiatori.... che acquolina!
    Ti aspetto sul mio blog per sfogliare il pdf della raccolta "il pane non si butta"
    buona giornata!
    Vale

    RispondiElimina
  30. Un caro saluto da una nuova seguace...
    adesso vado a curiosare tra le tue ricettine...
    Ciao
    Barbara

    RispondiElimina
  31. Questo è un primo davvero scoppiettante!!!!Mi piace come hai utilizzato i golosi omaggi!!!Ti aspetto allora per il contest!!Un baciotto!

    RispondiElimina
  32. @cranberry: accomadati ^_^ io adoro stare in compagnia!

    @terry982: bella l'idea degli anni in più, non ci avevo pensato ;D! baci

    @Vale: corro da te...

    @barbara: benvenuta ^_^ passo a trovarti!

    @Ambra: grazie, a presto allora!

    RispondiElimina
  33. hei.....grazie della visita mi ha fatto tanto piacere......anche io prendo questa pasta....come la trovi tu? a me piace moltissimo :D

    RispondiElimina

Benvenuto sul mio blog! Se vuoi lascia un commento, una critica, un saluto, come vuoi. C'è sempre da imparare...da chiunque! Grazie

ULTIMI POST...A TAVOLA

 

Oggi pane e salame, domani... Foto e testi di Sonia M. - Copyright © 2009/2012 - All rights reserved