lunedì 29 marzo 2010

Crema bicolore e…

[English version below]

Crema bicolore asparagi e carote Cop

Hey buongiorno Mondo, la Primavera è finalmente arrivata!

Il cambio di stagione nell’armadio è quasi concluso, ottimista come sono mi illudo di rientrare negli abiti della scorsa stagione ma varie zip di gonne e bottoni di pantaloni non la pensano allo stesso modo O.O

Mi chiedo se sarà il caso di mettersi un po’ a stecchetto. Può darsi. Anche perché voglia di fare attività fisica è –come al solito- pari a zero quindi, o mangio meno o chiedo un finanziamento per rifarmi il guardaroba!

Un piccolo aiuto –e non un miracolo come suggerisce il mio sincero consorte- potrebbe essere quello di andare con Giorgia al parco e con la scusa di inseguirla tra uno scivolo e l’altro potrei indossare quei fastidiosissimi pantaloncini dimagranti –saltano fuori ad ogni cambio di stagione- che faranno si dimagrire sudando come un lottatore di sumo, ma mi fanno irrimediabilmente camminare come Robocop.

Ma si può giocare con la propria figlia al parco senza dare nell’occhio cercando di correre senza piegare le ginocchia? Nooo dai è anche brutto da vedere O.O quindi, vada per un pranzo leggero.

Oggi crema di verdure ;) grazie alla combinazione di colori almeno mette un po’ di allegria. Meno male che in casa con me c’è solo Giorgia, indosso i pantaloncini che dovrebbero regalarmi una taglia in meno, sto applicando la tecnica che si usa per le “scarpe nuove” sperando che si ammorbidiscano e prendano la forma, per ora sono io che ho preso la loro. Ho paura che se mi siedo saltano le cuciture ^__*

Crema bicolore asparagi e carote1

Crema bicolore di asparagi e carote con cialda di parmigiano e uova

Ingredienti per 4 persone

  • 200 gr di carote
  • 100 gr di asparagi
  • 4 uova
  • vino bianco secco
  • succo di limone
  • timo
  • parmigiano reggiano grattugiato
  • olio evo
  • burro
  • sale

Procedimento

  1. Lavate e tagliate a rondelle le carote.
  2. Cuocetele per 10/12 minuti in un pentolino con un rametto di timo, una spruzzata di vino bianco e l’acqua necessaria a coprirle.
  3. Frullatele con due cucchiai di olio, uno di acqua e un pizzico di sale.
  4. Lessate gli sparagi per 10 minuti, scolateli e frullateli con 2 cucchiai di olio, uno di acqua, un pizzico di sale e mezzo limone spremuto.
  5. In una padella spolverizzate il parmigiano grattugiato e quando il formaggio inizia a fondere giratela delicatamente e cuocetela per pochi secondi.
  6. Toglietela dalla padella, appoggiatela su una coppetta rovesciata, fate così altre 3 cialde.
  7. Nella stessa padella preparate le uova all’occhio di bue, aggiungendo una piccola noce di burro prima di versare dentro le uova. Cuocere per pochi minuti e con un bicchiere o un tagliapasta rotondo delimitare il tuorlo ed eliminare l’albume in eccesso (da  gustare a parte).
  8. Versate la crema di asparagi e quella di carote in 4 ciotole facendole cadere contemporaneamente da due cucchiai così da ottenere l’effetto bicolore.
  9. Adagiate al centro di ognuna una cialda e sopra un tuorlo completando con una macinata di pepe.  

Fonte: ispirata da una ricetta simile de La Cucina Italiana - Aprile 2010

 

Con questa ricetta partecipo;

  • alla Raccolta di Piera e il suo blog “Ciccia pasticcia”

 250320102062

  • alla Raccolta di Alessia e il suo blog “Timo e Maggiorana”

Minestre

30 commenti:

  1. che meraviglia di ricetta colorata proprio di primavera, ciao

    RispondiElimina
  2. Che bella! sembra quasi un yin-yang colorato!
    ottima idea, rallegra solo a vederla!:)

    RispondiElimina
  3. E' un piatto stupendo, cosi' colorato...

    RispondiElimina
  4. Oooooh, che bella foto e bella ricetta!! Così pasqualina!! Bravissima!

    RispondiElimina
  5. Ahhahah Sonia sei uno spasso! :-D
    Io ti capisco strastrastrabenissimo...da me ci vorrebbe proprio un miracolo, invece...ma ormai ho deciso, faccio passare questo mese mangiando in maniera leggera, altrimenti vado dal dietologo :-/
    Mi piace molto questa crema è colorata e primaverile! Queste giornate in effetti, invogliano a mangiare più leggerino e stare più all'aria aperta...speriamo che durino! :-D
    Bacioniiii
    Ago :-D

    RispondiElimina
  6. carinissime davvero queste cocottine, le provo di sicuro! baci

    RispondiElimina
  7. deliziosa e light questa crema bicolore...se puo' consolarti creddo proprio
    che non sei l'unica a ritrovarsi con tanti buoni propositi per la
    primavera...
    finora i miei rimangono solo buoni propositi!
    questa ricetta la provero' senz'altro!
    smack!

    RispondiElimina
  8. l'annoso problema della primavera che ci coglie impreparate ai vestiti leggeri...io sono sempre del parere che si restringano durante l'inverno...facciamo fronte all'inevitabile con questa ricettina light ma gustosa! la cialda di parmigiano sembra una crepe, è perfetta!

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia questa ricettina complimenti

    ciao

    RispondiElimina
  10. Ottime le creme, splendida la presentazione!

    RispondiElimina
  11. Conosco benissimo la sensazione di esondazione delle carni!!!Terribile!!Bene anche io sono a diciamo dieta al momento il risultato è stato quello di mantenere il peso senza ingrassare ulteriormente ma di dimagrire non se ne parla!!!Anche io come te amo solo la ginnastica delle palpebre o quella della mascella per cui cerco di rallegrarmi con questi colorati piattini ipocalorici! Bella questa idea...mah, potrei provare!!Un bacione

    RispondiElimina
  12. Que bella!! Devo fare questa ricetta. Grazie tanto!
    xoxo Patrizia

    RispondiElimina
  13. i pantaloncini dimagranti noooo... dai!
    io le ho veramente provate tutte, ma i pantaloncini proprio non ce la posso fare. Sono certa che mia figlia mi prenderebbe in giro per tutto il tempo!

    Che bello questo piatto!!!!
    Un coloratissimo benvenuto alla primavera.
    ti rubo le indicazioni per le cialdine di parmigiano.

    RispondiElimina
  14. eheheh, robocop! ;)))))
    meglio la zuppa tutti giorni, colorata e leggera, i pantaloncini, ahinoi!, non funzionano!

    RispondiElimina
  15. Mi sono fatta un sacco di risate, sei forte!!!! E questo piattino mette davvero allegria!!!! Brava!!
    Franci

    RispondiElimina
  16. Ahahahahaha daiii che non darai nell'ochio.. che hai indosso i pantaloncini lo sai soltanto tu!! Ottime le tue creme :-)) smack!!!

    RispondiElimina
  17. che bella questa crema! coloratissima, fa davvero primavera!
    non ho mai usato quei pantaloni, anche se ce ne sarebbe bisogno...
    ma funzionano? secondo me una bella passeggiata (nel mio caso mooolte
    passeggiate) sarebbero più piacevoli.
    Ciao!
    Francesca

    RispondiElimina
  18. sui pantaloncini, passo!
    sulla crema invece... yummie!, bei colori, mi sa che la provo anche io!!

    RispondiElimina
  19. Che bella ricetta! e la foto è proprio graziosa!! Molto pasquale! Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  20. Deliziosa da vedersi e sicuramente da papparsi questa cremina...per i pantaloni non dico nulla...ce li ho anche io, ma non ci entro più da un pezzooooooo....

    RispondiElimina
  21. @tutti: allora nessuno che viene a correre con me? ;D
    Grazie a voi mi sento già meglio!

    RispondiElimina
  22. Che bella e colorata!!!!!
    Bravissima, mi piace molto! ;)

    RispondiElimina
  23. soniaaa!!!che belllllaaaa!!!
    ps: i tuoi commenti nel mio blog mi hanno fatto morire dalle risate e così sono venuta da te a lasciarti anche io un commento ;)
    bacissimi e buona corsa!!!!

    RispondiElimina
  24. @laura: grazie a te ;) Buona Pasqua!

    @ally: O.O ih ih ihihih grazie, spero di vederti spesso "da queste parti", ora ti lascio, continuo la mia corsa...con la fantasia! Buona Pasqua ;)

    RispondiElimina
  25. Ma questi sono proprio colori pasquali!!!
    Ti auguro una buona Pasqua!

    RispondiElimina
  26. ciao Sonia, allora cosa faccio???? rubo???? magari ti prendo anche i calzoncini cosi' li provo e vedo se funzionano realmente... sono sempre stata tentata ad acquistarli... tu che dici? Sicuramente dovrei mangiar meno... ciao, un abbraccio e buona Pasqua

    RispondiElimina
  27. Questa crema ha dei colori molto armoniosi, un bel colpo d'occhio! Colgo l'occasione per augurarti una Buona Pasqua! Baci

    RispondiElimina
  28. Ciao cara,
    volevo farti ancora i complimenti per come si è trasformato il tuo blog...è davvero stupendo!!Non passo spesso perchè faccio fatica a caricare la tua pagina,ma dipende dal mio browser che fà così con alcuni blog.

    Oggi mi sono armata di pazienza ed eccomi qui^^
    La tua ricetta e la tua foto sono perfette!!
    A presto,
    Ale

    RispondiElimina
  29. @carolina: sissì! Buona e dolce Pasqua anche a te ;)

    @Alessia: offerta speciale: se prendi i pantaloncini ti becchi anche me come amica di corsa! Tra un chilometro e l'altro mangiamo un dolcetto :D aggiudicata? Buona Pasqua, la dieta la iniziamo Martedì ;D

    @italians do eat better: è vero a vederla sul blog è venuta proprio carina (della serie: me la canto e me la suono!) ma quello che mi ha lasciato a bocca aperta - di felicità - è stato il connubio di sapori e consistenze. Da rifare! Auguri a te ;)

    @alessandra: ^//^ ohmamma! Grazie Ale sono davvero contenta che ti piaccia la mia "evoluzione" cercherò di togliere qualcosa che magari ti rallenta il caricamento. Un abbraccio per ringraziarti dei complimenti e uno ancora più forte per la pazienza.
    PS: e pensa che molte delle mie foto le ho fatte con il cell (ssshhhhhh!!!qualcuno potrebbe inorridire davanti a questa affermazione) ;D
    PPS: sarà mica un pesce d'aprile tutti 'sti complimenti? O.o

    Buona Pasqua a tutti voi, grazie!

    RispondiElimina

Benvenuto sul mio blog! Se vuoi lascia un commento, una critica, un saluto, come vuoi. C'è sempre da imparare...da chiunque! Grazie

ULTIMI POST...A TAVOLA

 

Oggi pane e salame, domani... Foto e testi di Sonia M. - Copyright © 2009/2012 - All rights reserved