mercoledì 30 settembre 2009

Crostatine di carote e ricotta

[English version below]

Crostatine di carote e ricotta 1

La colazione della domenica mattina a casa nostra è un rito da celebrare con tutta calma, giriamo per casa con il pigiamino tanto la fretta di andare a lavoro o uscire a fare commissioni la rimandiamo al giorno successivo. I profumi provenienti dalla cucina iniziano il loro viaggio attraverso la casa solleticando il palato. L’aroma del caffè lentamente invade le stanze e ci regala il buongiorno, il succo di frutta sulla tavola strizza l’occhio alla torta e a dei biscotti appena sfornati che ci abbracciano con il loro profumo pronti per essere tuffati in una tazza di latte caldo. Ecco per me cos’è l’inizio di una bella giornata in famiglia: tutti e tre seduti intorno al tavolo a godere di ogni piccolo istante, anche banale, come può essere una semplice colazione o il biscotto che Giorgia inzuppa a suo modo nella tazza (la mia) mettendoci dentro tutta la manina.

Ho un ricordo molto bello di quando rientravo a casa la domenica mattina, quando ancora vivevo a casa con i miei, dopo aver passato la serata in qualche locale con amici, al mio rientro la nonna svegliandosi all’alba, mi attendeva  affacciata alla finestra della cucina con la moka pronta sul fuoco. Il tempo di salire le scale, sgridarmi sottovoce per non svegliare i miei genitori e poi il suo caldo e forte abbraccio era la sua buona notte per me. Se chiudo gli occhi mi sembra ancora qui.

Ho sempre desiderato che la colazione, almeno della domenica mattina, fosse un momento di gioia da trasmettere ai miei cari attraverso la preparazione di ricette semplici fatte con amore per loro. Da quando ho messo su famiglia il mio sogno è diventato realtà. Giorgia ormai grandicella (…) rimane seduta a tavola con noi non solo il tempo di mangiare per poi andare subito a giocare (sarà forse per sbirciare cosa mangiamo di diverso e sicuramente più buono rispetto al suo biberon pieno di latte e biscotti?) e interagisce –a volte anche con troppo entusiasmo come solo i bimbi sanno fare- e 2 volte su 3 mi emoziono per i suoi interventi: “mamma buono” (portandosi il dito sulla guancia) “anco’a” (ancora) “me’a, bana’a” (mela, banana) “ca’ee” (caffè, riferendosi alla sua moka gioco). Adesso siamo nella fase: <imparo a bere il latte da sola con il cucchiaino senza farlo cadere tutto sul bavaglino>…ebbene sì, questo è il Sunday morning a casa mia. Crostatine di carote e ricotta

Crostatine di carote e ricotta

Ingredienti per 6 crostatine o 1 crostata di 20 cm di diametro: 260 gr di farina – 250 gr di ricotta – 200 gr di zucchero – 75 gr di burro – 2 uova – 1 tuorlo – mezza bustina di lievito vanigliato – 150 gr di carote – q.b.: sale

  1. Riunire nel mixer 200 gr di farina con il lievito setacciato, il burro a dadini, un pizzico di sale, 125 gr di zucchero e azionate l’apparecchio fino a ottenere un composto a briciole.
  2. Aggiungete un uovo e frullate fino a formare una palla di pasta, poi avvolgetela in un foglio di pellicola per alimenti e lasciatela riposare in frigo almeno 30 minuti.
  3. Lavorate la ricotta in una ciotola fino a renderla cremosa. Lavate e raschiate le carote, grattugiatele con una grattugia a fori medi e incorporatele alla ricotta. Aggiungete lo zucchero rimasto, 50 gr di farina, l’uovo e il tuorlo, amalgamate gli ingredienti fino ad ottenere un composto sodo e omogeneo.
  4. Stendete la pasta frolla sul piano di lavoro leggermente infarinato con la farina rimasta, rivestite il fondo e i bordi di 6 stampi per crostatine o uno stampo a cerniera da 20 cm di diametro, bucherellate il fondo ed eliminate la pasta eccedente. Riempite i gusci (o il guscio) con il composto di ricotta, livellatelo e cuocete nella parte bassa del forno caldo a 180° per 25 minuti circa le crostatine oppure per circa 40 minuti  la crostata grande.

Ricetta liberamente ispirata da Sale e Pepe Ottobre 2009

Con questa ricetta partecipo al Contest di Juls’ Kitchen e Macchine Alimentari “Sunday morning”

Sunday morning

Aggiornamento post del 31 ottobre 2009

E’ vero, non ho vinto ma è stato molto emozionante partecipare ad una sfida tra coloro che ritengo i “mostri sacri” del web. Sono felice di essere stata al vostro fianco anche se per pochi giorni. Ringrazio inoltre tutti coloro che molto gentilmente hanno dato alle mie crostatine la loro preferenza, non vi preoccupate, cucinerò un dolce tutto per voi lo stesso ;)

Visto che ormai questi dolcetti sono fuori gioco le propongo per la raccolta del blog di “Cuor di Panna”

raccolta crostate

24 commenti:

  1. Ti ringrazio, che bella ricetta, bellissima luce e soprattutto bellissima descrizione della tua domenica mattina! Quasi quasi vengo a trovarti una domenica mattina!
    baci

    RispondiElimina
  2. Ma che buon sapore di casa in questo post...hanno chiesto anche a me di partecipare, il fatto è che da me la domenica mattina si cerca di dormire fino all'ora di pranzo....invece gli latri giorni si fa colazione con calma (magari alle 6.00 del mattino ma si fa!) Ci penserò....mi piace questo contest!

    RispondiElimina
  3. Che bontà!! Qui siamo due pigroni e la domenica mattina vuol dire solo alzarsi alle 11:00! Quindi...invidia per la tua bella colazione!! :D Però mi segno la ricetta che queste crostatine mi piacciono un sacco!!

    RispondiElimina
  4. ciao, grazie del commento! il tuo blog mi ha già conquistata con le crostatine alla carota, da quando sono piccola adoro i dolci alle carote, soprattutto le camille! dalle mamme c'è sempre da imparare, soprattutto in cucina, siete sempre le migliori ;)

    RispondiElimina
  5. non sei l'unica a non aver assaggiato il matcha..io i biscotti li ho fatti...non mangiati!!! tutti regalati

    RispondiElimina
  6. veramente bellissime e deliziose!

    RispondiElimina
  7. anch'io amo fare colazione la domenica mattina con tutta tranquillità almeno un giorno alla settimana riusciamo a fare colazione tutti quanti insieme e queste crostatine direi che solo l'ideale.
    brava

    RispondiElimina
  8. Ma che bel blog ricco di idee! Verrò a visitarti spesso! Buona serata Laura

    RispondiElimina
  9. Bellissimo post!...se posso, vorrei dire:evviva le nonne!
    Ottime crostatine mi hai fatto venir voglia di provarle!Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. ciao dolcezza.....
    abbiamo lo stesso concetto di famiglia!
    una cosa in piu' che ci accomuna....

    da noi si chiama "colazione alla GAUGUIN"
    (nome di un bar di s.bartolomeo che ogni mattina proponeva vari tipi di torte ,e noi le assaggiavamo tutte...slurp!)

    quindi molto spesso alla domenica mattina,mi alzo prima e preparo vari tipi di dolce..torta di mele,la camilla alla carota,lo strudel...o la crostata!! oppure le preparo al sabato..

    e tutti e 5 ci godiamo questo speciale momento,proprio come voi...il bello della famiglia!!!
    comunque e' speciale anche se ci sono solo biscotti o pane e marmellata...

    vi pensero' domenica mattina,ancora piu' forte!

    un bacio grande amica cara...
    le tue ricette sono a dir poco strepitose,provero' anche questa!

    malula e tribu' ^__^ ^__^ ^__^

    RispondiElimina
  11. @Juls: c'è sempre posto e soprattutto tante cose da mangiare, ti ospito molto volentieri ;)

    @clamilla e @libri e cannella: grazie! Quando ci alziamo tardi preparo un "brunch" con piatti dolci e salati (crepe, pancake, uova e pancetta, ecc...) Baci baci

    @Patapata: grazie per la fiducia, sai sono mamma da solo 2 anni! Ti abbraccio

    @Manu: noooo non dirmelo. Ma neanche un'assaggino?

    @Federica e @Masterchef: grazie. Assicuro che sono proprio buone!

    @L'antro dell'alchimista: che piacere averti qui, accomodati posso offrirti un dolcetto?

    @Marifra79: i ricordi più belli sono legati alla mia nonna. Se cucinare per me è un piacere è merito suo. Grazie cara, un abbraccio anche a te

    @Malula74: mentre scrivevo il post pensavo a voi, farò il possibile per avere una bella famiglia numerosa come la tua. Ti voglio bene amica! Baci

    RispondiElimina
  12. bravissima..per il racconto e la ricetta!!e ..per quel che fai !

    RispondiElimina
  13. la domenica mattina è sacra anche per noi e queste crostattine devono essere uno spettacolo di sapore!!bacioni imma

    RispondiElimina
  14. @Genny: grazie mille sei veramente un tesoro. Anche tu comunque non sei niente male!!!

    @dolci a...gogo: devi provarle assolutamente! bacioni anche a te ;)

    RispondiElimina
  15. ma che belle queste crostatine... a noi poace molto la zucca, le proverò!

    RispondiElimina
  16. non è gisuto però...voi vi scorpacciate queste divine bontà e lei solo un biberon di latte!!!! ;-(
    comunque a parte gli scherzi la domenica mattina è sempre una festa alzarsi e trovare qualcosa di buono e profumato che ti aspetta su una bella tavola imbandita !!!
    un bacione

    RispondiElimina
  17. Carine le tue crostatine, mi piacciono molto i dolci (non troppo dolci) con le carote. E poi concordo sull'impostazione della colazione della domenica... Proverò questa ricetta, è "nelle mie corde"! Bravissima, hai scritto un bel post. A presto
    Sabrine

    RispondiElimina
  18. @Betty: è un'ottima alternativa, da provare!

    @Pippi: E' vero sono proprio cattivella :D ma il fatto che oltre al latte poi mangia anche tutto il resto non fa di me un'ottima mamma? ;) Baci

    @sabrine d'aubergine: grazie, queste crostatine sono dolci al punto giusto, non stucchevoli e soprattutto una tira l'altra...

    RispondiElimina
  19. Allora non solo per mio figlio la tazza del vicino è sempre più bella! Complimentoni!

    RispondiElimina
  20. @Iana: grazie per i complimenti, per Giorgia tutto ciò che è degli altri è più bello e più buono! baci

    RispondiElimina
  21. le ho fatte ieri.....
    sono BUONISSSSSSSSIME!!!!!!!!!!!

    DA PROVARE!

    brava sonia!!!!

    ti ho inviato la foto!!! ^___^

    buona domenica....ti penso forte forte!

    RispondiElimina
  22. ciao! ho messo il gadget dei seguaci come mi avevi suggerito? ti va di iscriverti?

    RispondiElimina
  23. @malula74: come sono contenta che anche questa ricetta sia stata gradita dalla mia family del cuore. Vi abbraccio forte

    @annarita: arrivoooooo! Fatto. Baci

    RispondiElimina
  24. grazie cara della tua partecipazione alla mia raccolta..le tue crostate sono strabuone..sai ricotta e carote è un' abbinamento che non ho mai provato!a presto un bacio e buon inizio settimana!

    RispondiElimina

Benvenuto sul mio blog! Se vuoi lascia un commento, una critica, un saluto, come vuoi. C'è sempre da imparare...da chiunque! Grazie

ULTIMI POST...A TAVOLA

 

Oggi pane e salame, domani... Foto e testi di Sonia M. - Copyright © 2009/2012 - All rights reserved