domenica 5 luglio 2009

Tortine di fagiolini e prosciutto

[English version below]

Tortine di fagiolini

Ah l’attesa, di qualunque tipo sia è sempre estenuante. In questo caso riguarda l’esame sostenuto martedì da Enrico di Organizzazione Aziendale. Sarà andato bene? E se si quanto bene? E’ il caso di festeggiare o aspettiamo ancora un po’? Accidente, come Puffo Brontolone “io odio aspettare!”. I risultati non sono ancora stati pubblicati e ogni ora mi collego per vedere se sono on-line, ma niente! Il docente sarà mica andato in ferie lasciandoci con questo dubbio amletico per tutta l’estate? Mannaggia a lui. E’ anche vero che Enry ha scritto così velocemente che nemmeno lui capiva la sua scrittura…sarà che il docente stia cercando di capire cosa cazzarola ha scritto Enry ed è per questo che ritarda? Mah…

Per tenere la mente occupata, ho deciso di provare questa ricettina semi-inventata (l’originale è su Sale e Pepe di Giugno ‘09) adattata come sempre con ciò che dovevo finire ma soprattutto, non mangiando i fagiolini interi (sono peggio di mia figlia) cercavo un modo per presentarli in tavola camuffati come qualcosa di buono. Sono riuscita nell’intento, sono piaciuti e li ho mangiati volentieri! Meno male, trascrivo la ricetta al volo e vado a controllare se ci sono i risultati…ma tanto sò già che non ci sono…mannaggia a lui…

Tortine di fagiolini e prosciutto

Ingredienti per 4 tortine: 225 gr di fagiolini in scatola – 1 scalogno – 40 gr di parmigiano reggiano grattugiato – 50 gr di prosciutto cotto a cubetti – 1 uovo – q.b. maggiorana essiccata – q.b. noce moscata – q.b. burro – q.b. pan grattato

  1. Sgocciolare per bene i fagiolini in scatola, tagliare grossolanamente lo scalogno e mettere nel mixer con l’uovo, il parmigiano, maggiorana essicata e una spolverata di noce moscata. Avviare il mixer fino ad ottenere un impasto omogeneo, aggiungere a questo punto il prosciutto e triturarlo non completamente.
  2. Imburrare e cospargere di pan grattato dei contenitori di alluminio mono porzione, versare dentro il composto ottenuto.
  3. Accendere il forno a 180° quando arriva a temperatura mettere dentro i contenitori e cuocere per 25 minuti. Li ho serviti freddi (molto buoni) con una fresca insalata di lattuga e pomodori.

0 Commenti:

Posta un commento

Benvenuto sul mio blog! Se vuoi lascia un commento, una critica, un saluto, come vuoi. C'è sempre da imparare...da chiunque! Grazie

ULTIMI POST...A TAVOLA

 

Oggi pane e salame, domani... Foto e testi di Sonia M. - Copyright © 2009/2012 - All rights reserved