lunedì 27 luglio 2009

Tagliatelle alla menta con zucchine fiorite

[English version below]

Tagliatelle con zucchine e menta 2

Voi il weekend passato bene? Bè diciamo che il nostro è passato. Stop. Fortunatamente sabato sera abbiamo avuto un momento di convivialità, siamo stati invitati da amici per una pizza in compagnia e per 4 chiacchiere all’aperto. Giorgia si è divertita come una matta, rincorreva il gatto dei nostri amici (un po’ meno contento di lei…) e ci torturava a turno per portarla in giro a vedere questo o quell’altro fiorellino. Appena l’abbiamo caricata in macchina per tornarcene a casa è crollata in un sonno profondo…finalmente…noi abbiamo resistito ma avevamo un occhio solo aperto a testa (causa ore piccole per le quali non si amo più abituati).

La domenica, invece siamo rimasti a poltrire sul divano (non proprio tutti) faceva troppo caldo per uscire, il mio modo per occupare il tempo, quando Giorgia è occupata a giocare con suo padre, è dedicarmi alla cucina: il menù della domenica comprendeva questo piatto che descrivo sotto oltre alla preparazione della cena che comprendeva: pollo alla diavola, sapientemente massaggiato con un mix di olio, vino, aglio e spezie varie poi lasciato annegare nella marinatura in frigo fino alla sera, dopodiché, 1 ora di cottura in forno (ormai in cucina da me si paga il biglietto per fare la sauna…ci sono ancora dei posti liberi chi volesse…mi scrivesse ;-D ), patate – al forno già che era acceso - e insalata mista...ed è ancora lunedì!

Tagliatelle alla menta con zucchine fiorite

Ingredienti per 2 persone: 250 gr di tagliatelle già pronte (in alternativa prepariamole noi come spiegato sotto) - 12 zucchine novelle con il fiore - qualche rametto di menta – 1 scalogno - qb: olio, sale, pepe

  1. Lava, asciuga e taglia a rondelle le zucchine, tenendo da parte i fiori. Trita lo scalogno e fallo appassire in un padella con l’olio, aggiungi le zucchine e lasciale rosolare in modo uniforme, unisci sale e pepe. A fine cottura distribuisci i fiori spezzettati grossolanamente con le mani.
  2. Cuoci la pasta in abbondante acqua salata, scolala al dente e falle saltare con il condimento preparato affinché si insaporisca bene. Servi rifinendo i piatti con qualche fogliolina di menta fresca.

Variante: al posto delle classiche tagliatelle confezionate (tanto comode quando si ha poco tempo per mettere le “mani in pasta”) si potrebbero preparare delle profumatissime e veloci Tagliatelle alla menta in questo modo: 400 gr di farina – 3 uova grandi – qualche rametto di menta

  1. Metti nel mixer la farina, le uova, mezzo guscio d’acqua e 3 cucchiai di menta tritata finemente.
  2. Frulla fino a ottenere un composto bricioloso e morbido, versalo sulla spianatoia e lavoralo un po’ con le mani aggiungendo la farina necessaria a raggiungere la consistenza desiderata.
  3. Tira la sfoglia e ricava delle tagliatelle non troppo sottili. Prosegui la preparazione come spiegato al punto 1.

2 commenti:

  1. Il w-e è andato benone :-)
    Ottime queste tagliatelle, anche estive direi! Buona settimana!

    RispondiElimina
  2. ma è delizioso questo piatto di tagliatelle gnam gnam e a quest'ora poi...

    RispondiElimina

Benvenuto sul mio blog! Se vuoi lascia un commento, una critica, un saluto, come vuoi. C'è sempre da imparare...da chiunque! Grazie

ULTIMI POST...A TAVOLA

 

Oggi pane e salame, domani... Foto e testi di Sonia M. - Copyright © 2009/2012 - All rights reserved