venerdì 8 giugno 2012

Linguine al pesto di rucola con feta e limone candito

[English version below]

Sarò una donnina vecchio stampo ma quando qualcuno mi fa un regalo faccio fatica a nascondere l'emozione. Lunedì ho trascorso una piacevole giornata tra chiacchiere e fornelli in compagnia di un'amica che mi ha fatto un dono inaspettato e molto gradito: il libro di Moreno Cedroni 'Maionese di fragole - L'arte di divertirsi in cucina con i propri figli'.  Lui, è tra gli chef più simpatici ed innovativi che abbia mai visto, 2 stelle Michelin a La Madonnina Del Pescatore e in questo libro si rivela anche un genitore, come molti di noi, attento all'educazione alimentare della figlia e lo racconta attraverso ricordi, esperienze personali, consigli e ricette da fare con e per i bambini tant'è che presto replicherò qualche sua proposta passando per il mio 'controllo qualità' Giorgia.

A differenza di Moreno Cedroni sono alle prime armi in cucina ma, come lui, ho cercato di far apprezzare a mia figlia fin da piccola sapori e consistenze diversi, trascorrendo quando possibile anche parte del nostro tempo a creare e trasformare semplici ingredienti, per esempio la pizza come ho raccontato qualche giorno fa. Coinvolgere i bambini in cucina a mangiare e cucinare bene senza sprechi e possibilmente in modo divertente è descritto dall'estroso chef con un entusiasmo coinvolgente.
Cara amica, sappi che questo libro mi è piaciuto molto.

Linguine al pesto di rucola con feta e limone candito
Cosa occorre per 2 persone
  • 160 gr di linguine di grano duro
  • due manciate di rucola
  • un cucchiaio di nocciole e pinoli tostati
  • due cucchiai di Parmigiano Reggiano
  • 1 limone
  • 1 spicchio di aglio
  • qb feta
  • qb basilico fresco
  • qb olio evo
  • sale
  • pepe
Come procedere
  1. Porta a bollore abbondante acqua salata e cuoci le linguine come indicato sulla confezione.
  2. Nel frattempo metti nel mixer la rucola, l'aglio, la frutta secca tostata, il succo di mezzo limone e le zeste.
  3. Aziona le lame e versa a filo l'olio evo fino ad ottenere un composto liquido. 
  4. Aggiungi il Parmigiano Reggiano, mescola e tieni da parte.
  5. Taglia il mezzo limone avanzato a fette e fallo caramellare in una padellina antiaderente da entrambi i lati per pochi secondi. 
  6. Scola le linguine tenendo da parte qualche cucchiaio di acqua di cottura.
  7. Versa il pesto di rucola sulle linguine e aggiungi poco alla volta e se è il caso, l'acqua di cottura.
  8. Porziona nei piatti, spezzetta la feta nella quantità che desideri e disponila sopra le linguine.
  9. Servi subito, a piacere con una spolverata di pepe e qualche fogliolina di basilico.

 Con questa ricetta partecipo nella sezione ricette vegetariane al contest di Ely, Nella cucina di Ely
 
Colgo l'occasione per ricordare "La sfida a 4 mani tra favole e fornelli" in collaborazione con Serena partecipa anche tu, leggi come fare cliccando sul banner.





Linguine with arugula pesto with feta cheese and candied lemon

What you need for 2 people

     160 grams of linguine
     two handfuls of rocket
     a tablespoon of toasted hazelnuts and pine nuts
     two tablespoons of Parmigiano Reggiano
     1 lemon
     1 clove of garlic
     feta cheese
     fresh basil
     extra virgin olive oil
     salt
     pepper

How to proceed

     Bring salted water to a boil and cook the linguine as directed on package.
     Meanwhile, put the arugula in a blender, garlic, toasted nuts, lemon juice and zest.
     Drives the blades and oil pour flush Ages until the mixture is liquid.
     Add the Parmesan cheese, mix and keep aside.
     Cut the lemon into slices and let it caramelize advanced in a nonstick skillet on both sides for a few seconds.
     Drain the linguine keeping aside a few tablespoons of cooking water.
     Pour the arugula pesto on linguine and add if necessary, the cooking water.
     Portioning linguine and cut the feta in the quantity you want.
     Serve at once, like with a sprinkling of pepper and some basil.

Wine | Santa Cristina Capsula Viola
Dishes and glass | Maxwell and Williams

I remember the "4 mani challenge" in collaboration with Serena, click on banner for the rules ;)

33 commenti:

  1. Che bellissimo regalo che hai ricevuto! Anch'io mi emoziono sempre davanti ad un regalo!! mi commuovo! qualcuno ha pensato a me e questo è bello! Bellissima questa pasta e che foto spettacolari! buon week end

    RispondiElimina
  2. interessante questo piatto, mangio pochissima pasta ma mi servirebbe un campo di 1 ha di rucola, mi sa che te la copierò per condire la prossima pasta, un bacione!!!

    RispondiElimina
  3. Questo piatto e queste foto mi fanno sognare.. ma sei già al mare ? ;-)
    Linguine al pesto di rucola... si vede già che è buonissimo!
    ps. io non penso proprio che tu sia alle prime armi in cucina mia cara! ^_^

    RispondiElimina
  4. As refeições de massa agradam-me sempre imenso!

    RispondiElimina
  5. Un primo piatto delizioso molto bello anche a vedersi!! Quel libro deve essere molto interessante e non c'è cosa più bella che coinvolgere i figli in cucina fin da piccoli...io ci sono riuscita solo con uno!! Un bacio e buon fine settimana...

    RispondiElimina
  6. non so mai come usare la rucola, mi segno la tua ricetta

    RispondiElimina
  7. è meravigliosa..saporitissima...

    RispondiElimina
  8. Queste linguine mi ispirano tantissimo, assolutamente da provare :)

    RispondiElimina
  9. E pensare che io con questi ingredienti (più o meno) ciho fatto una cake salata...

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  10. Ciao! avendo un pò di rucola nell'orto, lo facciamo spesso questo pesto! carinissima e diversa l'idea di insaporirlo con feta e il sapore agrumato del limone!
    certamente gli dà una marcia in più!
    bacioni

    RispondiElimina
  11. goloso, estivo, fresco...mi piace molto!!

    RispondiElimina
  12. Non ho mai provato il limone candito, visto quanto adoro la rucola credo che questo piatto debba proprio essere testato!! Marta

    RispondiElimina
  13. wow.. no davvero, posso dire solo wow perchè sono a bocca aperta questo pesto è sublime..racchiude gusti e profumi che io adoro! complimenti..foto da perdercisi dentro! baciotti

    RispondiElimina
  14. wow, particolarissimo abbinamento di sapori ed effetto cromatico strabiliante! brava!

    RispondiElimina
  15. che meraviglia di libro, lo acquisterò presto anche io!
    E poi che freschezza la tua pasta...speciale per i pranzi estivi, da copiare!

    RispondiElimina
  16. Un'ottima ricetta, m'incuriosisce proprio!! Il pesto di rucola lo faccio spesso, ma non l'ho mai abbinato alla feta e al limone...grazie per lo spunto!! A presto :)

    RispondiElimina
  17. Condivido in pieno il pensiero dello chef, coinvolgere i nostri figli nella preparazione di un piatto si traduce anche nell'invogliarli a gustare poi la pietanza... Le linguine sono ottime con condimento fresco come piace a me! Ma le tavole azzurre? un mix di colori bellissimo! ps forse questo fine settimana riusciamo a dedicarci al tuo contest.. Gin nn vede l'ora io sto già tremando:O un abbraccio carissima e buon fine settimana:*

    RispondiElimina
  18. Buoni , adoro la feta quindi li provo!!

    RispondiElimina
  19. Ho avuto il piacere e l'onore di scambiare due parole con Cedroni al suo ristorante.. un vero genio pieno di umanità. Condivido il tuo approccio nell'educazione alimentare dei bimbi, coinvolgerli dà sicuramente ottimi frutti :)
    E adesso una sforchettata di linguine non me le toglie nessuno!

    RispondiElimina
  20. anche io quando ricevo un regalo mi emoziono sempre.. si chiama gratitudine, e forse è perchè non ne ricevo spesso!!! i libri di cucina poi per me son sempre un regalo gradito.. hai ragione moreno cedroni è davvero un grande chef innovativo!!! anche le tue linguine sono molto buone e mi piace molto il limone caramellato!!! ciao cara

    RispondiElimina
  21. rimango sempre incantata quando leggo le tue ricette!sei troppo brava!

    RispondiElimina
  22. Originale ricetta e che bella presentazione sognando-il-mare:9. Anche io mi emoziono sempre quando ricevo dei piccoli pensierini, soprattutto quando sono inaspettati e fatti col cuore. Buon fine settimana! Ancutza

    RispondiElimina
  23. eh, queste foto mi avevano già fatto gola su pinterest. Ora qui, "dal vivo" rendono ancora meglio l'idea ; )

    RispondiElimina
  24. Bellissimo regalo che hai ricevuto!!!! E queste linguine sembrano d una bonta' spettacolare!!!! da provare!!!!

    RispondiElimina
  25. queste foto sono favolose ma mai quanto questa icetta, mi hai fatto venire voglia di mare e di estate ^^
    e che bel regalo che hai ricevuto ^^

    RispondiElimina
  26. Il libro mi sembra molto interessante, ed il pesto con rucola mi piace :-)

    Ciao e buona domenica!!

    Alessandra

    RispondiElimina
  27. Io adoro Moreno Cedroni, infatti non riesco ancora a perdonarmi di non esserci mai andata a mangiare alla Madonnina dato che abito qui vicino! Quando avrò un bel gruzzoletto da parte mi deciderò... Avevo visto quel libro in libreria ma lì per lì non mi aveva convinto, certo che se ci sono queste ricette è tutta un'altra cosa! Devo andare a comprarlo!!

    RispondiElimina
  28. Io non sono stta alla Madonnina ma al Clandestino, nella Baia di Portonovo. Location meravigliosa e cibo eccelso, è un'incanto! questa ricetta mi fa venire voglia di vacanze...

    RispondiElimina
  29. Grazie amica mia! Mi hai fatto conoscere un libro e uno chef che non conoscevo e questa splendida ricetta! Il limone candito mi piace un sacco e vorrei provare a farlo, anzì provo tutto! Grazie e aggiungo subito!

    RispondiElimina
  30. Che bella ricetta, salvata tra le preferite e da provare assolutamente. Bellissimo blog comunque, e complimenti per le foto...mi piacciono un sacco!

    RispondiElimina

Benvenuto sul mio blog! Se vuoi lascia un commento, una critica, un saluto, come vuoi. C'è sempre da imparare...da chiunque! Grazie

ULTIMI POST...A TAVOLA

 

Oggi pane e salame, domani... Foto e testi di Sonia M. - Copyright © 2009/2012 - All rights reserved