domenica 30 agosto 2009

Verdure stufate con crostini alle melanzane

[English version below]

 BLOG IN FERIE

Adesso ho davvero finito di postare le ricette svuotafrigo! Vi lascio –ma solo per una settimana- con una ricetta vegetariana tratta dalla collana del Corriere della Sera “La grande cucina”, l’ho adattata con ciò che dovevo assolutamente finire: non avendo a portata di mano del pane fresco per fare i crostini (la ricetta originale prevedeva l’uso di una baguette) ho utilizzato delle fette sottili di pane tostato; al posto di una melanzana fresca ho finito quelle surgelate già grigliate; per finire, non avendo l’arcobaleno di peperoni previsto dalla ricetta originale, ho sterminato l’ultimo peperone giallo che vagava disperato nel frigo, ormai si stava chiedendo se sarebbe venuto anche lui in ferie!

Prima della grande abbuffata che faremo in albergo dovendo scegliere fra 3 primi, 3 secondi e dolci a go-go direi che una salutare mangiata di verdure e legumi non ci può far altro che bene!

Ci conto a “rivedervi”, io da brava farò i compiti e al mio rientro farò un giretto di perlustrazione sui vostri blog per vedere cosa mi sono persa!

A presto, un grazie in anticipo a chi si fermerà a lasciarmi un messaggio, sarà un piacere riaprire il blog e vedere che c’è posta per me! ;-)

Baci e abbracci 

Verdure stufate con crostini di melanzane

Verdure stufate con crostini alle melanzane

Ingredienti per 2 persone: 125 gr di ceci lessati – 1 peperone giallo – 1 cipolla – 200 gr di pomodori San Marzano – erba cipollina – 250 gr di melanzane grigliate surgelate – aglio – fette di pane tostato – prezzemolo fresco – il succo di 1 limone – peperoncino in polvere – olio evo – sale

  1. Scongelare le melanzane grigliate posizionandole su una placca da forno e lasciarle asciugare sotto il grill.
  2. Lavate, mondate e tagliate il peperone, lavate i pomodori e riduceteli a tocchetti; sbucciate la cipolla e tagliatela a spicchi.
  3. Riunite queste verdure in un tegame con 3 cucchiai di olio e ponete sul fuoco per 10 minuti. Insaporite con un pizzico di sale, peperoncino e aggiungete i ceci ben sgocciolati. Versate nel tegame un mestolo di acqua e proseguite la cottura per altri 10/15 minuti.
  4. Prendete le melanzane ormai raffreddate, mettetele nel mixer con il succo del limone e mezzo spicchio di aglio sbucciato. Frullate brevemente e trasferite la crema ottenuta in una ciotola, profumate con metà del prezzemolo tritato, condite con un cucchiaio di olio evo, regolate di sale e mescolate bene.
  5. Disponete 3 o 4 fette di pane tostato in piatti individuali, spalmateli con la crema di melanzane e cospargeteli con qualche foglia di prezzemolo tritato. Disponete a lato dei crostini le verdure stufate, guarnendo con l’erba cipollina tagliuzzata (non l’avevo ne ho fatto a meno!).

 

Aggiornamento post del 22 Giugno 2010

Con questa ricetta partecipo alla raccolta del blog “Olio e Aceto”

Melanzane

12 commenti:

  1. Ciao,
    grazie per esserti iscritta il mio blog, anche il tuo è molto interessante.
    ciao
    Stefania

    RispondiElimina
  2. Grazie per averci salutato con una ricetta molto gustosa!
    Ti auguro buone vacanze :-)

    RispondiElimina
  3. BUONA VACANZA!!!!
    Bacioni e divertiti!

    RispondiElimina
  4. buonissime le verdure e i crostini sono troppo carini :) allora, fai buone vacanze, fotografa tutto così quando torni possiamo impicciarci dei fatti tuoi ehehehe
    bacioni
    Fiorella

    RispondiElimina
  5. Ciaooo Sonia!!! E' un piacere conoscerti!
    Ho dato un'occhiatina in giro e ti faccio tanti complimenti! MI piace il tuo blog, sia come grafica che come contenuti!!!
    Tornerò spesso!
    Bacioni
    Ago :-D

    RispondiElimina
  6. buone vacanze cara e complimenti per la ricetta "svuota-frigo"!

    P.s. premio per te!

    RispondiElimina
  7. Qundo torni passa da me o un piccolo premio per te!!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  8. Grazie a tutti per avermi dato la gioia di riaprire il blog e trovare i vostri commenti ad aspettarmi. Presto tornerò operativa, giusto il tempo di finire quelle 300 lavatrici e altrettante ore di stiro, abbiate pazienza! Verrò a prendere i premi con estremo piacere e come promesso verrò a trovarvi per vedere cosa mi sono persa. Nel frattempo vi abbraccio (ci fossero volontari per aiutarmi, prego...;-D)

    RispondiElimina
  9. oggi le provo, vediamo se riesco a convincere mio figlio a mangiarsi qualche verdurina!!!

    RispondiElimina

Benvenuto sul mio blog! Se vuoi lascia un commento, una critica, un saluto, come vuoi. C'è sempre da imparare...da chiunque! Grazie

ULTIMI POST...A TAVOLA

 

Oggi pane e salame, domani... Foto e testi di Sonia M. - Copyright © 2009/2012 - All rights reserved