mercoledì 8 luglio 2009

Torta fredda allo yogurt lamponi e mirtilli

[English version below]

Torta fredda mirtilli e lamponi

Mi capita spesso, soprattutto d’estate, di non aver voglia di fare colazione con latte e cereali, il thè è troppo leggero, non mi placa l’appetito mattutino. Già dopo un’ora mi assale una fame da lupi quindi, per variare un po’ e mangiare qualcosa di sostanzioso, mi capita di preparare, tra le tante cose, questa tortina bella da vedere e fresca. La ricetta originale è di Nightfairy di Cookaround.

E’ tempo di frutti di bosco per i quali siamo “ghiotti ghiotti ghiotti” (come diceva Gaia la casalinga interpretata da Simonetta Guarino in Zelig) e avendone quantità industriali nel frigo, li propongo quasi in ogni pietanza! Questa torta fredda che ricorda lontanamente quella famosa della Cameo, si prepara in meno di 1 ora ma se, anche voi avete bimbi che corrono su e giù per la casa e cercano di distruggerla per richiamare la vostra attenzione, forse ci impiegherete qualche minuto in più, in questo caso armatevi di sana pazienza o di una corda resistente per legarli alla sedia qualche minuto :-) giusto il tempo di montare la panna...

Torta fredda mirtilli e lamponi 2

Torta fredda allo yogurt lamponi e mirtilli

Per una tortiera da 26 cm di diametro ho usato i seguenti ingredienti:

  • per la base: 200 gr di biscotti (io ho usato pan di stelle e abbracci) – 100 gr di burro
  • per la farcia: 375 gr di yogurt (il gusto che preferite) – 250 ml panna da montare – 2 cucchiai di zucchero a velo – vanillina – 10 gr colla di pesce
  1. Mettere subito in freezer la panna da montare intanto, mixare finemente i biscotti, fondere il burro (al microonde andrà benissimo) e aggiungerlo ai biscotti, azionare il mixer in modo che il burro venga assorbito dai biscotti.
  2. Preparare una teglia foderata di carta forno e premere il composto di biscotti sul fondo, questa sarà la base per la nostra torta. Mettere in frigo per almeno 30 minuti.
  3. Mettere la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti, nel frattempo mettere lo yogurt in una ciotola, zuccherarlo, prelevarne un cucchiaio e metterlo in un pentolino.
  4. Prendere la panna oramai fredda e montarla bene. Strizzare la colla di pesce e aggiungerla al pentolino con lo yogurt, far scaldare a fuoco basso per pochi secondi e sbattere con una frustina per amalgamare il tutto.
  5. Aggiungere la gelatina al composto di yogurt e panna, mescolando delicatamente e versare il composto sulla base di biscotti. Livellare e riporre in frigo per almeno 3 ore.
  6. Si può decorare con frutta fresca e tortagel, come per le crostate di frutta oppure, si potrebbe preparare un topping come suggerisce Serena sul suo blog “Tentar non nuoce” che riporto paro paro:

    93 g frutti di bosco
    10 + 20 g zucchero
    46 g acqua
    2,8 g colla di pesce (CREDO CHE ANCHE SOLO 2 g POSSANO BASTARE)
    limone
    ho messo la frutta in una ciotola resistente al microonde
    spolverato con 10 g di zucchero e succo di limone
    lasciato macerare per un po'
    ho messo a bagno la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti
    poi ho unito il resto dello zucchero, ho mescolato e ho messo nel microonde a 750 Watt (Jet=massima potenza) per 5 minuti, mescolando di tanto in tanto quindi ho frullato la frutta nel mixer, ho strizzato la colla di pesce e l'ho mescolata alla frutta ancora calda, in modo che si sciogliesse (ho mescolato bene con una frusta)
    lasciare che si intiepidisca e quando sarà a temperatura ambiente l'ho spalmata (delicatamente) sulla superficie della torta ben rappresa e fredda
    lasciare in frigo ancora per un paio d'ore

Io non ho avuto il tempo di fare la copertura, dovevo “slegare” la belva, sarà per la prossima…

0 Commenti:

Posta un commento

Benvenuto sul mio blog! Se vuoi lascia un commento, una critica, un saluto, come vuoi. C'è sempre da imparare...da chiunque! Grazie

ULTIMI POST...A TAVOLA

 

Oggi pane e salame, domani... Foto e testi di Sonia M. - Copyright © 2009/2012 - All rights reserved