mercoledì 15 luglio 2009

Sfoglia di zucchine e ricotta

[English version below]

Sfoglia di zucchine e ricotta1

Direi che è stato un bell’inizio di settimana fino a quando…

Vado in ordine: lunedì mattina decido di preparare una sorpresa per l’onomastico di Enrico (auguri anche se in ritardo a tutti/e Enrico/a) organizzando una cenetta carina, noi tre soli soletti. Sfoglio velocemente una decina di riviste di cucina, navigo come una pazza su internet e approdo in spettacolari blog culinari che propongono ogni di ben di Dio, alla fine nell’indecisione improvviso…insomma tutta ‘sta fatica per poi fare una semplice torta salata e una squisita torta al cioccolato.

La giornata passa velocemente, la mattina preparo la torta salata e appena fuori dal forno, porto Giorgia al parco. Dopo pranzo, metto la bimba a fare il pisolino e riassumo qualche pagina del libro (pallosissimo) dell’università per Enry. Appena Giorgia si sveglia, le preparo la merenda e peso gli ingredienti per fare la torta al cioccolato (che posterò prestissimo, merita uno spazio nel mio blog prima di perdere la ricetta). Appena la torta è in forno, catapulto mia figlia nella piscinetta che abbiamo sistemato sul balcone e mi siedo al suo fianco a mettere post it e prendere spunti per altre ricettine sulle famose riviste. Resta in ammollo mezz’ora, giusto il tempo che suo padre torni da lavoro e mi aiuti a farle la doccia, poi tocca a me, poi tocca a lui intanto preparo la tavola, metto in bella mostra la sfoglia di zucchine e sull’alzatina la torta al cioccolato e lui che mi dice? < ah le avevo già viste! > Fare una sorpresa a quest’uomo è una missione impossibile!

…fino a quel momento è andato tutto bene, dopo cena a Giorgia è salita la febbre a me è venuto mal di gola da non riuscire a deglutire ed Enry aveva così tanto sonno che alle 21 eravamo già a letto tutti e tre. Chi con aspirina, chi con tachipirina, insomma si, proprio una bella sorpresa!

Sfoglia di zucchine e ricotta a

Sfoglia di zucchine e ricotta

Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia senza grassi idrogenati – 250 gr di ricotta – 3 zucchine – 1 uovo – 2 cucchiai parmigiano grattugiato – qb: olio evo, aglio in polvere, basilico fresco, menta fresca, erba cipollina, sale, pepe, pangrattato, facoltativo: 1 tuorlo, latte per spennellare la sfoglia.

  1. Lavare, asciugare e tagliare a rondelle sottili le zucchine, far saltare in padella per 10 minuti con un po’ di olio, sale pepe e aglio in polvere.
  2. Nel frattempo in una ciotola sbattere con una frusta l’uovo con la ricotta e il parmigiano; in una teglia da forno sistemare il rotolo di pasta sfoglia e bucherellare il fondo per non farlo gonfiare.
  3. Versare sulla base di sfoglia uno strato sottile di pangrattato e distribuire le zucchine ormai cotte. Lavare, asciugare bene e spezzettare con le mani il basilico e la menta, disporli sulle verdure. Ricoprire con la ricotta e l’uovo, distribuendo uniformemente l’impasto ottenuto, pizzicando i bordi della pasta per creare un cordoncino.
  4. Accendere il forno a 180°, spennellare se si desidera il cordoncino di sfoglia con il tuorlo e un goccio di acqua o latte, cuocere per 30 minuti o fino a doratura desiderata. Prima di servirla, meglio tiepida, profumarla con abbondante erba cipollina.

Con questa ricetta spero di partecipare alla simpatica Raccolta indetta da Giulia e il suo blog “Le mille e una delizia”

Strudel salati di verdure e formaggi petite

Aggiornamento post del 14 Dicembre 2009

Con questa ricetta partecipo alla raccolta del blog di Vanessa “Dolci pasticci”

ricotta

 

2 commenti:

  1. Mi dispiace per Giorgia, spero che stia già meglio!
    Questa torta salata deve essere buonissima, in questo periodo è impossibile non prepararle con le verdure di stagione!

    RispondiElimina
  2. adoro le torte salate...poi con le zucchine ancor di piu!
    baciotto liana

    RispondiElimina

Benvenuto sul mio blog! Se vuoi lascia un commento, una critica, un saluto, come vuoi. C'è sempre da imparare...da chiunque! Grazie

ULTIMI POST...A TAVOLA

 

Oggi pane e salame, domani... Foto e testi di Sonia M. - Copyright © 2009/2012 - All rights reserved