lunedì 20 luglio 2009

Fagottini ai lamponi e crema di limone

[English version below]

Fagottini ai lamponi 3

Ah la domenica passata in famiglia è una dei tanti modi per chiudere in bellezza una settimana difficile e iniziarne un’altra con la speranza che possa andare meglio. Per coccolare marito e figlia ho voluto preparare per la nostra merenda (si noi facciamo ancora merenda!!!) queste sfogliatine. Ho affrontato il calore del forno (per 20 minuti totali dall’accensione a fine cottura) solo per vederli sorridere e gustare insieme un dolcetto casalingo.

Inoltre i miei vicini, nonché cari amici, sono appena rientrati dalla breve vacanza in Liguria portandoci in dono una delizia: i Baci di Alassio, artigianali fatti in giornata apposta per noi. Non vi dico che bontà. Grazie ragazzi, abbiamo come sempre, apprezzato molto.

Devo ammettere che questa è stata proprio una dolce domenica…

PS: mi sono avanzati due albumi cosa potrei preparare? Si accettano idee, consigli e suggerimenti… Sfogliatine di lamponi con crema di limone

Fagottini ai lamponi e crema di limone

Ingredienti per 4 persone: 400 gr pasta sfoglia – 120 gr di lamponi – 2 limoni non trattati – una scorzetta d’arancia – 2 tuorli + 1 per spennellare (io ho usato un goccio di latte) – 70 gr di zucchero – 10 gr di maizena – una noce di burro – 1 dl di acqua

  1. Stendete la pasta sfoglia, incidete 16 dischi di 10 cm di diametro e trasferiteli in frigo. lavate i lamponi e insaporiteli con 20 gr di zucchero e la scorza d’arancia tritata. Mescolate e conservate al fresco.
  2. Montate 2 tuorli con lo zucchero rimasto, incorporate la maizena, il succo e la scorza dei limoni e aggiungete, sempre mescolando, poco più di 1 dl di acqua.
  3. Cuocete il composto a foco dolce fino ad ottenere una crema morbida. Togliete dal fuoco, unite una noce di burro, fate raffreddare e aggiungete i lamponi.
  4. Distribuite la crema sulla metà di ogni disco, richiudeteli premendo i bordi con una forchetta e spennellateli con il tuorlo rimasto (io ho usato solo latte). Infornate a 210 per 10 minuti o fino a doratura.

Si conservano in frigo e si possono portare, ad esempio, ad un picnic ben chiusi in una scatola.

Fonte: Cucina Moderna – Luglio 2009

Con questa ricettina spero di partecipare alla Raccolta indetta da Michela e il suo blog: “Alchimia di Minù”

frutta fresca

Segnalo inoltre la mia partecipazione con questi fagottini, anche nella Raccolta indetta da Tatiana e Claudia e il loro blog: “Peccati di gola e di amicizia”

limoni

3 commenti:

  1. con mio grande piacere, sembra che il mio blog sia molto amato dagli appassionati di cucina... cosa che a me sta benissimo :)

    poi i dolci con frutta per me sono irresistibili...

    bava a parte, grazie per aver linkato il mio blog, sun.. si, il messaggio mi è arrivato 2 volte ma fa niente :) riconosco qui e là tante modifiche fatte, complimenti!

    ho aggiunto il tuo all'elenco di blog che mi linkano... a presto!

    RispondiElimina
  2. ah, ti consiglio di togliere il captcha (i caratteri di controllo) dai commenti perchè per qualche strano motivo la casella dove inserirli viene nascosta :(

    RispondiElimina
  3. mi fermo qui per oggi...sto soffrendo troppo...

    i fagottini mi hanno dato il colpo di grazia...

    mi sa' che venerdi' mandero' a casa enry e te ti tengo qui con me....hai le manine d'oro ,enry e' un 'uomo molto fortunato...sei una persona speciale nel senso piu' pieno e profondo della parola,che bello averti conosciuta...

    ti voglio bene!

    malula

    RispondiElimina

Benvenuto sul mio blog! Se vuoi lascia un commento, una critica, un saluto, come vuoi. C'è sempre da imparare...da chiunque! Grazie

ULTIMI POST...A TAVOLA

 

Oggi pane e salame, domani... Foto e testi di Sonia M. - Copyright © 2009/2012 - All rights reserved